Caso Riina: BUTTATE LA CHIAVE E NON DATE PIU' VISIBILITA' A QUESTO ASSASSINO

(Palermo)ore 11:04:00 del 15/07/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica, Sociale

Caso Riina: BUTTATE LA CHIAVE E NON DATE PIU' VISIBILITA' A QUESTO ASSASSINO

Processarlo ancora? Ma quanti ergastoli ha gia'? Anche se ne venisse annullato il 90%, rimarrebbe comunque abbastanza per farlo morire in carcere piu' volte

Processarlo ancora? Ma quanti ergastoli ha gia'? Anche se ne venisse annullato il 90%, rimarrebbe comunque abbastanza per farlo morire in carcere piu' volte. E' da moltissimo tempo che ha accumulato tanto che nemmeno l'avvocato piu' furbo riuscirebbe a fargli annullare TUTTO. Quindi perche’ gli stanno facendo ALTRI processi, specialmente quelli che non comportano la pena dell’ergastolo, di cui ne ha gia’ 1000000000000? Secondo noi, e’ solo per non lavorare sul serio, indagando sui mafiosi liberi, che lo hanno rimpiazzato, sui loro protettori in politica e nelle forze dell’ordine. Anche, se d’altra parte, forse e’ comprensibile: i politici, giudici corrotti e poliziotti venduti verrebbero comunque assolti in cassazione o anche prima, e molta gente direbbe che hanno pure diritto a una ricompensa, mentre chi li ha processati dovrebbe andare in galera.

RACCOGLIAMO quello che si semina,questo il Boss RINA lo capisce bene,così è nella giustizia delle cose che si continui con una linea dura e ferma senza appelli e sconti.CARCERE DURO,pensando alle famiglie dei morti per mano del capo della mafia e al loro dolore.

Ma vi rendete conto che Noi sperperiamo fior di denaro pubblico per questi processi? Nel mondo ci stanno deridendo, infatti dicono che si starebbe poco a calare il cuneo fiscale, basterebbe farne uno di legno e darlo in testa a questi personaggi di stragi, di mafie, di omicidi plurimi eseguiti con acido, di colonne di cemento e asfalti con dentro umani.

Invece di spendere tutto questo denaro per nulla, non si potrebbe incrementare la Sanità e l'Istruzione?

Siamo un popolo governato da marionette, puffi e veline, io dico che non ci meritiamo tutto questo, la nostra dignità di persone oneste dev'essere rispettata, questi personaggi devono pagare il loro fio ai lavori forzati, fino alla loro fine della vita, non meritano alcun rispetto, il rispetto lo pretendiamo noantri.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
(Palermo)
-

La leader del movimento “Domenica no grazie, Tiziana D’Andrea, racconta delle telefonate che riceve dalle ex colleghe che denunciano condizioni di lavoro inaccettabili
“Lavorare tutte le domeniche mi ha stravolto la vita. Dopo 20 anni di lavoro...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
(Palermo)
-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...


(Palermo)
-


"Gli svedesi hanno votato liberamente e democraticamente, e siamo fiduciosi...

5G e aumento tumori: il pericolo esiste ed è fondato
5G e aumento tumori: il pericolo esiste ed è fondato
(Palermo)
-

Mondiale, la posta in ballo è straordinariamente alta. Non solo nel business, ma nella tutela della salute pubblica
Mondiale, la posta in ballo è straordinariamente alta. Non solo nel business, ma...

AUTOSTRADE ELETTRICHE: per una volta Italia PRIMA DI TUTTI?
AUTOSTRADE ELETTRICHE: per una volta Italia PRIMA DI TUTTI?
(Palermo)
-

In Italia arrivano le autostrade elettrificate, ecco come i camion viaggeranno a zero impatto ambientale
La sperimentazione interesserà un tratto di 6 km della A35 Brebemi e i camion...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati