Cane poliziotto? Puoi adottarne uno! L'incredibile caso di Warren

(Bari)ore 10:18:00 del 18/02/2017 - Categoria: , Curiosità, Editoria, Sociale

Cane poliziotto? Puoi adottarne uno! L'incredibile caso di Warren

WARREN È UN CANE POLIZIOTTO CHE DOPO TANTI ANNI DI SERVIZIO È STATO CONGEDATO E CERCA UNA FAMIGLIA. ECCO COME FARE PER ADOTTARLO.

WARREN È UN CANE POLIZIOTTO CHE DOPO TANTI ANNI DI SERVIZIO È STATO CONGEDATO E CERCA UNA FAMIGLIA. ECCO COME FARE PER ADOTTARLO.

Se vi siete chiesti come adottare un cane poliziotto è il momento di scoprilo e prenderne uno.

Sul sito della Polizia di Stato c’è il caso di Warren. È un pastore tedesco maschio, nato nel 2010, che dopo ben sei anni di servizio a Brindisi ha raggiunto il momento della pensione:

“Viene congedato per motivi di salute. Ma noi nutriamo insieme a lui la speranza che possa trovare presto qualcuno che voglia condividere il periodo della meritata pensione. Dalla sua, Warren ha un carattere socievole e si ambienta facilmente. Ed uno sguardo del quale non ci si può innamorare.”

COME ADOTTARE UN CANE POLIZIOTTO

Come per ogni essere umano, anche per i cani della Polizia arriva il momento dellapensione.

Quando l’ora scocca, generalmente vengono affidati al conduttore con cui hanno condiviso anni di esperienze.

Cosa accadrebbe se questo non fosse possibile?

Ecco perché è nata l’idea di aprire le adozioni dei cani poliziotto anche a privati cittadini e associazioni.

Il requisito essenziale viene esposto da parte della Polizia nel regolamento di adozione:

“È necessario, in ogni caso, che siano persone che abbiano esperienza con cani da guardia o da difesa.”

LA MODALITÀ DI ADOZIONE

Chi vuole prendere un cane deve compilare la domanda di adozione B1 e inviarla per consegna diretta, raccomandata A.R. (o via fax 06/985623317) a questo indirizzo:

Centro di Coordinamento dei Servizi Cinofili c/o Istituto per Ispettori Via S. Barbara, 94 – 00048 Nettuno – (Rm) (PEC: centrocoordservizicinofili.rm@pecps.poliziadistato.it)

Sarà il Centro stesso a valutare le schede e decidere le assegnazioni:

“All’atto del ritiro il futuro padrone sosterrà un colloquio di verifica della compatibilità caratteriale con il cane e della capacità necessaria alla gestione dell’animale.”

Su questa pagina trovate tutti i cani poliziotto disponibili per l’adozione.

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Sei un tipo da vita sedentaria? Ecco gli effetti DEVASTANTI
Sei un tipo da vita sedentaria? Ecco gli effetti DEVASTANTI
(Bari)
-

UNA VITA SEDENTARIA FA AUMENTARE IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI E DI ALTRI SERI PROBLEMI DI SALUTE.INOLTRE RIDUCE DI MOLTO LA VITA.ECCO PERCHÈ
UNA VITA SEDENTARIA FA AUMENTARE IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI E DI...

Antiabortista CENSURATA a Roma3: DIFFONDI QUESTO VIDEO!
Antiabortista CENSURATA a Roma3: DIFFONDI QUESTO VIDEO!
(Bari)
-

Ormai siamo in mano al diavolo, simbolo del Male che attanaglia la terra. E tutto ciò in nome del nume DEMOCRAZIA messo sull'altare della menzogna
Ormai siamo in mano al diavolo, simbolo del Male che attanaglia la terra. E...

Immigrazione, ecco cosa non ti dicono
Immigrazione, ecco cosa non ti dicono
(Bari)
-

Piu' specificamente e' stato documentato come la cosca Arena, attraverso l'operato di Leonardo Sacco - governatore dell'associazione di volontariato "Fraternita di Misericordia" di Isola di Capo Rizzuto, nonche' presidente della Cofraternita interregional
Piu' di 500 agenti tra Polizia, carabinieri e Guardia di finanza, su...


(Bari)
-


Parlare di "assegno di mantenimento" e "dovere di assistenza" con queste cifre,...

L'aglio? Un antibiotico naturale potentissimo! MA TROPPO ECONOMICO PER DIRLO
L'aglio? Un antibiotico naturale potentissimo! MA TROPPO ECONOMICO PER DIRLO
(Bari)
-

L’AGLIO È CONOSCIUTO PER ESSERE UNO DEGLI ANTIBIOTICI NATURALI PIÙ POTENTI IN NATURA. L’ELENCO DELLE MALATTIE CHE PUÒ TRATTARE È VERAMENTE LUNGO E COMPRENDE: CANDIDA, KLEBSIELLA, AFTE, INFEZIONI VIRALI, STREPTOCOCCO.
L’AGLIO È CONOSCIUTO PER ESSERE UNO DEGLI ANTIBIOTICI NATURALI PIÙ POTENTI IN...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati