Calcio notizie: la vergogna delle scommesse continua

PIACENZA ore 12:03:00 del 11/02/2015 - Categoria: Calcio

Calcio notizie: la vergogna delle scommesse continua

Calcio notizie: la vergogna delle scommesse continua | Ecco il clamoroso accaduto

Il calcio è diventato un business-vergogna. Hanno addirittura introdotto le scommesse per le serie minori (quali eccellenza e promozione) che è una vera e propria azione di autolesionismo. Pensate a tutti i calciatori che non prendono lo stipendio (700 euro) da un paio di mesi: 500 euro ciascuno sulla sconfitta della propria squadra e il guadagno è servito. Il calcioscommesse è un vergognoso e brutto aspetto del calcio. Calciatori che guadagnano milioni e milioni di € si mettono anche a fare queste scommesse (non rispettando i propri tifosi tra l'altro) solo per avere qualche soldo in più. E' incredibile a che livello si è arrivati, le persone non si accontentano mai di niente, neanche se stanno benissimo.

I giocatori che guadagnano tanti milioni di euro in un anno, quanti noi (non) ne guadagneremo in tutta la vita e si vendono una sconfitta andrebbero radiati e arrestati. Chi lo fa (e parliamo delle serie minori) per coprire dei debiti ha qualche attenuante. Andrebbero fatte alcune precisazioni: un conto è chi si vende la sconfitta della propria squadra, un conto sono le partite di fine campionato che sono sempre state più o meno indirizzate, almeno per quelle fra una squadra che lotta per qualcosa e una che non ha niente da perdere.

La possiamo fare anche noi una scommessa? Scommettiamo che tutto questo scandalo finirà a tarallucci a vino, come è consuetudine in terra italica, landa rinomata in ogni dove per impunità e furberie (basta leggere le prime pagine dei quotidiani esteri di questi giorni per averne conferma). E se poi la nazionale dovesse vincere il prossimo campionato europeo allora apriti cielo! Avremo mediaworld che dispensa TV come caramelle come nel 2006, avremo il popolo in visibilio, avremo tornelli con tanto di po-po ro-po-po-po-po sulle note dei White Stripes, et voilà: gran chissenefrega con tutti che si saranno dimenticati di tutto. Politicanti e opinionisti in primis, gli stessi che oggi fanno gli indignati.

Una galleria di personaggi che sembra fatta apposta per mostrarci come il mondo del calcio abbia eletto l’eccesso a propria misura. Un campionario di comportamenti che al confronto le sceneggiature da cinepanettone sembrano firmate da Tarkovskij. Stiamo parlando dei protagonisti dell’ultimo Calcioscommesse all’italiana, delle loro azioni e delle conversazioni telefoniche a cui davano vita. Uno spaccato impietoso sul national pastime italiano e i suoi idoli.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Napoli Juventus non sara' MAI una semplice partita di PALLONE!
Napoli Juventus non sara' MAI una semplice partita di PALLONE!

-

Tu nun si’ cchiù Pulecenella, facive ridere e pazzià’. Mo t’arragge e pienze a’ guerra e nce parle ‘e libertà!
Nord contro Sud. Ricchi contro poveri. Industriali contro operai. I Savoia...

Il futuro del CALCIO? Stadi VUOTI, presidenti CINESI, 0 ITALIANI IN CAMPO
Il futuro del CALCIO? Stadi VUOTI, presidenti CINESI, 0 ITALIANI IN CAMPO

-

Questo segnerà con buone probabilità la fine del calcio come lo conosciamo noi.
Il calcio-mercato in Europa non è ancora cominciato che già diversi campioni...

Juve irriconoscibile? I MEDIA LA ELOGIANO, I TIFOSI LA MASSACRANO!
Juve irriconoscibile? I MEDIA LA ELOGIANO, I TIFOSI LA MASSACRANO!

-

Niente circo, viviamo in bianco e nero. Come dire: ci sta. Ci può stare, al netto dei gusti di ognuno. Niente da dire, niente da aggiungere.
Niente circo, viviamo in bianco e nero. Come dire: ci sta. Ci può stare, al...

Serie A POCO COMPETITIVA? Sapete QUANTI SOLDI PRENDONO LE RETROCESSE?
Serie A POCO COMPETITIVA? Sapete QUANTI SOLDI PRENDONO LE RETROCESSE?

-

Per la stagione in corso (2017/18) resteranno in vigore le norme precedenti, che in particolar modo per quanto riguarda la quota residuale vedevano garantita la cifra “avanzata” al club retrocesso con 3 anni di anzianità in serie A ma solamente nel caso i
Cambia anche il paracadute in Serie A. Il nuovo statuto della Lega infatti...

CAMPANE DA MORTO PER L'ITALIA: L'USCITA DAI MONDIALI LA GIUSTA PUNIZIONE PER IL NOSTRO PAESE
CAMPANE DA MORTO PER L'ITALIA: L'USCITA DAI MONDIALI LA GIUSTA PUNIZIONE PER IL NOSTRO PAESE

-

Campane a morto per l’Italia: «Personalmente vedo l’uscita dal girone finale dei mondiali di calcio come la Nemesi, la giusta punizione per un paese cantato da Dante quale regno dell’ignavia».
Campane a morto per l’Italia: «Personalmente vedo l’uscita dal girone finale dei...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati