Brexit: VIVA LA REGINA!

(Milano)ore 17:08:00 del 03/07/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Esteri

Brexit: VIVA LA REGINA!

Alla domanda Elisabetta II ha risposto con il consueto garbo: "Ah, sono ancora viva... Siamo stati abbastanza presi, abbiamo un sacco di cose da fare".

La Regina Elisabetta fa la prima apparizione pubblica dopo il voto sul Brexit e le prime parole che pronuncia fanno già il giro del mondo: "Sono ancora viva..." Sua Maestà lo ha riferito al vicepremier dell'Irlanda del Nord Martin McGuinness, che accogliendo la sovrana durante una visita ufficiale le aveva chiesto come stesse.

Sino ad ora da Buckingham Palace non è arrivato ancora alcun commento ufficiale sul risultato del referendum sulla permanenza del Regno Unito. Non è chiaro se la dichiarazione della Regina sia relativa alla Brexit… 

DIO SALVI LA REGINA! FANTASTICO IL PRIMO COMMENTO DI ELISABETTA II DOPO LA BREXIT: “AH, SONO ANCORA VIVA... SIAMO STATI ABBASTANZA PRESI, ABBIAMO UN SACCO DI COSE DA FARE”. SUA MAESTA’ L'HA RIFERITO AL VICEPREMIER DELL’IRLANDA DEL NORD, MARTIN MCGUINNESS

Alla domanda Elisabetta II ha risposto con il consueto garbo: "Ah, sono ancora viva... Siamo stati abbastanza presi, abbiamo un sacco di cose da fare". Un understatement tipicamente britannico, che non è ancora chiaro se fosse riferito ai preparativi per i festeggiamenti del novantesimo compleanno della Regina o ai rivolgimenti politici degli ultimi giorni.

"Ho due compleanni - ha aggiunto la Regina - E quindi sono piuttosto occupata". Sino ad ora da Buckingham Palace non è arrivato ancora alcun commento ufficiale sul risultato del referendum sulla permanenza del Regno Unito nell'Unione Europea, nonostante sul tema si siano rincorse diverse ricostruzioni di stampa, più o meno fantasiose.

Anche prima del voto Sua Maestà non aveva lasciato trapelare alcuna inclinazione, né a favore né contro il Brexit: il suo ruolo di assoluta neutralità fra le fazioni politiche le impone infatti il più stretto riserbo. Che in questi anni la Regina ha scrupolosamente rispettato.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Francia, maestro legge Bibbia in classe? SOSPESO!
Francia, maestro legge Bibbia in classe? SOSPESO!
(Milano)
-

Un insegnante francese di una scuola elementare, Matthieu Faucher, 37 anni, è stato multato e trasferito per aver osato leggere in classe alcuni passi della Bibbia e aver mostrato il capolavoro di Pier Paolo Pasolini Il Vangelo secondo Matteo
Un insegnante francese di una scuola elementare, Matthieu Faucher, 37 anni, è...

Musulmani d'Italia contro il Natale: 'URTA LA SENSIBILITA' ISLAMICA'
Musulmani d'Italia contro il Natale: 'URTA LA SENSIBILITA' ISLAMICA'
(Milano)
-

Se agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno.
Se agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno....

Poveri, i nipoti stanno peggio dei nonni: MA LA PRIORITA' DEL GOVERNO E' LA LEGGE ELETTORALE!
Poveri, i nipoti stanno peggio dei nonni: MA LA PRIORITA' DEL GOVERNO E' LA LEGGE ELETTORALE!
(Milano)
-

I figli stanno peggio dei genitori, i nipoti peggio dei nonni. In Italia la povertà tende a crescere al diminuire dell’età.
I figli stanno peggio dei genitori, i nipoti peggio dei nonni. In Italia...

Mentre SPRECHIAMO DENARO per Natale, in Africa UN VIRUS peggio della morte nera
Mentre SPRECHIAMO DENARO per Natale, in Africa UN VIRUS peggio della morte nera
(Milano)
-

Il Malawi si sta organizzando per difendersi dall’epidemia di peste dal Madagascar, come riportato dal Daily Mail, dove si evidenzia che la malattia non cessa di diffondersi su tutto il territorio dell’isola africana
Il Malawi si sta organizzando per difendersi dall’epidemia di peste dal...

L'Euro e' una FOLLIA! LO DICEVA DRAGHI PRIMA DI DIVENTARE MASSONE
L'Euro e' una FOLLIA! LO DICEVA DRAGHI PRIMA DI DIVENTARE MASSONE
(Milano)
-

La notizia è di quelle clamorose: anche Mario Draghi giudicava l’euro una sciocchezza economica.
Erano gli anni Settanta ed il futuro presidente della Bce, allora studente di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati