Caso Agnesi: episodio di malapolitica e non solo

IMPERIA ore 22:37:00 del 08/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Caso Agnesi: episodio di malapolitica e non solo

L'Agnesi è una delle aziende migliori d'Italia ma ora rischia di chiudere: ecco le tante responsabilità della politica

Certe aziende hanno fatto la storia del nostro paese, rappresentano un'eccellenza e un vanto per l'Italia in tutto il mondo e per questo motivo andrebbero difese e salvaguardate. Spesso questioni del genere diventano solo il pretesto per i politici per fare promesse che poi non manterranno e per accaparrarsi voti.

L'Agnesi è uno storico pastificio italiano che si trova in Liguria e che produce paste alimentari secche. Il pastificio rischia di chiudere a causa della crisi nella quale è piombata ma per anni pare che nessuno si sia interessato di tutto questo e del futuro dei tanti lavoratori che operano all'interno dell'azienda.

L'immobilismo delle istituzioni e dei sindacati preoccupa. L'azienda potrebbe sì rimanere in Liguria ma abbandonare il territorio imperiese visto che per anni nessuno si è interessato della questione. La Politica, come sempre, ha pensato soltanto ai propri interessi, con tante chiacchiere soprattutto nei periodi elettorali ma nessuna azione concreta. E, intanto, il futuro dell'Agnesi è ancora a rischio.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani

-

«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti», ha sostenuto qualche giorno fa un conduttore di Rossyia 24, canale tv filo-governativo, durante una lunga trasmissione dedicata all’infernale aggeggio made in Usa.
«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti»,...

Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!

-

“La sporca metafora di Roma”, titolava il 10 maggio il New York Times – che già nel 2015 criticò il “marziano” Ignazio Marino, sancendone il declino – nel commentare la triste fotografia della Città Eterna invasa (di nuovo) dai rifiuti. Siamo quasi arriva
Debito, tasse, patrimonio, partecipate, infrastrutture, rifiuti, lavoro. A quasi...

Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga
Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga

-

Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco serviti dal treno che scarica pusher e tossici in scali fantasma. Un outlet della droga da cinque milioni di euro l'anno, controllato da spacciatori armati di machete e check-poi
Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco...



-


Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni...

Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE
Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE

-

Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ... inutili e superflue altre parole ... chi ha omesso, chi CONTINUA ad omettere, coprire ed insabbiare, è tutt' ora complice se non gli effettivi mandanti dell' assassinio (ricordo a
Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ......



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati