Brexit: VIVA LA REGINA!

(Milano)ore 17:08:00 del 03/07/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Esteri

Brexit: VIVA LA REGINA!

Alla domanda Elisabetta II ha risposto con il consueto garbo: "Ah, sono ancora viva... Siamo stati abbastanza presi, abbiamo un sacco di cose da fare".

La Regina Elisabetta fa la prima apparizione pubblica dopo il voto sul Brexit e le prime parole che pronuncia fanno già il giro del mondo: "Sono ancora viva..." Sua Maestà lo ha riferito al vicepremier dell'Irlanda del Nord Martin McGuinness, che accogliendo la sovrana durante una visita ufficiale le aveva chiesto come stesse.

Sino ad ora da Buckingham Palace non è arrivato ancora alcun commento ufficiale sul risultato del referendum sulla permanenza del Regno Unito. Non è chiaro se la dichiarazione della Regina sia relativa alla Brexit… 

DIO SALVI LA REGINA! FANTASTICO IL PRIMO COMMENTO DI ELISABETTA II DOPO LA BREXIT: “AH, SONO ANCORA VIVA... SIAMO STATI ABBASTANZA PRESI, ABBIAMO UN SACCO DI COSE DA FARE”. SUA MAESTA’ L'HA RIFERITO AL VICEPREMIER DELL’IRLANDA DEL NORD, MARTIN MCGUINNESS

Alla domanda Elisabetta II ha risposto con il consueto garbo: "Ah, sono ancora viva... Siamo stati abbastanza presi, abbiamo un sacco di cose da fare". Un understatement tipicamente britannico, che non è ancora chiaro se fosse riferito ai preparativi per i festeggiamenti del novantesimo compleanno della Regina o ai rivolgimenti politici degli ultimi giorni.

"Ho due compleanni - ha aggiunto la Regina - E quindi sono piuttosto occupata". Sino ad ora da Buckingham Palace non è arrivato ancora alcun commento ufficiale sul risultato del referendum sulla permanenza del Regno Unito nell'Unione Europea, nonostante sul tema si siano rincorse diverse ricostruzioni di stampa, più o meno fantasiose.

Anche prima del voto Sua Maestà non aveva lasciato trapelare alcuna inclinazione, né a favore né contro il Brexit: il suo ruolo di assoluta neutralità fra le fazioni politiche le impone infatti il più stretto riserbo. Che in questi anni la Regina ha scrupolosamente rispettato.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
(Milano)
-

I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN ASIA EQUATORIALE PER LA PRODUZIONE DA OLIO DI PALMA AMMONTANO A 100.000 IN UN SOLO ANNO.
I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN...

Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
(Milano)
-

Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche d
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
(Milano)
-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Indovina la nazione che VIOLA di piu' le norme UE? L'Italia? NO! LA GERMANIA!
Indovina la nazione che VIOLA di piu' le norme UE? L'Italia? NO! LA GERMANIA!
(Milano)
-

LA DOMANDA È MOLTO SEMPLICE: QUAL E' IL PAESE EUROPEO CHE VIOLA PIU' NORME COMUNITARIE? MOLTI DIRANNO CHE E' L'ITALIA E COSI FACENDO COMMETTEREBBERO UN COLOSSALE ERRORE.
LA DOMANDA È MOLTO SEMPLICE: QUAL E' IL PAESE EUROPEO CHE VIOLA PIU' NORME...

Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
(Milano)
-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati