Cannabis, i benefici

(Bari)ore 20:25:00 del 19/02/2017 - Categoria: , Salute, Scienze

Cannabis, i benefici

Oggi, proponiamo un video molto interessante in cui la dottoressa Christina Sanchez, biologo molecolare presso l’Università Complutense di Madrid, che da anni ormai studia gli effetti antitumorali del THC, spiega esattamente come questo componente uccida

CONTINUA IL DIBATTITO SULLE PROPRIETÀ DELLA CANNABIS COME CURA ALTERNATIVA AI FARMACI CHEMIOTERAPICI.

Tra governi e teorie proibizioniste, continuano a farsi strada le ricerche scientifiche che rimarcano i poteri terapeutici della cannabis. In barba agli interessi delle grandi industrie farmaceutiche.

Abbiamo già abbondantemente discusso e argomentato una serie di studi che attestano la validità della cannabis in rapporto alle più nocive e tradizionali tecniche di chemioterapia

Oggi, proponiamo un video molto interessante in cui la dottoressa Christina Sanchez, biologo molecolare presso l’Università Complutense di Madrid, che da anni ormai studia gli effetti antitumorali del THC, spiega esattamente come questo componente uccida del tutto le cellule tumorali, senza alcun effetto negativo per le cellule sane.

Già diversi anni fa, all’Università di Madrid, la dottoressa Sanchez si era imbattuta casualmente negli effetti antitumorali del THC. Mentre stava studiando il metabolismo cellulare, si era accorta della capacità del tetraidrocannabinolo (THC) di uccidere le cellule tumorali di un cancro al cervello.

Come ben sappiamo, studi successivi in diversi Paesi avrebbero mostrato che il THC e altri composti derivati dalla marijuana, noti come “cannabinoidi”, sono efficaci non solo per la gestione dei sintomi collegati al cancro (nausea, dolore, perdita di appetito, affaticamento), ma conferiscono un effetto antitumorale diretto.

Le parole della dottoressa Sanchez si aggiungono ai lavori di altri scienziati, come il britannico Wai Liu, oncologo presso l’Università di scuola medica di Londra St. George.

In una sua ricerca, Liu rivela  il potere anticancro del THC e come questa sostanza possa significativamente bloccare i percorsi di crescita dei tumori.

Liu avrebbe sottolineato anche che le aziende farmaceutiche spendono miliardi in farmaci che fanno la stessa cosa che fa questa pianta che, invece, cresce naturalmente.

[video]

Autore: Luca

Notizie di oggi
Sudi anche senza muoverti? Ecco cause, sintomi e rimedi!
Sudi anche senza muoverti? Ecco cause, sintomi e rimedi!
(Bari)
-

Sudorazione: un fenomeno per tutti assolutamente nella norma che aiuta a regolare la temperatura corporea, ma che può rappresentare un vero e proprio disagio se eccessiva.
Sudorazione: un fenomeno per tutti assolutamente nella norma che aiuta...

Dieta 16:8 del digiuno intermittente
Dieta 16:8 del digiuno intermittente
(Bari)
-

Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si chiama così perché fa riferimento al suo concetto di base, secondo cui bisognerebbe organizzare le 24 ore che compongono la giornata in questo modo: 16 di digiuno e 8 in cui ci s
Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si...

Le merendine e le schifezze che mangi non SOSTITUISCONO UN ABBRACCIO: FATTENE UNA RAGIONE!
Le merendine e le schifezze che mangi non SOSTITUISCONO UN ABBRACCIO: FATTENE UNA RAGIONE!
(Bari)
-

Un abbraccio vale più di una merendina. Un'affermazione che sembra scontata ma che, forse, per tanti genitori non lo è al punto da essere diventata l'oggetto di una ricerca condotta da un team internazionale di scienziati.
Un abbraccio vale più di una merendina. Un'affermazione che sembra scontata ma...

Vaccino: una nuova legge
Vaccino: una nuova legge
(Bari)
-

Dai 6 ai 16 anni, incece, l'iscrizione non sarà vietata, ma scattano tutta una serie di misure per cui: bisogna presentare a scuola il certificato delle vaccinazioni avvenute o attestare di essere in lista di attesa per alcune vaccinazioni.
I vaccini saranno quindi obbligatori nelle scuole per i bambini tra i 0 e i 6...

Bevete, Bevete...Ecco cosa restera' nel vostro fegato!
Bevete, Bevete...Ecco cosa restera' nel vostro fegato!
(Bari)
-

BEVETE BEVETE, QUALCOSA RESTERA’. NEL VOSTRO FEGATO – LA QUANTITA’ MASSIMA CONSENTITA E’ UNA BOTTIGLIA E MEZZO DI VINO A SETTIMANA. OLTRE RISCHI PER LA MEMORIA E DANNI CEREBRALI: COMUNI NEI QUARANTENNI UBRIACONI- SBAGLIATISSIME LE SBRONZE DEL FINE SETTIMA
BEVETE BEVETE, QUALCOSA RESTERA’. NEL VOSTRO FEGATO – LA QUANTITA’ MASSIMA...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati