Bevanda miracolosa a base di zenzero

(Milano)ore 12:37:00 del 18/05/2016 - Categoria: Curiosità, Salute - Bevanda miracolosa

Bevanda miracolosa a base di zenzero

Lo zenzero è invece un aromatizzante, e ha la funzione di ridurre l’affaticamento nonché di migliorare il metabolismo. L’unione di menta e zenzero, pertanto, fa davvero la differenza

-6 fettine di zenzero miele e un ingrediente a scelta tra: limone (2 fette), pompelmo rosa (2 fette), peperoncino (uno intero o metà a seconda di come si preferisce).

Da: qui

La menta è una foglia che produce sostanze stimolanti per l’organismo, con riferimento particolare allo stomaco. Lo zenzero è invece un aromatizzante, e ha la funzione di ridurre l’affaticamento nonché di migliorare il metabolismo. L’unione di menta e zenzero, pertanto, fa davvero la differenza.

Lo scopo fondamentale dell’infuso di cui di seguito vi spieghiamo come preparare, è quello di eliminare le sostanze in eccesso nel corpo che hanno la colpa di rallentare il metabolismo, e di bruciare il grasso in surplus, favorendo per l’appunto il dimagrimento. La bevada si beve preferibilmente poco prima di andare a dormire, fino ad ottenere i risultati desiderati. Per preparare tale infuso, nella quantità di 2 tazze, vi occorrono:

Come procedere per realizzare il tutto? Semplicissimo: basta mettere l’acqua sul fuoco, e appena accenna a bollire va versata nella teiera assieme alle quantità di menta, zenzero, miele e l’eventuale ingrediente a scelta.

-15 foglie di menta

La bevanda che qui vi proponiamo, è meravigliosa: perché è deliziosa e in quanto è buona sia fredda che calda. Inoltre, è personalizzabile in base ai gusti personali: si può bere, volendo, assieme ad altri ingredienti, come il limone, il peperoncino oppure il pompelmo rosa. La scelta del terzo ingrediente sarà infatti solo vostra.

Fatto questo, bisogna lasciare il tutto in infusione per una durata di 10 minuti, conclusi i quali, la bevanda sarà pronta per essere bevuta.Ovviamente, per aiutare il vostro corpo a perdere peso, è anche consigliabile non mangiare in maniera eccessiva, come anche fare un minimo di attività fisica.

Quanto qui vogliamo proporvi, si rivela essere una ricetta davvero fantastica, che rappresenta una bevanda davvero formidabile, se si pensa che aiuta a sgonfiare la pancia e a perdere peso. Si tratta di un infuso, a base di zenzero e menta. Come mai questi due ingredienti? Ve lo spiegheremo di seguito, e vi diremo anche come preparare il tutto.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Dieta Intelligente del Dottor Calabrese
Dieta Intelligente del Dottor Calabrese
(Milano)
-

L’estate è ormai lontana: siamo a metà Settembre, quanti di voi si erano ripromessi di iniziare una dieta, ma non lo hanno ancora fatto?  
L’estate è ormai lontana: siamo a metà Settembre, quanti di voi si erano...

Vi ricordate questo cellulare? Costava 2 milioni di lire!!!
Vi ricordate questo cellulare? Costava 2 milioni di lire!!!
(Milano)
-

Il nuovo iPhone X costerà più di 1.000 euro. Per la precisione, il modello da 64 GB avrà un prezzo di 1.189 euro, mentre quello da 256 GB salirà fino a 1.349 euro.
Il nuovo iPhone X costerà più di 1.000 euro. Per la precisione, il modello da 64...

Come diventare o mantenersi magri?
Come diventare o mantenersi magri?
(Milano)
-

Gli atleti professionisti, siano essi bodybuilders, fitness, ciclisti, nuotatori, runners ecc. non possono fare a meno di un'alimentazione pesata e valutata nelle sue proporzioni proteiche, carboidratiche, lipidiche, micronutrizionali.
Gli atleti professionisti, siano essi bodybuilders, fitness, ciclisti,...

Con le diete vegane e vegetariane si rischia la depressione: evita!
Con le diete vegane e vegetariane si rischia la depressione: evita!
(Milano)
-

Carne sì o carne no? Il dilemma si pone non solo per chi decide per l’una o l’altra scelta spinto da questioni personali o etiche, ma spesso anche perché si sente dire che la carne fa male alla salute.
Carne sì o carne no? Il dilemma si pone non solo per chi decide per l’una o...

Se Dio esiste ed e' buono: perche' permette il male?
Se Dio esiste ed e' buono: perche' permette il male?
(Milano)
-

La piccola chiesa antica crepitava dolcemente sotto la pioggerella marzolina e la sera pigra di un giovedì scendeva sul paesello in collina quando un giovane trentenne vi entrò con soggezione ma fermezza, deciso a trovare risposte.
La piccola chiesa antica crepitava dolcemente sotto la pioggerella marzolina e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati