Battuta di caccia si chiude in tragedia

NUORO ore 07:06:00 del 09/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Battuta di caccia si chiude in tragedia

Finisce in tragedia in Sardegna una battuta di caccia: due le vittime, per una non c'è stato nulla da fare

Uno degli hobby preferiti dagli italiani è sicuramente quello della caccia. Si tratta di un'attività che appassiona molte persone ma che va svolta sempre nel rispetto delle regole imposte dalla legge. Inoltre, è necessaria sempre la massima attenzione, soprattutto nel momento in cui si utilizzano i fucili.

Del resto, i fucili che si usano per la caccia possono essere fatali anche per un uomo. Se anche solo per sbaglio un uomo viene colpito da un fucile da caccia le conseguenze possono essere drammatiche. In poche ore in Sardegna si sono verificati ben due incidenti proprio in luoghi adibiti alla caccia.

Ad avere le conseguenze peggiori è stato un cacciatore di 65 anni che è stato colpito in pieno volto da una fucilata esplosa da un suo amico. Non si conosce ancora bene la dinamica dell'incidente. Per fortuna è rimasto solamente ferito, invece, un trentottenne che è stato colpito alla gamba sempre da un colpo di fucile. Anche la dinamica di questo incidente verrà chiarita nelle prossime ore.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
La felicita'? La trovi nel TEMPO, non nei SOLDI!
La felicita'? La trovi nel TEMPO, non nei SOLDI!

-

Fin da bambini siamo portati a credere che i soldi facciano la felicità. Riversiamo il nostro desiderio di sentirci bene sugli oggetti, come se fossero effettivamente l’origine del benessere.
Fin da bambini siamo portati a credere che i soldi facciano la felicità....

Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
Genitori insopportabili sui Social: smettetela!

-

I genitori su Facebook possono essere tanto amabili quanto insopportabili: foto pubblicate a raffica, pareri non richiesti, commenti fuori luogo e condivisione di bufale.
Genitori e Facebook: quando queste due grandi forze si incontrano, i risultati a...

Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?

-

Muffa tossica nelle casette e caporalato nei cantieri post-sisma.
Prima Amatrice, poi Accumoli, infine Arquata del Tronto. Era l’11 giugno...

Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri

-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...

Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)

-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati