Banche, la nuova truffa olimpica

(Bari)ore 14:06:00 del 18/02/2017 - Categoria: , Denunce, Economia, Sociale

Banche, la nuova truffa olimpica

Ci sarebbe un accordo fra Banca di Credito Cooperativo e Credito Sportivo, di cui IlFattoQuotidiano.it è in possesso, dove si legge che il primo si rifiuta di restituire al secondo un prestito di secondo livello di 5 milioni, alla luce di una “perizia con

ROMA, OMBRE SU PUNTI VERDE QUALITA’: Banche praticano tassi usurai sui mutui’ (per 260 milioni). Adesso capisci contro chi combattono la RAGGI ed il M5S?

Ci sarebbe un accordo fra Banca di Credito Cooperativo e Credito Sportivo, di cui IlFattoQuotidiano.it è in possesso, dove si legge che il primo si rifiuta di restituire al secondo un prestito di secondo livello di 5 milioni, alla luce di una “perizia contabile allegata” nella quale “si adombra senza mezzi termini” addirittura “l’usurarietà del tasso effettivo del finanziamento”.

Fidejussioni comunali a copertura di mutui bancari “che in diversi casi potrebbero aver superato la soglia prevista dalla legge antiusura”. Un’esposizione finanziaria di almeno 260 milioni di euro che pesa come un macigno sulle casse del Comune di Roma (e dunque sui servizi ai romani), figlia di prestiti che gli imprenditori concessionari dei cosiddetti Punti Verde Qualità – vasti parchi attrezzati e dati in concessione a operatori privati per essere messi a reddito – non hanno mai onorato.

COSA SONO I PUNTI VERDE QUALITÀ: I Punti Verde Qualità nascono da un’intuizione di Francesco Rutelli, sindaco negli anni ’90. L’idea era buona: riqualificare il verde di Roma, per lo più abbandonato, assegnando intere aree a imprenditori provenienti dal mondo dello sport e della cultura, i quali avrebbero potuto realizzare, su una fetta limitata di terreno, delle attività economiche a destinazione ludico-culturale, come impianti sportivi, teatri, botteghe di artigiani e ristoranti che oggi definiremmo a “chilometro zero”. Con quali soldi? Il Comune si sarebbe fatto garante per il 95% delle somme finanziate da istituti come Banca di Credito Cooperativo e Istituto Credito Sportivo.

Purtroppo, l’utopia rutelliana si è scontrata ben presto con il tessuto truffaldino operante nel sottobosco romano. Simbolo di questo scandalo quella che doveva essere la Città del Rugby di Spinaceto, struttura costata oltre 30 milioni di euro ma mai terminata, dove il “verde” non esiste e vi è stato realizzato un campo da gioco per la palla ovale che non rispetta nemmeno le misure regolamentari per disputarvi gare ufficiali.

Autore: Sasha

Notizie di oggi
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa
(Bari)
-

Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le minacce non sono diventate atti (allora non sarebbero tali), i politici sono solo intrallazzatori, Carminati in quanto fascista non può essere mafioso(?).
Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le...

Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO
Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO
(Bari)
-

Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna riconoscergli un grande coraggio.
Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna...

La contaminazione alimentare? A NORMA DI LEGGE!
La contaminazione alimentare? A NORMA DI LEGGE!
(Bari)
-

L’Italia è il terzo consumatore a livello comunitario di pesticidi (130mila tonnellate), preceduto solo da Spagna e Francia, mentre siamo il secondo consumatore di fungicidi (oltre 65mila tonnellate utilizzate in un anno).
L’Italia è il terzo consumatore a livello comunitario di pesticidi (130mila...

Vivere senza Denaro e' possibile: liberi e con una vita dignitosa
Vivere senza Denaro e' possibile: liberi e con una vita dignitosa
(Bari)
-

Purtroppo la società in cui viviamo oggi ci ha inglobati in un circolo vizioso dove il denaro e posto al centro di tutto.  Il denaro ci rende prudenti e la maggior parte delle volte ci annebbia la vista
Purtroppo la società in cui viviamo oggi ci ha inglobati in un circolo...

Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI
Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI
(Bari)
-

Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde non rubano niente,regalando un momento di felicità ai milioni di gonzi che vogliono partecipare alla festa,hanno creato un businnes per migliaia di operatori turistici.
Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati