Camorra: sequestrati distributori a famiglia Cosentino

SIENA ore 12:49:00 del 29/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Camorra: sequestrati distributori a famiglia Cosentino

Camorra: sequestrati diversi distributori di benzina in tutta Italia, due anche a Siena

L'esperienza ci ha insegnato che dove c'è la criminalità organizzata spesso e volentieri c'è anche la Politica. I politici hanno bisogno delle organizzazioni criminali per prendere i voti, le organizzazioni criminali, d'altro canto, hanno bisogno dei politici i quali sono chiamati a fare, sotto traccia, gli interessi dei clan.

Un malcostume che è ancora molto ben diffuso e radicato all'interno della nostra società, un male che difficilmente verrà estirpato. Ancora una volta, ma ormai nessuno si sorprende più, a finire nel mirino delle indagini c'è lui, Nicola Cosentino, parente acquisito di diversi camorristi e referente politico del clan dei Casalesi.

Sono stati messi sotto sequestro più di 140 distributori di benzina appartenenti alla famiglia Cosentino ed altri beni per un valore complessivo superiore ai 120 milioni di euro. Tramite le indagini sono state prese in esame le attività di gestione di impianti di distribuzione carburante svolta da Aversana Petroli e Ip Service. Secondo gli inquirenti, suddette società, in virtù anche della presenza di Cosentino, servirebbero per compiere alcuni reati. I distributori posti sotto sequestro si trovano non solo in Campania ma anche in altre regioni d'Italia, due anche a Siena.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Il 70 per cento degli italiani e' analfabeta (LEGGONO, MA NON CAPISCONO)
Il 70 per cento degli italiani e' analfabeta (LEGGONO, MA NON CAPISCONO)

-

Non è affatto un titolo sparato, per impressionare; anzi, è un titolo riduttivo rispetto alla realtà, che avvicina la cifra autentica all'80 per cento
Non è affatto un titolo sparato, per impressionare; anzi, è un titolo riduttivo...

MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno

-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...

Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS
Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS

-

Il carcere duro previsto per isolare i capi dagli affiliati a piede libero viene sempre più spesso dribblato grazie a una serie di accorgimenti. E così si tradisce l'insegnamento di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
Non appena il mafioso Alessandro Piscopo arriva alle porte della sua Vittoria,...

Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?

-

Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6 miliardi, l’Europa ne mette 80 milioni, ma ci “permette” di non contabilizzare le cifre nel deficit.
Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6...

Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE
Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE

-

Buona iniziativa del governo austriaco per contrastare la conquista islamica, ma purtroppo nel resto d'Europa i governi sonnecchiano colpevolmente
L'AUSTRIA ESPELLE 60 IMAM E BLOCCA 7 MOSCHEE Buona iniziativa del governo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati