Canone Rai in bolletta, cosa conoscere

ROMA ore 09:12:00 del 30/03/2016 - Categoria: Denunce, Economia - Bollette

Canone Rai in bolletta, cosa conoscere

In barba, infatti, a quanto è scritto nella legge di Stabilità e promesso dal Governo, secondo cui il Canone va addebitato solo sui contratti della luce relativi alla residenza principale, a sorpresa, con un colpo di mano, l'Agenzia delle Entrate ha lette

Un quadro molto diverso rispetto a quanto previsto dalla legge di Stabilità, dunque. Ed è bene ricordare chel'intestatario dell'utenza cui sarà addebitato il canone Rai dovrà necessariamente compilare l'autocertificazione da inviare all'Agenzia delle Entrate ogni anno. Un'operazione che almeno nel 2016 ha tempi piuttosto ristretti: il 30 aprile, infatti, sarà l'ultimo giorno in cui poterla inviare, pena il doppio pagamento dell'imposta.

In barba, infatti, a quanto è scritto nella legge di Stabilità e promesso dal Governo, secondo cui il Canone va addebitato solo sui contratti della luce relativi alla residenza principale, a sorpresa, con un colpo di mano, l'Agenzia delle Entrate ha letteralmente riscritto le regole, capovolgendole: il canone andrà a finire su tutti i contratti della luce, anche se intestati a più persone dello stesso nucleo familiare". 

Cosa fare, quindi, per evitare di pagare due volte? Spiega ancora laleggepertutti.it: "C’è un solo modo per impedire il doppio addebito: l'intestatario deve spedire, in via telematica o con la raccomandata a.r., l'autocertificazione. Il che significa che, chi non lo farà o si dimenticherà di farlo (i tempi, peraltro, scadono tra meno di 60 giorni) pagherà due o più volte il canone pur dovendolo versare una volta sola. In questo modo, in tutte le famiglie in cui due o più membri hanno intestato un contratto della luce (si pensi al caso tipico in cui marito e moglie siano titolari di un immobile a testa e ciascuno dei due abbia intestata la relativa utenza elettrica) bisognerà decidere chi deve pagare e chi, invece, dovrà inviare l'autocertificazione. Diversamente il canone sarà addebitato a tutti i titolari di un'utenza". 

Avete due utenze di luce intestate a persone diverse della stessa famiglia? Allora si paga doppio canone Rai. Si tratta soltanto dell'ultimo capitolo dell'odissea che ha portato a inserire il canone Rai nella bolletta elettrica. E a 'salvare' il contribuente da un pagamento non dovuto potrà essere solo l'autocertificazione. "Se in famiglia - spiega infatti il sito di informazione e consulenza legale laleggepertutti.it - ci sono due o più case e due o più contratti della luce intestati a soggetti diversi, arriveranno altrettanti addebiti del canone Rai. 

Autore: Luca

Notizie di oggi


-


I mainstream media (TheGuardian e BBC in testa) , sebbene in maniera sottile...

David Rockefeller muore a 101 anni: DETENEVA IL MONDO
David Rockefeller muore a 101 anni: DETENEVA IL MONDO

-

Avrebbe compiuto 102 anni tra meno di tre mesi. Il banchiere americano David Rockefeller, considerato tra gli uomini più ricchi del mondo, è morto lunedì 20 marzo mentre dormiva nella sua casa di Pocantico Hills, a New York.
Avrebbe compiuto 102 anni tra meno di tre mesi. Il banchiere americano David...

Il Debito Pubblico? E' ILLEGITTIMO! DIFFONDI
Il Debito Pubblico? E' ILLEGITTIMO! DIFFONDI

-

“DETESTARE” IL DEBITO E RIFIUTARSI DI SOTTOSTARE AL CAPPIO DEL SUO PAGAMENTO È COSA FATTIBILE E DEL TUTTO LECITA,UNA VOLTA DIMOSTRATA LA SUA ILLEGITTIMITÀ.
“DETESTARE” IL DEBITO E RIFIUTARSI DI SOTTOSTARE AL CAPPIO DEL SUO PAGAMENTO È...

Potresti avere fino a 300€ in piu' sulla pensione senza saperlo! ECCO IL VIDEO
Potresti avere fino a 300€ in piu' sulla pensione senza saperlo! ECCO IL VIDEO

-

SI CHIAMANO “DIRITTI INESPRESSI” E SONO SOLDI DA AGGIUNGERE ALLA PROPRIA PENSIONE CHE, PREVIO CONTROLLO, SI POSSONO RICHIEDERE ALL’ INPS.
SI CHIAMANO “DIRITTI INESPRESSI” E SONO SOLDI DA AGGIUNGERE ALLA PROPRIA...

Terapia del dolore, la verità
Terapia del dolore, la verità

-

Esiste, quindi, un ramo della medicina capace di alleviare le sofferenze dei malati ancora poco sfruttato in Italia, perché si scontra con diversi aspetti tipici di una cultura radicata.
È una legge dello Stato che garantisce l’accesso alla terapia del dolore e il...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati