Canone Rai: cosa conoscere

(Milano)ore 18:08:00 del 08/05/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Politica - Canone Rai anziani

Canone Rai: cosa conoscere

Per loro è prevista una appositaesenzione che, peraltro, potrà essere comunicata al fisco entro il 23 maggio (per inciso: il “resto dei comuni mortali” senza televisione in casa è tenuto a comunicare l’autocertificazione entro il 15 maggio cioè una settim

È giusto, però, che gli italiani sappiano che la stessa Agenzia delle Entrate, lo scorso 26 aprile, aveva comunicato che non sono invece previste esenzioni per gli anziani in case di riposo. La terza età che esce (spesso, purtroppo, definitivamente) da casa propria per mettere piede in un luogo di cura per persone di “una certa età”, deve ugualmente versare l’obolo delle 100 euro allo Stato.

L’Agenzia delle Entrate ha appena comunicato che a non dover pagare il canone Rai saranno gli agenti diplomatici, i funzionari o impiegati consolari, i funzionari di organizzazioni internazionali esenti, i militari di cittadinanza non italiana e il personale civile non residente in Italia corpo Nato. Per loro è prevista una appositaesenzione che, peraltro, potrà essere comunicata al fisco entro il 23 maggio (per inciso: il “resto dei comuni mortali” senza televisione in casa è tenuto a comunicare l’autocertificazione entro il 15 maggio cioè una settimana prima).

Vi avanza un vaffanculo? Canone Rai: non pagano i diplomatici, lo pagano invece gli anziani ricoverati !!

Gli anziani che vanno a vivere nelle case di riposo sono tenuti a pagare l’abbonamento sulla televisione, mentre non devono pagarlo diplomatici, consoli, funzionari di organizzazioni internazionali esenti, personale del corpo Nato.

Risultato: l’anziano, con la sua già modesta pensione, rosicata dalla “retta” per la casa di riposo, continuerà apagare il canone Rai, mentre gli agenti consolari – che certo di elemosina non hanno bisogno – otterranno l’esenzione.

Per non pagare l’abbonamento Tv insieme alle bollette della luce, il pensionato dovrebbe disfarsi completamente dell’apparecchio televisivo, ossia regalarlo, venderlo o buttarlo (sempre, però, dopo averlo comunicato al fisco). Ma, per far ciò, l’anziano dovrebbe anche abbandonare l’intima speranza di poter, di tanto in tanto, far ritorno al proprio tetto; una speranza da cui è difficile distaccarsi, un po’ per scaramanzia, un po’ per quell’inguaribile ottimismo che, spesso, hanno le persone di una certa età.

Autore: Carla

Notizie di oggi
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
(Milano)
-

E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri, delinquenti, affamatori di popoli, di politici corrotti e arraffoni ingordi.
E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri,...

Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
(Milano)
-

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  
Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre...

Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
(Milano)
-

QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE COSTE LIBICHE ALLE COSTE ITALIANE, CAMPANE, SICILIANE E SOPRATTUTTO SARDE.
QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE...

LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
(Milano)
-

I centri commerciali aperti con regolarità la domenica e i festivi sono certamente una comodità, ma a quale prezzo? Sicuramente, oltre alla crisi dei piccoli esercenti, a farne le spese sono i lavoratori delle grandi catene, costretti a rinunciare alla pr
E il settimo giorno si riposò, ma mai di  domenica o nei festivi I centri...

L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
(Milano)
-

Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la proposta di Russia e Iran di aprire un’indagine sul presunto attacco con armi chimiche in Siria. Da ricerche preliminari risulta che l’Organizzazione per la proibizione delle ar
Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati