Caserta notizie: blitz anti casalesi

CASERTA ore 11:10:00 del 15/07/2015 - Categoria: Cronaca - Blitz casalesi

Caserta notizie: blitz anti casalesi

Caserta notizie: blitz anti casalesi. Scacco al clan dei Casalesi.

Scacco al clan dei Casalesi. Tredici persone, tra presunti affiliati e fiancheggiatori del clan Zagaria, sono finite in manette. Tra loro imprenditori. E soprattutto politici. Come Pio Del Gaudio, ex sindaco di Caserta, Angelo Polverino, ex consigliere regionale (entrambi eletti nel Pdl) e l’ex parlamentare Udeur Tommaso Barbato. Mentre è stata avanzata alla Camera dei Deputati una richiesta di arresto nei confronti del deputato Fi-Pdl, Carlo Sarro, 55 anni, vicepresidente della commissione Giustizia e membro della commissione parlamentare di inchiesta sulle mafie. L’accusa nei suoi confronti è di corruzione aggravata dall’avere agevolato un’organizzazione camorristica.

Gli arrestati, sono indagati a vario titolo per associazione mafiosa, corruzione, intestazione fittizia di beni, turbata libertà degli incanti e finanziamento illecito ai partiti. Sequestrati preventivamente anche conti correnti per un valore di undici milioni di euro.

L’operazione dei carabinieri del Ros, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo campano, è estesa alle province di Napoli e Caserta. Le indagini hanno svelato una serie di false denunce per estorsioni subite che venivano presentate da imprenditori locali contro il boss Michele Zagaria per ottenere una ‘rigenerazione’ degli impresari in odore di Camorra. Non solo. Il lavoro del Ros ha smascherato un diffuso sistema di corruzione annidato all’interno degli Enti che gestiscono i servizi idrici della Regione Campania e finanziamenti illeciti che finivano nelle tasche di esponenti politici locali. I dettagli dell’operazione verranno illustrati dagli inquirenti alle 10.30 nella sede della Procura della Repubblica di Napoli

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI

-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI

-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...

In Campania c'e' un feudo: QUELLO DEI DE LUCA. Seggi che vanno da PADRE IN FIGLIO
In Campania c'e' un feudo: QUELLO DEI DE LUCA. Seggi che vanno da PADRE IN FIGLIO

-

Nell’attesa che Piero De Luca, figlio d’arte, s’affacci in Parlamento, al quale è predestinato grazie alla candidatura blindata col Pd, alla campagna elettorale ci pensa papà il governatore
Nell’attesa che Piero De Luca, figlio d’arte, s’affacci in Parlamento, al quale...

Il MEGA APPALTO di Pagine Gialle che ha fatto la fortuna della famiglia RENZI
Il MEGA APPALTO di Pagine Gialle che ha fatto la fortuna della famiglia RENZI

-

In un anno 5-6 milioni di euro alla società - Nel 2016 la Eventi6 (4 dipendenti) ha vinto l’appalto per la consegna del 60% degli elenchi
In un anno 5-6 milioni di euro alla società - Nel 2016 la Eventi6 (4 dipendenti)...

Ma quale antifascismo! Gli italiani vogliono LAVORO, MENO TASSE E TUTELA FAMIGLIA!
Ma quale antifascismo! Gli italiani vogliono LAVORO, MENO TASSE E TUTELA FAMIGLIA!

-

Altro che antifascismo. I temi centrali per gli italiani sono il lavoro, il contrasto alla disoccupazione e la lotta al precariato
Altro che antifascismo. I temi centrali per gli italiani sono il lavoro, il...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati