Belluno, cosa visitare

(Belluno)ore 12:39:00 del 03/03/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Belluno, cosa visitare

Anche se non dotata di numerose attrazioni, la piccola città emana un’atmosfera straordinaria e merita di essere visitata.

COSA VEDERE A BELLUNO - Belluno, il capoluogo della provincia, si trova su un promontorio sopra il fiume Piave. La posizione esposta e le piccole dimensioni della città ne fanno una meta ideale per una breve gita. Anche se non dotata di numerose attrazioni, la piccola città emana un’atmosfera straordinaria e merita di essere visitata. Oltre al magnifico Duomo di Santa Maria Assunta, bisogna vedere sia il Palazzo dei Rettori che la Torre Civica.

COSA VEDERE A BELLUNO -Breve itinerario per visitare il centro storico di Belluno

La piccola città, che gode di una posizione favolosa, può essere facilmente e rapidamente scoperta a piedi: per visitare Belluno ed i suoi luoghi più belli, impiegherete circa due ore.

COSA VEDERE A BELLUNO -Prima di raggiungere Belluno il nostro consiglio è quello di fermarsi nel centro storico di Mel, dal momento che è davvero caratteristico e ricco di arte e di cultura. Non a caso il comune è stato anche insignito della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Nel Palazzo Comunale del 1500, il visitatore non deve assolutamente perdersi la Sala degli Affreschi in cui tra l’altro sono raffigurate due scene dell’Orlando Furioso, particolarmente preziose perché sono state realizzate soltanto 12 anni dopo la stesura del famosissimo romanzo. Sulla medesima piazza sorge anche il Museo Civico Archeologico, in cui sono raccolti degli oggetti e dei cimeli rinvenuti nella necropoli Paleoveneta presente sul territorio di Mel. A poca distanza da qui, si trova il Castello di Zumelle, dal quale potrebbe provenire lo stesso nome della città. Tuttavia altre fonti legano il nome di questa località alle mele coltivate in questa zona oppure ad un personaggio storico che abitò in tale regione.

Per effettuare una visita a Belluno, vi consigliamo di da Piazza dei Martiri, che costituisce uno splendido salotto dei bellunesi, con il suo carattere rinascimentale ed il famoso liston, ossia la passeggiata sotto i portici che seguono la parte settentrionale della piazza stessa, tra bar storici ed un bel giardino pubblico. La strada principale di questa città, ossia via Mezzaterra, è chiusa a nord ed a sud da due porte antiche, che prendono il nome di Dojona e di Rugo. Tra di esse si sviluppa il cuore della città rinascimentale, nonché l'affascinante Piazza delle Erbe. Con i famosi portici ad accompagnarla sui quattro lati, è famosa anche come Piazza del Mercato e rappresenta il più antico nucleo della città, risalente all’epoca romana. Al centro è presente una fontana, la più antica delle tante presenti in città, che è dedicata a San Lucano

Tra i Palazzi rinascimentali assolutamente stupendi da vedere, presenti nella piazza, è presente anche quello che ospitava il Monte di Pietà.  Accanto ad esso, precisamente sotto un arco, c'è l’ingresso alla piccola Chiesa del Monte, dedicata alla Beata Vergine della Salute. La cornice intorno all’immagine della Vergine è opera del Brustolon, un'artista locale che ha realizzato anche lo scranno del Presidente della Repubblica.  Attraverso le stradine porticate e le piazzette in cui lo stile rinascimentale si alterna con quello veneziano, si arriva facilmente in Piazza Duomo.  La Chiesa, risalente al ‘500, ospita delle opere di importanti artisti come Schiavone e Sebastiano Ricci.  Per concludere, meritano di essere visitati anche il Palazzo dei Rettori, di pura impronta rinascimentale, e la Torre Civica.  In definitiva questo capoluogo del Veneto merita di essere visitato, per la sua storia che racchiude e per il panorama incontaminato in cui si trova.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Cosa visitare Versailles
Cosa visitare Versailles
(Belluno)
-

Nell'immaginario comune si pensa che chi vada a Parigi lo faccia solo per visitare il Louvre, per ammirare la maestosa torre Eiffel o le innumerevoli opere sparse per questa città fantastica.
COSA VEDERE A VERSAILLES - Siete finalmente in vacanza. Ora non vi resta altro...

Cosa visitare Grenoble
Cosa visitare Grenoble
(Belluno)
-

Ex capitale del Delfinato prima della Rivoluzione, la città è oggi il comune più popolato della Francia 16, con poco più di 160 000 abitanti (ma la sua area metropolitana ha più di 500.000).
COSA VEDERE GRENOBLE - Grenoble è la capitale del dipartimento dell'Isère,...

Cosa visitare Avignone
Cosa visitare Avignone
(Belluno)
-

COSA VEDERE AVIGNONE -Tra le attrazioni impedibili della città, primo fra tutti è il Palazzo fortificato dei Papi, risalente al XIV secolo, con un’infinità di stanze al suo interno, cappelle, corridoi e scale dove l’eco la fa da padrone, archi e volte fin
COSA VEDERE AVIGNONE - La Città dei Papi è una delle mete da non mancare in...

Luoghi da vedere Amiens
Luoghi da vedere Amiens
(Belluno)
-

COSA VEDERE AMIENS -Vicino alla cattedrale c'è il quartiere medievale di Saint-Leu, soprannominato la "piccola Venezia del nord".
COSA VEDERE AMIENS - Amiens, capoluogo della Piccardia e Città d'Arte e di...

Cosa vedere Tolosa
Cosa vedere Tolosa
(Belluno)
-

Meno estesa e sicuramente meno popolare di una Parigi, Tolosa sa comunque soddisfare qualsiasi tipo di turista: da quello che pensa solo a mangiare al patito di arte, senza escludere chi viaggia con dei bambini piccoli.
COSA VEDERE A TOLOSA -Tolosa è una città da non sottovalutare (lo so, ho...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati