Casta politica: ecco l'accaduto

(Roma)ore 13:15:00 del 18/02/2017 - Categoria: , Denunce, Politica

Casta politica: ecco l'accaduto

La Notizia Giornale ha visionato il documento che elenca i pagamenti effettuati da Montecitorio ai propri fornitori.

METÀ DELLE FAMIGLIE NON ARRIVA A FINE MESE, MA A CHI OCCUPA LE POLTRONE DI MONTECITORIO NON GLIENE FREGA UN BEL NIENTE.

Spendono milioni e milioni per cose superflue, mentre i terremotati gridano aiuto e chi ha perso tutto dorme in macchina. Una vergogna.

Abbiamo il dovere di denunciare le spese d’oro dei politici. A cominciare da quelle per il “mantenimento” della Camera dei Deputati.

La Notizia Giornale ha visionato il documento che elenca i pagamenti effettuati da Montecitorio ai propri fornitori. Ed è sconcertante.

Carmine Gazzanni de La Notizia Giornale spiega che nel 2016 sono stati spesi più di 75 milioni di euro per garantire servizi, beni e forniture di ogni tipo a deputati e dipendenti di Montecitorio.

Per cosa, viene da chiedersi. Sarebbe meglio non sapere. Ecco alcune delle voci presenti nel documento:

– 25mila euro spesi in poltrone “Frau”, la storica azienda che fu di Luca Cordero di Montezemolo
– 370mila euro spesi per carta e materiale da cancelleria
– 90mila euro per mostre, convegni e meeting
– 45mila euro per corsi di formazione e aggiornamento per il personale
– 18mila euro se ne sono andati per la “formazione linguistica e informatica dei deputati” (avrebbero dovuto insegnarglielo a scuola l’inglese, ndr)
– 42mila euro al Cespi (Centro Studi Politica Internazionale), nel cui direttivo troviamo Piero Fassino, Enrico Letta e il sottosegretario Sandro Gozi
– 43mila euro al Patriarcato di Antiochia dei Siri, ovvero la sede patriarcale della Chiesa cattolica sira

Queste sono alcune delle spese citate da Gazzanni nel suo articolo. E si potrebbe andare avanti fino ad arrivare a 75 milioni.

E, come se questo non bastasse, paghiamo fior di quattrini anche ad agenzie e quotidiani, che però non ci informano come vorremmo. Ecco i dettagli:

– 636mila euro all’Ansa
– 204mila euro per Adnkronos
– 50mila per LaPresse
– 230mila per Askanews
– 276mila all’Agi
– 132mila euro al Sole 24 Ore

La prossima volta che ci chiederanno sacrifici, sappiamo dove prendere i soldi

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
La BELLA VITA Dei Leader Europei a Roma Tra Shopping e Menu' Regale.. INDOVINA CHI PAGA?
La BELLA VITA Dei Leader Europei a Roma Tra Shopping e Menu' Regale.. INDOVINA CHI PAGA?
(Roma)
-

PER ORA, L’IMPRESSIONE È CHE LA RIUNIONE DEI 27 LEADER EUROPEI A ROMA PER CELEBRARE I 60 ANNI DELL’UNIONE EUROPEA E RILANCIARNE IL FUTURO SIA STATA SOPRATTUTTO UN’ALLEGRA SCAMPAGNATA, UN WEEKEND IN GITA (DI LUSSO) TRA MUSEI, SELFIE, BELLEZZE ALL’ARIA APER
Se sarà una giornata storica, lo scopriremo tra qualche mese. PER ORA,...

Banche, la nuova truffa
Banche, la nuova truffa
(Roma)
-

Per rendersi conto di quanto siano radicali le nuove posizioni della Banca d’Inghilterra, considerate il punto di vista convenzionalmente accettato, che continua ad essere alla base di tutti i rispettabili dibattiti della politica.
QUELLA DOSE DI ONESTÀ DELLA BANCA D’INGHILTERRA CHE BUTTA DALLA FINESTRA LE BASI...

L'UE approva il glifosato della Monsanto: CANCEROGENO
L'UE approva il glifosato della Monsanto: CANCEROGENO
(Roma)
-

L’UNIONE EUROPEA AIUTERÀ LA MONSANTO AD AVVELENARCI PER ALTRI 15 ANNI CON UN MICIDIALE DISERBANTE COME IL GLIFOSATO.
L’UNIONE EUROPEA AIUTERÀ LA MONSANTO AD AVVELENARCI PER ALTRI 15 ANNI CON UN...

Virginia Raggi, cosa sapere
Virginia Raggi, cosa sapere
(Roma)
-

E non stiamo dicendo che questa notizia sulla Raggi non andava pubblicata,i giornali fanno bene a pubblicarla,ma vorremmo,a maggior ragione,che pubblicassero anche le notizie dove lo Stato perde ogni anno miliardi di euro che con qualche semplice Raccoman
Quello che A noi fa inc.nnevosire sono i GIORNALAI che con questa vicenda...

La tesi della Madia? UN CLAMOROSO COPIA E INCOLLA! DIFFONDI
La tesi della Madia? UN CLAMOROSO COPIA E INCOLLA! DIFFONDI
(Roma)
-

LA TESI DI DOTTORATO DI MARIANNA MADIA, MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NEI GOVERNI GENTILONI E RENZI, NON PARE ESSERE TUTTA FRUTTO DELLA SUA CREATIVITÀ.
LA TESI DI DOTTORATO DI MARIANNA MADIA, MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE E...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati