Buffon IMBARAZZANTE: rigore netto e sacrosanto. SI E' SEMPRE TERRONI DI QUALCUNO!

(Palermo)ore 09:30:00 del 15/04/2018 - Categoria: , Calcio, Denunce

Buffon IMBARAZZANTE: rigore netto e sacrosanto. SI E' SEMPRE TERRONI DI QUALCUNO!

Ho visto il capitano della nazionale italiana, oltre che della squadra bianconera, inerpicarsi su un sentiero sconnesso e improbabile nel quale l’arbitro pecca di cinismo nell’applicazione di un regolamento. Il cuore.

Ho visto il capitano della nazionale italiana, oltre che della squadra bianconera, inerpicarsi su un sentiero sconnesso e improbabile nel quale l’arbitro pecca di cinismo nell’applicazione di un regolamento. Il cuore. L’italiano che parla del cuore, l’organo nazionale. Il cuore del direttore di gara paragonato ad un bidone dell’immondizia è stata una metafora così povera e scarnificata da lasciarmi cadere le braccia.

Un’accozzaglia di comportamenti scoordinati

Non ne ho mai avuto una venerazione personale, ma ho sempre ammirato Gianluigi Buffon, un portiere di talento puro. Ascoltarlo formulare pensierini da dettato di scuola elementare a valle di una prestazione maiuscola della propria squadra mi conferma lo stato catatonico della cultura sportiva italiana – nella quale si è convinti di poter strattonare un arbitro e mandarlo a quel paese nella certezza di farla franca, o si usa (da laureati) un inglese stentato per sfottere o insultare l’avversario che parla un’altra lingua. Una accozzaglia di comportamenti scoordinati che ricorda quei turisti italiani che vedi scendere dagli aerei, quando sei all’estero.

È il simbolo triste dell’Italia

Li riconosci da chilometri di distanza, atterrano in una città straniera e si prendono a gomitate tra loro parlandosi in codice e immaginando che quel luogo sia di loro proprietà. Si prova imbarazzo. Ne ho provato anche per Buffon. E provarlo mentre ascolti un campione del mondo lascia un discreto amaro in bocca. È il simbolo triste dell’Italia, alla ricerca perenne di scuse. Alla quale neppure un quarantenne che ha avuto e dato tanto alla vita sportiva riesce a regalare qualche breve sprazzo di saggezza – un “Ci ho provato, ora ci proveranno altri”. Tutti avvinghiati alle proprie sedie ormai stantie. Peccato.

Da: QUI

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Palermo)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Palermo)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Palermo)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...


(Palermo)
-


"Carenza di un'adeguata impiantistica per il riciclo dei rifiuti, assenza di...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
(Palermo)
-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati