Boldrini: aiutare gli italiani? SBAGLIATO! DIFFONDI IL VIDEO VERGOGNA!

(Roma)ore 07:48:00 del 24/07/2016 - Categoria: Denunce, Politica

Boldrini: aiutare gli italiani? SBAGLIATO! DIFFONDI IL VIDEO VERGOGNA!

Dopo i fatti di Nizza e l’aumento della povertà, virale sul web il video in cui la presidente della Camera affermava che è “sbagliato” pensare prima agli italiani

“AIUTARE GLI ITALIANI? MAI COSA PIU’ SBAGLIATA”: SMASCHERATA LA BOLDRINI! IL VIDEO VIRALE DAL MAROCCO

Quando la Boldrini diceva: “Aiutare gli italiani? Mai cosa più sbagliata”Dopo i fatti di Nizza e l’aumento della povertà, virale sul web il video in cui la presidente della Camera affermava che è “sbagliato” pensare prima agli italiani

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Dopo i fatti di Nizza, dopo il terrorismo, dopo le difficoltà economiche e i dati Istat che certificano l’aumento dei poveri nel Belpaese, gli italiani non ne possono più.

Sono stanchi, evidentemente, di sentirsi dire che bisogna prima pensare agli altri, prima ai migranti, prima ai profughi. Avrebbero piacere, gli italiani, che i politici nostrani almeno un volta mettessero al primo posto chi paga le tasse, chi si prende la briga di andare a votare, chi è disoccupato, chi in difficoltà e via dicendo.

Laura Boldrini in Marocco

Anche per questo è tornato virale sul web un video simbolo del “tradimento” del Palazzo nei confronti dei cittadini. La protagonsita delle immagini è Laura Boldrini, quando nel giugno 2016 andò in visita ufficiale in Marocco.

In quell’occasione, la presidente della Camera disse senza mezzi termini che il principale problema del mondo non è il terrorismo, ma “i populismi e i movimenti che vogliono costruire i muri”. Pericoli che ovviamente l’Italia ha “in casa”, un rischio da “cui dobbiamo guardarci” (leggi destra e Lega Nord). Poi attaccò con veemenza chi sostiene che bisogna aiutare gli italiani: “Mai ricetta più sbagliata – pontificava la Boldrini – di quella di chi dice che bisogna prima pensare ai nostri concittadini”.

IL VIDEO:


Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Acqua contaminata nel tuo supermercato! Ritirati 8 lotti
Acqua contaminata nel tuo supermercato! Ritirati 8 lotti
(Roma)
-

Il ministero della Salute ha diffuso una circolare in cui chiede il ritiro dai supermercati di alcuni lotti di acqua minerale in bottiglia perchè contaminata da Pseudomonas aeruginosa.
Il ministero della Salute ha diffuso una circolare in cui chiede il ritiro dai...

'Mi pagano 3 EURO all'ORA...e devo dire anche GRAZIE PADRONE'
'Mi pagano 3 EURO all'ORA...e devo dire anche GRAZIE PADRONE'
(Roma)
-

L'analisi del segretario della Nidil Cgil, Antonio Capezzuto: il sindacato non può far nulla, i lavoratori non denunciano i soprusi: troppa paura di perdere anche quel poco che hanno.
Lavoro nero? Peggio: lavoro sotto ricatto. Un esempio? Eccolo, è quello di una...

Kim Jong Un ci salvera' dalla Minaccia NIBIRU?
Kim Jong Un ci salvera' dalla Minaccia NIBIRU?
(Roma)
-

I teorici di cospirazione sono convinti che un mondo alieno, noto come Nibiru o Pianeta X, sta attraversando lo spazio e sta puntando verso la Terra.
Questo è un articolo che abbiamo trovato in rete, in fondo trovate la fonte...

Prima gli Italiani? Una cosa NORMALE, fatta passare per un ABOMINIO...
Prima gli Italiani? Una cosa NORMALE, fatta passare per un ABOMINIO...
(Roma)
-

La giusta priorità: prima i connazionali poi gli stranieri, prima i vecchi e i bambini poi gli adulti, prima i capaci e i meritevoli poi gli altri, prima chi tutela l'ordine e la sicurezza poi chi li mette a rischio, prima gli onesti poi i delinquenti, pr
La giusta priorità: prima i connazionali poi gli stranieri, prima i vecchi e i...

ITALICUM, ROSATELLUM, CONSULTELLUM: ma quante PAGLIACCIATE?
ITALICUM, ROSATELLUM, CONSULTELLUM: ma quante PAGLIACCIATE?
(Roma)
-

La designazione dei parlamentari da parte dei leader attraverso il meccanismo delle liste bloccate equivale ad una vera e propria privatizzazione della politica nazionale.
Ci iscriviamo convintamente al partito degli scettici: il Rosatellum bis, la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati