Bancarotta fraudolenta: centro sportivo chiude

COSENZA ore 10:35:00 del 24/12/2014 - Categoria: Cronaca, Finanza, Sociale

Bancarotta fraudolenta: centro sportivo chiude

Chiude in centro sportivo Scorpion di Cosenza: lo ha reso noto la guardia di finanza

Quando un'azienda fallisce è sempre una brutta notizia perché vuol dire che tante persone che prima avevano un lavoro all'improvviso si ritrovano senza più alcuna certezza per il futuro. Purtroppo non è facile mandare avanti un'azienda, oltre alle risorse economiche sono necessarie anche tante altre capacità.

E' vero, ci sono le tasse che purtroppo mettono in ginocchio tante aziende ma spesso è anche la gestione delle imprese stesse ad essere scorretta. Non basta avere i soldi per sopravvivere sul mercato, quelli sono importanti ma da soli servono a poco. 

In provincia di Cosenza ha chiuso i battenti il centro sportivo Scorpion Club. Lo ha comunicato la Guardia di Finanza che aveva già messo sotto sequestro l'azienda ed altri beni per un valore totale di 6 milioni di euro. In seguito alle indagini effettuate nei mesi scorsi si era arrivato al sequestro del centro per bancarotta fraudolenta aggravata. La struttura era stata affidata all'amministratore giudiziario ma le continue perdine hanno portato alla chiusura dell'attività. Ora sarà la curatela fallimentare ad occuparsene, con l'obiettivo di salvaguardare gli interessi dei creditori.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi


-


Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni...

Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE
Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE

-

Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ... inutili e superflue altre parole ... chi ha omesso, chi CONTINUA ad omettere, coprire ed insabbiare, è tutt' ora complice se non gli effettivi mandanti dell' assassinio (ricordo a
Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ......

Papa Ratzinger era contro immigrazione, Ius Soli e Islam: CHE FINE HA FATTO?
Papa Ratzinger era contro immigrazione, Ius Soli e Islam: CHE FINE HA FATTO?

-

Francesco e  Benedetto XVI. Un papa sudamericano che vuole l’Europa senza sovranità, tutte le frontiere aperte. Che non parla delle radici cristiane dell’Europa. E un papa tedesco, che invece ammoniva sul rischio islamico. Sui danni del relativismo, dell’
Francesco e  Benedetto XVI. Un papa sudamericano che vuole l’Europa senza...

Emergenza rifiuti al Nord: rischio blocco raccolta e RIFIUTI IN STRADA
Emergenza rifiuti al Nord: rischio blocco raccolta e RIFIUTI IN STRADA

-

Basterebbe fare una legge seria sulla plastica e obbligare a fare tutti gli imballaggi in PLT.
Basterebbe fare una legge seria sulla plastica e obbligare a fare tutti gli...

Toto' Riina continua a non pentirsi: DARESTE IL DIRITTO ALL'AVVOCATO DIFENSORE A PERSONE COME QUESTE?
Toto' Riina continua a non pentirsi: DARESTE IL DIRITTO ALL'AVVOCATO DIFENSORE A PERSONE COME QUESTE?

-

Stentiamo a renderci conto che la mafia ha un suo orgoglio, un suo manifesto e persino una sua etica. Inutile fronteggiarla con tentativi di recupero sociale, educativi ecc. Non c'è che il muro contro muro
Stentiamo a renderci conto che la mafia ha un suo orgoglio, un suo manifesto e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati