Belo Horizonte, guida turistica

(Milano)ore 22:21:00 del 14/09/2018 - Categoria: , Luoghi da visitare

Belo Horizonte, guida turistica

Pur non essendo una località prettamente turistica, Belo Horizonte è una città particolarmente tranquilla, ideale per passeggiate e per trascorrere piacevoli momenti di relax e offre diversi spunti, a livello architettonico e naturalistico, per una vacanz

 

Grandi viali, edifici moderni ubicati in quartieri simmetrici e un grande parco centrale. Belo Horizonte è una città estremamente variegata, architettonicamente interessante ma anche nota per la sua eccellente gastronomia, i caratteristici prodotti di artigianato e le tradizioni locali.

Ultimata sul finire del 1800, è diventata la capitale dello stato di Minas Geraise tra gli oltre 2,5 milioni di abitanti figura una importante percentuale di oriundi italiani. La "città-giardino" del Brasile è caratterizzata da diverse aree verdi omogeneamente distribuite e da un grande  numero di bar, la maggior parte dei quali situati a sud, nel moderno quartiere Savassi.

Pur non essendo una località prettamente turistica, Belo Horizonte è una città particolarmente tranquilla, ideale per passeggiate e per trascorrere piacevoli momenti di relax e offre diversi spunti, a livello architettonico e naturalistico, per una vacanza da non dimenticare

Tra le altre attrazione della città, sempre in riva al lago, Igreja de São Francisco de Assis, chiesa progettata dal celebre architetto e che stupisce ancora oggi, a 70 anni dalla sua edificazione, per l’originale forma: una grande onda che movimenta le acque calme del Pampulha.

Il clima fresco, grazie all’altitudine (850 slm), unito a quanto esposto finora, rende BH una delle città del Brasile con la migliore qualità di vita.

Ma, come tutti i grandi agglomerati, anche questa moderna metropoli ha i suoi lati oscuri. Ai margini del centro lo sviluppo non è avvenuto secondo lo schema d’origine, bensì in modo caotico e selvaggio. Il consiglio è quindi di informarsi molto bene per evitare di trovarsi in situazioni sgradevoli.

Altre eccellenze sono la gastronomia e l’artigianato. Per la prima, la comida mineira (cucina locale) ha ereditato aromi e sapori dai coloni portoghesi. Tipici sono i piatti a base di salsicce, fagioli rossi, riso e cavolo verde. Speciali, e molto calorici, sono il pane al formaggio, (pão de queijo) e tutu, purè di fagioli e cipolla servito con cotiche di maiale. L’artigianato, in mostra nelle numerose botteghe, dà il miglior sfoggio di sé alla Feira de Arte Artesanato, tra i mercati di settore più apprezzati del Brasile, che ogni domenica accoglie circa 3.000 artigiani e fiumi di persone, turisti e non.

E per finire i dintorni. Oltre alle attrazioni del centro e alle imminenti partite de futebol, Belo Horizonte può essere scelta come meta di vacanza per gli splendidi dintorni. Rispettivamente a 100 e a 25 km dalla capitale (servizio pullman da BH attivo tutto il giorno), imperdibili sono le due città coloniali di Ouro Preto, la vecchia capitale patrimonio Unesco, gioiello barocco incastonato tra valli e montagne. E Sabarà con la sua affascinante storia legata alle miniere d’oro.

[foto3]

Dove dormire.Hotel Esplanada, di poche pretese ma centralissimo; Belo Horizonte Othon Palace, con ottimo rapporto qualità prezzo; Hostel Pampulha, sistemazione spartana nelle vicinanze del lago.

Come arrivare. Belo Horizonte dispone di due aeroporti, anche se quello di Pampulha è poco utilizzato (qui puoi confrontare i voli low cost). L’aeroporto internazionale di Confins è collegato al centro, da cui dista 40 Km, da pullman con partenze ogni mezzora.

 

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Cosa vedere La Plata
Cosa vedere La Plata
(Milano)
-

Osservando una cartina della città, rimarrete attoniti di fronte alla conformazione della rete stradale urbana.
  Scopriamo la curiosa città di La Plata, il capoluogo della provincia di...

Luoghi da vedere Buenos Aires
Luoghi da vedere Buenos Aires
(Milano)
-

L’origine di Buenos Aires affonda le sue radici a metà del Cinquecento quando ben due esploratori spagnoli fondarono un nuovo centro urbano a circa 40 anni di distanza, nel 1538 nel 1580, e gli diedero il nome della Madonna di Bonaria di Cagliari come buo
  Buenos Aires è la capitale dell’Argentina ed è una metropoli da oltre due...

Cordoba, guida
Cordoba, guida
(Milano)
-

Il festival del folklore di Cosquin in gennaio celebra il «cuarteto», un genere musicale tipico del paese.
  Cordoba è una graziosa città dell'Argentina centrale caratterizzata da...

Cosa visitare Fortaleza
Cosa visitare Fortaleza
(Milano)
-

Da segnalare anche il Ponte dos Ingleses, postazione ideale per contemplare il tramonto e avvistare i delfini.
  COSA VEDERE FORTALEZA - Con i suoi 25 km di spiagge urbane, Fortaleza sprizza...

Cosa visitare Salvador
Cosa visitare Salvador
(Milano)
-

Su quasi tutte le spiagge ci sono ristoranti tipici, i beach bar, dove vengono solitamente preparati piatti di pesce assieme a varie bevande, in particolare birra servita molto fredda.
  Fondata dai portoghesi come São Salvador da Bahia de Todos os Santos e oggi...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati