Bastoncini di carote fritte: preparazione

(Cagliari)ore 14:01:00 del 05/12/2018 - Categoria: , Cucina

Bastoncini di carote fritte: preparazione

Un antipasto molto semplice e velocissimo, con una panatura croccante e profumata che esalterà al massimo il sapore e la croccantezza di questa deliziosa radice.

 

Sicuramente vi sarà capitato almeno una volta di aver sollevato le carote per il ciuffo e aver pensato: cosa ci preparo oggi con queste? Un cruccio per tantissimi nonostante le preziose proprietà nutritive. Dorate, gialle e persino viola, le carote si prestano alle preparazioni più svariate: vellutate, contorni agrodolci, sfiziose torte e persino per preparare uno scenografico e coloratissimo tortino!

Ma a tutte queste proposte non potevamo non aggiungere una versione ancora più sfiziosa: i bastoncini di carote fritte. Un antipasto molto semplice e velocissimo, con una panatura croccante e profumata che esalterà al massimo il sapore e la croccantezza di questa deliziosa radice. Per rendere l'antipasto ancora più interessante abbiamo deciso di accompagnare i bastoncini con una ciotolina di confettura di mirtilli rossi. La delicata dolcezza mista alla nota fresca e acidula accompagnerà il sapore della carota sgrassando il palato preparandolo al prossimo boccone.

Persino gli amanti delle patatine fritte non sentiranno la mancanza né sapranno dire di no a questi deliziosi bastoncinii di carote fritte. Provate per credere!

Ingredienti

Carote 500 g Parmigiano reggiano 100 g Paprika 2 cucchiai Rosmarino q.b. Timo q.b. Sale fino q.b.

PER FRIGGERE E ACCOMPAGNARE

Olio di semi di arachide q.b. Confettura di mirtilli rossi q.b.

Bastoncini di carote fritte

Per preparare i bastoncini di carote fritte cominciate dall’impanatura. Quindi sminuzzate il rosmarino (1) e versatelo in una ciotola assieme al formaggio grattugiato (2-3).

Poi sfogliate il timo (4), aggiungete anche la paprika (5) e mescolate bene il tutto (6).

Tenete un attimo in disparte e occupatevi delle carote. Dopo averle sbucciate con un pelapatate o un coltellino a lama liscia (7), spuntatele e dividete prima a metà o in quattro parti, a seconda della grandezza (8). Infine tagliate a bastoncini di circa 1 cm (9).

Tuffate le carote nell’impanatura e fatela aderire per bene massaggiando i bastoncini all’interno della ciotola (10). Tuffate una manciata di carote in una pentola con all’interno dell’olio bollente a 180° (l’ideale sarebbe misurare i gradi con un termometro da cucina) (11). In circa 1 minuto i bastoncini risulteranno dorati, perciò scolateli su carta assorbente (12).

Guarnite con la restante parte di impanatura avanzata (13), un bel pizzico di sale (14) e proseguite con la cottura di tutti gli altri bastoncini. Accompagnate con della confettura di mirtilli rossi e i vostri bastoncini di carote fritte sono pronti per essere gustati (15).

Conservazione

Una volta fritti i bastoncini di carote fritte sarebbe opportuno consumarli subito per evitare che la croccantezza si perda. Perciò si sconsiglia qualunque forma di conservazione.

Consiglio

Per rendere ancora più gustosi i vostri bastoncini di carote fritte potrete fare delle variazioni sulla panatura. Utilizzate differenti erbe aromatiche come per esempio origano per un tocco mediterraneo. O un mix di formaggi come parmigiano e pecorino, per una marcia in più di sapidità.

E per finire anche le spezie: paprika affumicata e anche un pizzico di quella piccante, zenzero per un tocco di freschezza! Pangrattato e panko potrebbero essere delle ottime panatura, ma fate attenzione che attecchiscano bene sui bastoncini, nel caso inumiditeli leggermente con le mani bagnate!

Giallozafferano

 

Autore: Carla

Notizie di oggi
Sandwich di pollo: preparazione
Sandwich di pollo: preparazione
(Cagliari)
-

Consumate subito il sandwich di pollo. Sconsigliamo di conservarlo dopo la tostatura.
  Quanto volte vi sarà capitato di avanzare del pollo arrosto fatto in casa...

Arepas ripiene di carne: preparazione
Arepas ripiene di carne: preparazione
(Cagliari)
-

Si consiglia di consumare le arepas ripiene di carne appena pronte. Le arepas non farcite si possono congelare dopo la cottura.
  Se non avete ancora mai provato le arepas, è arrivato il momento di farlo!...

Frittata di cavolfiore: preparazione
Frittata di cavolfiore: preparazione
(Cagliari)
-

La frittata di cavolfiore si può conservare in frigorifero per 1-2 giorni al massimo una volta cotta. Si sconsiglia la congelazione.
  La frittata è una delle ricette più classiche, semplice da preparare e amata...

Curry di gamberi: preparazione
Curry di gamberi: preparazione
(Cagliari)
-

Collocate il curry di gamberi nel centro della tavola insieme a una ciotola stracolma di riso pilaf e invitate i vostri amici a servirsi da soli, per mescolare le preparazioni nel piatto a loro piacimento… con la musica giusta vi sentirete parte di un son
  La cucina indiana rispecchia il carattere multiculturale e creativo degli...

Panzanella invernale: preparazione
Panzanella invernale: preparazione
(Cagliari)
-

Lavate le insalate e il sedano avendo cura di eliminare il cono centrale dell'insalata belga, che è troppo amaro.
  Bocconcini di pane ammollato insaporiti con cipolle rosse, pomodori, il tutto...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati