Cade ASTRONAVE ALIENA a Catanzaro: la foto del ritrovamento

(Napoli)ore 17:22:00 del 07/06/2016 - Categoria: Bufale, Cronaca, Curiosità

Cade ASTRONAVE ALIENA a Catanzaro: la foto del ritrovamento

Incredibile ritrovamento in Calabria, precisamente a Catanzaro. Il cacciatore Alvaro Porfido, uomo 45enne impiegato in regione, ha trovato, in un bosco di provincia, una struttura aliena.

Incredibile ritrovamento in Calabria, precisamente a Catanzaro. Il cacciatore Alvaro Porfido, uomo 45enne impiegato in regione, ha trovato, in un bosco di provincia, una struttura aliena.

“Non potevo credere ai miei occhi” commenta l’uomo “quell’immagine ha sconvolto me e il mio cane Buck”. Secondo le parole del signore, il cane avrebbe cominciato ad abbaiare, dopo aver avvertito una puzza di metallo bruciato “Buck, il mio fedele cane da caccia, mi ha condotto spontaneamente nel luogo del ritrovamento. Inizialmente ho pensato potesse trattarsi di un’auto, finita lì non so come, ma poi non ho potuto negare l’evidenza: quella macchina non appartiene alla civiltà umana, dev’essere successo qualcosa di grosso, qualcosa di strano”.

Le frasi del Porfido lasciano senza dubbio, ci troviamo di fronte a un atterraggio alieno nella zona di Catanzaro, atterraggio finito male, anche secondo quanto riportato dal noto ufologo Antonello Gyiordana, da sempre sul pezzo su eventuali ritrovamenti: “Trattasi assolutamente di astronave” spiega lo studioso “E non potrebbe essere altrimenti, credo sia, come dice ad intuito il cacciatore, un atterraggio finito male. Vedete, gli extra-terrestri, hanno da sempre preferito le zone nascoste, le zone periferiche di campagna, i cerchi nel grano altro non sono che una mappatura sul nostro pianeta. In questo caso, dev’esserci stato un atterraggio di emergenza, un guasto, non so. Sono sicuro che nelle prossime ore ci sarà qualche avvistamento alieno a terra”.

L’astronave infatti era vuota, ricoperta all’interno da una strana scia gelatinosa, segno di distinzione della razza extra-terrestre. Chissà dove ora si saranno cacciati i due esseri alieni, quello che è certo è che la storia sembra non essere finita qua. Probabilmente nelle prossime ore saremo in grado di saperne di più.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Bambini morti in mare: LA STRAGE SILENZIOSA VERGOGNOSA
Bambini morti in mare: LA STRAGE SILENZIOSA VERGOGNOSA
(Napoli)
-

Continuano le morti di bambini migranti, dimenticate: oltre 200 dall’inizio dell’anno lungo la pericolosa rotta del Mediterraneo centrale dal Nord Africa all’Italia. In media, più di un bambino al giorno. Una vergogna che pesa sulla coscienza europea.
Continuano le morti di bambini migranti, dimenticate: oltre 200 dall’inizio...

Prete bestemmia durante processione: Scomunicato!
Prete bestemmia durante processione: Scomunicato!
(Napoli)
-

La gente ne parla ancora  stamattina, l’episodio accaduto durante la processione di san Trisomio, ieri sera, ha lasciato tutti a bocca aperta: il parroco don Porfito, del quartiere di Verrate sul mezzo, ha bestemmiato durante la marcia del santo patrono.
La gente ne parla ancora  stamattina, l’episodio accaduto durante la processione...

Attacco Hacker Mondiale: PROVE GENERALI DI UN GOLPE?
Attacco Hacker Mondiale: PROVE GENERALI DI UN GOLPE?
(Napoli)
-

Siamo al primo attacco informatico globale: decine di migliaia di siti e server infettati (9.000 all’ora, di ben 99 paesi diversi) sia di comuni cittadini che di banche, ospedali, imprese di trasporto o istituzioni da parte di un virus denominato WannaCry
Siamo al primo attacco informatico globale: decine di migliaia di siti e server...

Reddito Minimo Garantito: solo l'Italia resta la vergogna Europea!
Reddito Minimo Garantito: solo l'Italia resta la vergogna Europea!
(Napoli)
-

Il reddito minimo garantito (Rmg) è una misura presente in molti Stati europei, volta a garantire un’esistenza dignitosa a tutti coloro che non dispongono di risorse sufficienti, così come l’Europa chiede fin dal 1992.
Il reddito minimo garantito (Rmg) è una misura presente in molti Stati europei,...

Questa lettera ha fatto il giro del web: LEGGI E CONDIVIDI!
Questa lettera ha fatto il giro del web: LEGGI E CONDIVIDI!
(Napoli)
-

VI PROPONIAMO UNA LETTERA CHE HA FATTO IL GIRO DEL WEB, PUBBLICATA QUALCHE ANNO FA SU UNO STATO FACEBOOK AMERICANO, CON IL FINE DI SENSIBILIZZARE LE PERSONE SULLA QUESTIONE DELLA CONDANNA A MORTE, PRATICA ANCORA UTILIZZATA NEGLI STATI UNITI.
VI PROPONIAMO UNA LETTERA CHE HA FATTO IL GIRO DEL WEB, PUBBLICATA QUALCHE ANNO...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati