Boldrini, stipendio da 144mila euro all'anno: LA PALADINA DEI POVERI

(Napoli)ore 23:42:00 del 22/05/2017 - Categoria: , Denunce, Economia, Politica

Boldrini, stipendio da 144mila euro all'anno: LA PALADINA DEI POVERI

Ci si chiede spesso quanto guadagnano i politici italiani e le più alte cariche dello stato: non solo quindi i deputati ed i senatori, ma anche il Presidente del Consiglio, i ministri ed il Presidente della Repubblica.

Ci si chiede spesso quanto guadagnano i politici italiani e le più alte cariche dello stato: non solo quindi i deputati ed i senatori, ma anche il Presidente del Consiglio, i ministri ed il Presidente della Repubblica. Per quanto riguarda le figure che riuniscono in sé entrambi i ruoli, cioè i Presidenti di Camera e Senato(rispettivamente sono un deputato ed un senatore, ma rivestono anche importanti cariche dello stato), il calcolo è un po' più difficile.

Le dichiarazioni dei redditi dei ministri e dei parlamentari, si sa, appassionano gli italiani. Già, quali sono le ricchezze della "Casta"? E consultando i documenti pubblicati online le sorprese, giorno dopo giorno, si sprecano.

Soltanto per fare un sunto degli ultimi giorni, si è scoperto che tra i ministri, quello che dichiara l'imponibile più alto, è Valeria Fedeli. Insomma, una vita senza laurea paga, eccome (l'ultimo nella classifica ministeriale, invece, Maurizio Martina). Dunque si è notato il crollo del reddito di Pier Carlo Padoan, dovuto al riscatto della laurea, e si è scoperto che Angelino Alfano si è concesso il lusso di una fiammante moto Bmw. E oggi, cosa si scopre? Si scopre un altro fatto curioso. Si parla di Laura Boldrini, la presidenta della Camera, nonché paladina di immigrati, minoranze, donne, desinenze e in questo caso, soprattutto, dei poveri. Già, perché la pauperista Laura dichiara la bellezza di 144.883 euro annui. Una discreta somma. Anzi, soldoni, considerando che si tratta di molti denari in più rispetto alla media del reddito dei parlamentari. Certo, la Boldrini perde impietosamente il confronto con l'omologo al Senato, Pietro Grasso, il quale di imponibile dichiara 340mila e rotti euro. Ma quest'ultimo non ha certo l'etichetta di "paladino dei poveri".

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
(Napoli)
-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
(Napoli)
-

Alcuni giorni fa USA, Francia e l’Inghilterra hanno lanciato un attacco missilistico contro alcuni obiettivi in Siria sganciando ben 105 missili tra cui missili Tomahawk lanciati dal mare e bombe Jassm lanciate dai caccia bombardieri.
L’ OPAC (Organizzazione per la proibizione delle Armi Chimiche) aveva...

Saviano, Volo, Litizzetto, Hunziker: come i VIP manipolano il POPOLINO
Saviano, Volo, Litizzetto, Hunziker: come i VIP manipolano il POPOLINO
(Napoli)
-

Silenzio, retorica e complicità: i VIP italiani e la guerra in Siria
Da settimane, sui social è diventata virale la campagna di...

M5S nuovo grande partito di CENTROSINISTRA?
M5S nuovo grande partito di CENTROSINISTRA?
(Napoli)
-

Dalle battaglie sociali alla partecipazione. Il Movimento Cinque Stelle, con tutti i suoi difetti e le sue contraddizioni interne, si è impadronito di un'eredità. Per adesso o per sempre?
Essere di sinistra può assumere tante connotazioni: estetiche, industriali,...

Esportatori di democrazia? Una volta si chiamavano COLONIZZATORI
Esportatori di democrazia? Una volta si chiamavano COLONIZZATORI
(Napoli)
-

Il suo nuovo libro si chiama “I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e migrazioni di massa”.
Il suo nuovo libro si chiama  “I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati