Bonus 80 Euro: cosa conoscere

(Torino)ore 15:50:00 del 08/05/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Bonus 80 euro

Bonus 80 Euro: cosa conoscere

80 euro Renzi, da bonus a debito. Prelievo forzoso a disoccupato, costretto a restituirli

INCREDIBILE e VERGOGNOSO: Resti Disoccupato? Il bonus di 80 Euro di Renzi diventa debito e DEVI RESTITUIRLO!!

Vi raccontiamo la storia di un lavoratore in mobilità, a cui era stato concesso in busta paga il famigerato bonus 80 euro di Renzi, e che alla fine se l’è visto chiedere indietro.

di Francesco Manna

Abbiamo intervistato l’indebitato beneficiario del bonus, scoprendo che il suo non è un caso isolato. Vi preghiamo cortesemente di far girare questa storia sul Web, visto che al momento il problema degli incapienti che devono restituire il bonus percepito non è stato trattato da nessuno dei media tradizionali.

Il bonus che si trasforma in debito, quando si diventa troppo poveri per meritarlo: un’aggiunta pregevole al nostro già ben assortito bestiario burocratico.

Onde per cui, il neo-disoccupato non rientra più nella forchetta di redditi a cui spetta il bonus 80 euro, cioè quella compresa fra gli 8.000 e i 26.000 euro all’anno. Da lavoratore beneficiato a disoccupato indebitato, il totale del conto da pagare è salato: 499.73 euro. La somma gli verrà sottratta a fine anno, in stile prelievo forzoso.

Tutto insieme, mica 80 euro alla volta. Motivo: essendo rimasto disoccupato, il malcapitato beneficiario del bonus non è riuscito a raggiungere la soglia degli 8.000 euro all’anno.

COME MI RIPRENDO GLI 80 EURO SE RESTI DISOCCUPATO http://www.newspedia.it/80-euro-renzi-da-bonus-a-debito-prelievo-forzoso-a-disoccupato-costretto-a-restituirli/ Il bonus che si trasforma in debito, quando si diventa troppo poveri per meritarlo: un'aggiunta pregevole al nostro già ben assortito bestiario burocratico. Vi raccontiamo la storia di un lavoratore in mobilità, a cui era stato concesso in busta paga il famigerato bonus 80 euro di Renzi, e che alla fine se l'è visto chiedere indietro. Tutto insieme, mica 80 euro alla volta. Motivo: essendo rimasto disoccupato, il malcapitato beneficiario del bonus non è riuscito a raggiungere la soglia degli 8.000 euro all'anno. Onde per cui, il neo-disoccupato non rientra più nella forchetta di redditi a cui spetta il bonus 80 euro, cioè quella compresa fra gli 8.000 e i 26.000 euro all'anno. Da lavoratore beneficiato a disoccupato indebitato, il totale del conto da pagare è salato: 499.73 euro. La somma gli verrà sottratta a fine anno, in stile prelievo forzoso. Abbiamo intervistato l'indebitato beneficiario del bonus, scoprendo che il suo non è un caso isolato. Vi preghiamo cortesemente di far girare questa storia sul Web, visto che al momento il problema degli incapienti che devono restituire il bonus percepito non è stato trattato da nessuno dei media tradizionali.

Aggiornamento: dopo aver diffuso questa intervista, puntuale è giunto il ban su Facebook. Chi avrà avuto interesse a inondarmi di segnalazioni per zittirmi e\o avvertirmi? 

 80 euro renzi, da bonus a debito. Prelievo forzoso a disoccupato, costretto a restituirli

Francesco Manna

Autore: Luca

Notizie di oggi
Aquarius: piu' del 75% degli italiani sta con Salvini
Aquarius: piu' del 75% degli italiani sta con Salvini
(Torino)
-

Aquarius: in 24 ore di (non) azione si è ottenuto più che in 24 mesi di prediche
Appare chiaro che la vicenda delle ONG al servizio del trasporto immigrati sta...


(Torino)
-


Nel dibattito pubblico si possono constatare degli assunti da tutti asseriti...

Craxi nel 1990: soldi ai poveri, e il mondo guarira' entro il 2020
Craxi nel 1990: soldi ai poveri, e il mondo guarira' entro il 2020
(Torino)
-

«Proporre ai paesi poveri del mondo un “contratto di solidarietà” che rompa, entro il 2020, il ciclo infernale della miseria e della fame»
«Proporre ai paesi poveri del mondo un “contratto di solidarietà” che rompa,...

Quanto guadagna Salvini? Ecco stipendio e pensione
Quanto guadagna Salvini? Ecco stipendio e pensione
(Torino)
-

Quello degli stipendi dei politici nostrani è un tema che da sempre indispettisce l’opinione pubblica
Quello degli stipendi dei politici nostrani è un tema che da sempre...

Nel SILENZIO generale, i MANAGER DI STATO SI AUMENTANO LO STIPENDIO
Nel SILENZIO generale, i MANAGER DI STATO SI AUMENTANO LO STIPENDIO
(Torino)
-

Zitti zitti i presidenti delle società pubbliche quotate hanno approfittato del mancato rinnovo di una raccomandazione del Tesoro per aumentarsi lo stipendio. Grieco (Enel) più 173 per cento. Marcegaglia (Eni) più 110. De Gennaro (Leonardo) più 106. Farin
E ora la palla passa al neo-ministro dell’Economia. Cosa dirà Giovanni Tria...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati