Cacciati i profughi: ordinanza vieta accampamenti

GORIZIA ore 14:44:00 del 25/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Cacciati i profughi: ordinanza vieta accampamenti

Il sindaco di Gorizia caccia i profughi: il primo cittadino firma un'ordinanza contro gli accampamenti

In moltissime città italiane, se non in tutte, ci sono luoghi che sono ormai diventati di dominio e di totale controllo da parte di profughi che, non potendo essere ospitati in altre strutture, creano dei veri e propri accampamenti all'aperto.

E' chiaro che un accampamento all'aperto è pericoloso e non è il massimo dal punto di vista igienico. Ci vuole maggiore rispetto per i luoghi pubblici e in un terreno pubblico non si può fare tutto ciò che si vuole. E' pur vero che, una volta che ai profughi viene concesso di venire in Italia, bisognerebbe a quel punto mettere a disposizione anche delle strutture adeguate per ospitarli.

Il sindaco di Gorizia ha deciso di tagliare la testa al toro optando per una decisione che già suscita delle polemiche. Il primo cittadino Ettore Romoli ha, infatti, firmato un'ordinanza volta a vietare gli assembramenti su tutte le aree e i luoghi aperti del territorio comunalein quanto rappresentano un rischio anche dal punto di vista igienico.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Medico che per anni ha vaccinato cambia posizione: VIDEO
Medico che per anni ha vaccinato cambia posizione: VIDEO

-

«Nell’arco di tutti questi anni, io sono stata una persona che ha vaccinato, ho vaccinato mio figlio, ho fatto vaccini agli altri.
«Nell’arco di tutti questi anni, io sono stata una persona che ha vaccinato, ho...

E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari milionario?
E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari milionario?

-

Lo scrive sulla propria pagina facebook Gherardo Chirici, professore associato di Inventari forestali e telerilevamento presso Università degli Studi di Firenze
E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari...

Vittime e cavie della Mafia sanitaria. Ricordando la storia
Vittime e cavie della Mafia sanitaria. Ricordando la storia

-

La storia di Tina Anselmi, l’allora Ministro della Sanità nel 1979, ci insegna che da anni siamo vittime di “mafia sanitaria”.
La storia di Tina Anselmi, l’allora Ministro della Sanità nel 1979, ci insegna...

VIDEO Ufo avvistato dalla Stazione Spaziale. Ma la Nasa censura
VIDEO Ufo avvistato dalla Stazione Spaziale. Ma la Nasa censura

-

Nel video che vi mostriamo c’è qualcosa di clamoroso: un Ufo viene avvistato dalla Stazione Spaziale ma, all’improvviso, le comunicazioni vengono interrotte dalla Nasa. Ecco il filmato.
Chi vi dice che gli Ufo non esistono dovete rispondere con i fatti, con...

La Mussolini al Parlamento UE: SCIACQUATEVI LA BOCCA QUANDO PARLATE DELL'ITALIA! VIDEO
La Mussolini al Parlamento UE: SCIACQUATEVI LA BOCCA QUANDO PARLATE DELL'ITALIA! VIDEO

-

E’ una Alessandra Mussolini in grande spolvero quella che durante la seduta plenaria a Strasburgo del Parlamento Europeo ha risposto per le rime a chi ha accusato l’Italia in questi giorni.
E’ una Alessandra Mussolini in grande spolvero quella che durante la seduta...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati