Cassazione: rubi cibo per fame? Non puoi essere arrestato!

TORINO ore 17:48:00 del 28/03/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale - Cassazione

Cassazione: rubi cibo per fame? Non puoi essere arrestato!

La Cassazione ribadisce che anche in caso di flagranza non scatta l'arresto se il fatto non è grave e il soggetto non pericoloso

La Cassazione ribadisce che anche in caso di flagranza non scatta l'arresto se il fatto non è grave e il soggetto non pericoloso

Chi ruba generi alimentari spinto dalla fame non può essere arrestato se il fatto non è grave e l'indagato non è pericoloso.

A ricordarlo, come riferisce il portale StudioCataldi.it, è una sentenza della quinta sezione penale della Corte di Cassazione che era stata chiamata a dirimere il caso di un uomo sorpreso in flagranza a rubare cibo da un banco di vendita lasciato incustodito nel mercato del paese.

L'uomo era stato sorpreso di notte dagli agenti e immediatamente bloccato e denunciato per il tentato furto, ma al momento della convalida dell'arresto il giudice per le indagini preliminari lo aveva rimesso in libertà ritenendo che il fatto non fosse connotato da alcuna particolare gravità, trattandosi di un furto, solo tentato, di generi alimentari.

La locale Procura della Repubblica quindi è ricorsa in Cassazione ritenendo che nel caso di arresto sul posto il Gip dovesse limitarsi alla verifica dello stato di flagranza e della sussistenza delle ipotesi di reato, senza valutare il quadro indiziario e le esigenze di cautela. La suprema corte però è stata di diverso avviso dando ragione al Gip.

Per la Cassazione infatti il tentato furto in questione, aggravato dalla sola esposizione dei beni alla pubblica fede, prevede l'arresto facoltativo e la legge prevede che si procede "soltanto se la misura è giustificata dalla gravità del fatto ovvero dalla pericolosità del soggetto desunta dalla sua personalità o dalle circostanze del fatto".

Autore: Sasha

Notizie di oggi


-


INCHIESTA JUVE-NDRANGHETA - Due anni e mezzo di inibizione da infliggere al...

Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?
Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?

-

Il 24 luglio scorso il tribunale di Genova ha condannato Bossi e Belsito, riconosciuti colpevoli nel processo sulla truffa da 56 milioni di euro ai danni dello Stato. 
UNA SENTENZA CHE RICORDA A TUTTI GLI ITALIANI LA STORIA DELLA LEGA CHE SALVINI...

Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni

-

Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e quindi) Luigi Di Maio si candida a premier, rispolverando l’antico refrain gandhiano (“prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi vinci”), come se i 5 Stelle aves
Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e...

I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!
I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!

-

Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo che ha deciso criteri di catalogazione dell’occupazione alquanto demenziali – e a dispetto degli sforzi estetici del presidente dell’Istat (Giorgio Alleva, renziano di ferro), l
Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo...

Nuovo missile della Corea? Gli USA non interverranno mai. NON C'E' PETROLIO - NON CONVIENE!!!!
Nuovo missile della Corea? Gli USA non interverranno mai. NON C'E' PETROLIO - NON CONVIENE!!!!

-

Se davvero la Cina volesse potrebbe mettere in ginocchio il regime di Kim Jong Un in poche settimane bloccando le forniture di petrolio e i commerci con quel paese.
Se davvero la Cina volesse potrebbe mettere in ginocchio il regime di Kim Jong...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati