Botti a Capodanno: sì, ma rispettando le regole

VERCELLI ore 13:34:00 del 31/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Botti a Capodanno: sì, ma rispettando le regole

Anche Vercelli vieta i botti di Capodanno: è consentito festeggiare con i fuochi d'artificio solo in certi luoghi ed orari

Il Capodanno si avvicina e gli italiani si preparano a festeggiarlo in tanti modi diversi. C'è chi lo trascorre semplicemente in famiglia, a casa o in un ristorante, c'è chi va a ballare fino all'alba con i propri amici. L'unica costante, comunque, che accomuna un po' tutti è quella dei fuochi d'artificio.

Si tratta di un'usanza comunque bella da preservare ma che spesso arreca troppi danni. Il gioco non sempre vale la candela. Purtroppo, c'è tanta gente che non fa attenzione al modo in cui spara i fuochi d'artificio e, ogni anno, il primo gennaio si è costretti a fare la conta di morti e feriti gravi.

Il comune di Vercelli ha deciso di seguire la strada intrapresa dal comune di Torino e di vietare i botti di Capodanno ma con qualche eccezione: infatti, sarà consentito divertirsi a suon di botti solamente in certi orari e in luoghi ben precisi, sparando almeno a 100 metri di distanza dalle abitazioni. L'obiettivo è soprattutto quello di proteggere e salvaguardare la Salute degli animali domestici ma anche delle persone che potrebbero essere infastidite dal rumore dei botti.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Come AirBnB sta uccidendo la vera Napoli
Come AirBnB sta uccidendo la vera Napoli

-

Nei Quartieri Spagnoli il turismo gestito dalla piattaforma online sta scacciando i vecchi residenti. E gli storici “bassi” sono diventati un’attrazione folcloristica.
«I Quartieri Spagnoli a Napoli hanno goduto per anni di una cattiva nomea, ma...

Lavoro minorile: Italia Paese dei PICCOLI SCHIAVI
Lavoro minorile: Italia Paese dei PICCOLI SCHIAVI

-

Hanno tra i 10 e i 14 anni. Per paghe da fame si spaccano la schiena nei campi o scaricano casse al mercato. Inchiesta su una piaga sociale in aumento, che ci fa ripiombare nel passato
Mercato del pesce di Napoli, prime luci dell’alba. Giovanni,13 anni, affonda le...

Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori

-

Extravergine, davvero per chiamarlo Italico basterà il 50% di olio italiano?
Le voci corrono da tempo e in questi giorni starebbero per prendere corpo:...

Il vestito del MERCATO....si vede???
Il vestito del MERCATO....si vede???

-

Il mondo dell’immagine 2.0 rivoluziona i guardaroba, principalmente quelli femminili, si perché il medesimo vestito lo si può indossare a distanza di almeno 20 selfie su instagram, non di meno.
Il mondo dell’immagine 2.0 rivoluziona i guardaroba, principalmente quelli...

Arresto di Battisti: serve veramente a qualcosa?
Arresto di Battisti: serve veramente a qualcosa?

-

Giorgio Bazzega, figlio di un poliziotto ucciso dalle BR, esce dal coro di felicitazioni per la fine della latitanza dell'ex terrorista. Perché le ferite degli Anni di Piombo potrebbe risanarle solo lo Stato, e certi linguaggi sono contro i nostri valori
Questo non è in alcun modo un articolo a sostegno di Cesare Battisti. Ma tale...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati