Banche: questa volta freghiamo noi a voi!

(Torino)ore 15:19:00 del 23/08/2016 - Categoria: Denunce, Economia

Banche: questa volta freghiamo noi a voi!

Postbank, il primo istituto privato per numero di clienti in Germania dopo le casse di risparmio e le popolari, ha deciso limitare fortemente l’offerta di conti a costo zero.

La mossa è gravida di conseguenze. L’irritazione tedesca per le politiche della Bce non potrà fare altro che crescere. Oltretutto l’istituto guidato da Mario Draghi sarà probabilmente un facile bersaglio polemico nel corso della campagna elettorale in Meclemburgo e a Berlino. Difficile che la Bce possa prendere nuove misure di stimolo monetario quando ormai è sotto gli occhi del tedesco medio che ormai la politica dei tassi sotto zero e del Qe penalizza il risparmio.

BANCHE, PREPARATI ALLA MAZZATA! DRAGHI E LA CULONA NE HANNO STUDIATA UN’ALTRA PER FOTTERTI! ECCO COSA ACCADRA’ PRESTO ANCHE DA NOI

Susanne Kloess, consigliere di Postbank, ha annunciato che dal primo novembre avere un conto corrente gratis sarà possibile solo per i giovani fino a 22 anni e per i clienti che hanno entrate pari ad almeno 3.000 euro al mese. La maggior parte dei correntisti Postbank (5,3 milioni di persone su un totale di 14 milioni di clienti) dovrà pagare una qualche forma di commissione.

La politica adottata dalla Bce dei tassi sui depositi sotto zero comincia a farsi sentire sul risparmiatore comune. Già Raiffeisen Gmund, un piccola banca cooperativa tedesca ha annunciato che da settembre chiederà lo 0,40% sui depositi superiori ai 100.000 euro. E oggi è arrivata la notizia bomba: Postbank, il primo istituto privato per numero di clienti in Germania dopo le casse di risparmio e le popolari, ha deciso limitare fortemente l’offerta di conti a costo zero.

PREPARATEVI A UNA NUOVA ONDATA DI ODIO CRUCCO VERSO DRAGHI – LA BANCA TEDESCA POSTBANK (14 MILIONI DI CLIENTI) COMINCERÀ A FAR PAGARE I CONTI CORRENTI ONLINE: I TASSI SOTTOZERO DELLA BCE HANNO SEGATO I MARGINI DEGLI ISTITUTI, CHE ORA DEVONO RIFARSI – SARANNO GRATIS SOLO PER I RICCHI, QUELLI CON ENTRATE MENSILI OLTRE I 3MILA EURO. GLI ALTRI DOVRANNO PAGARE, E NON POCO, PER I SERVIZI BANCARI

Per la prima volta viene introdotta una commissione base, pari a 1,90 euro, per il conto online. La commissione base per la gestione di un conto corrente più conto online sarà di 3,90 euro mentre finora bastavano entrate mensili per 1.000 euro per non pagare niente.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Se si è sotto i 3.000 euro è anche possibile scegliere un pacchetto premium al costo di 9,90 euro al mese. A beneficiare della rivoluzione saranno solo i clienti con entrate inferiori a 1.000 euro al mese (1 milione di persone circa) che finora pagavano 5,90 euro al mese, somma che scende ora a 3,90 euro. Chi guadagna tra 1.000 e 3.000 euro al mese dovrà, invece, pagare da novembre la commissione base di 3,90 euro al mese.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Insulti alla Boldrini? E chi tutela gli italiani dalla MALAPOLITICA?
Insulti alla Boldrini? E chi tutela gli italiani dalla MALAPOLITICA?
(Torino)
-

Ci si dovrebbe anche domandare del perchè i politici siano odiati al punto di dover girare con una scorta armata per non farsi linciare dalla gente comune. Pertini girava per strada da solo, lui e la sua pipa, senza temere niente e nessuno. Anche questo d
Certo l'offesa non è bella ne da ricevere ne tantomeno da scrivere ma è...

Epatite E: ecco cosa non vi dicono sulla Carne di Maiale
Epatite E: ecco cosa non vi dicono sulla Carne di Maiale
(Torino)
-

Segnalati oltre 21 mila casi di epatite E in 10 anni, derivanti dal consumo di carne di maiale. Come comportarsi
Segnalati oltre 21 mila casi di epatite E in 10 anni, derivanti dal consumo di...

La Cannabis non ha MAI ucciso nessuno, anzi....
La Cannabis non ha MAI ucciso nessuno, anzi....
(Torino)
-

Le cose legali sono vietate (vedi anche la pillola del giorgiorno dopo) quelle illegali le praticano anche i bambini e le casalinghe (per non parlare dell'onesta classe politica dei mafiosi ed eccellenze elencando)
In questo paese terzomondista, proprietà esclusiva del Vaticano, è impossibile...

Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
(Torino)
-

I lavori di oggi ti permettono di aprire un mutuo per acquistare l'auto dei tuoi sogni a rate, di andare tutti i pomeriggi al bar a bere l'aperitivo o di acquistare un capo firmato al mese, ma non ti permettono più di essere autosufficiente al 100%, di co
I meravigliosi anni 90 sono finiti, nonostante si tenti in tutti i modi di...

Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Torino)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati