Caccia ad uno spietato pedofilo di ragazzini a Taranto

TARANTO ore 18:29:00 del 10/01/2015 - Categoria: Cronaca

Caccia ad uno spietato pedofilo di ragazzini a Taranto

Caccia ad uno spietato pedofilo di ragazzini a Taranto | L’analisi di Italiano Sveglia

Questa notizia la riportiamo non soltanto per informarvi, ma anche per denunciare l’accaduto e darvi la consapevolezza di ciò che sta succedendo a Taranto, con la speranza che possiamo adescare voi stessi il pedofilo in questione. Dopo la tentata violenza sessuale ai danni di una ventiduenne manduriana, un altro episodio di adescamento di un minorenne sarebbe avvenuto domenica sera in piazza Giovanni XXIII.

La vittima questa volta un sedicenne manduriano avvicinato da un presunto pedofilo. Il ragazzo che era stato attratto da un cane di razza Pinscher che l’uomo portava al guinzaglio, quando ha capito le intenzioni si è allontanato di corsa.

Secondo il racconto del minorenne, l’uomo, dall’apparente età di 40, 50 anni, avendo notato l’interesse del ragazzo per il suo cane, lo ha invitato ad accarezzarlo. In un italiano perfetto il presunto pedofilo dopo una normale discussione riguardante gli animali, gli ha chiesto se avesse mai fatto del sesso e soprattutto se lo avesse fatto con un uomo. Impaurito  il minorenne ha interrotto la conversazione e si è allontanato. E’ avvenuto tutto nel pomeriggio di domenica. Poche ore dopo, nella stessa zona  si è consumata la tentata violenza ai danni di una universitaria ventiduenne che è riuscita a sfuggire al suo aggressore rifugiandosi in casa.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!

-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...

Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti

-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...

MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno

-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...

Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE
Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE

-

Buona iniziativa del governo austriaco per contrastare la conquista islamica, ma purtroppo nel resto d'Europa i governi sonnecchiano colpevolmente
L'AUSTRIA ESPELLE 60 IMAM E BLOCCA 7 MOSCHEE Buona iniziativa del governo...

Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti
Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti

-

Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi, evidentemente separati dai genitori con cui erano entrati illegalmente nel paese, non danno una buona immagine dell’amministrazione Trump
Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati