Avellino, FOTO SHOCK: avvistato mostro durante la nevicata

(Avellino)ore 09:34:00 del 15/01/2017 - Categoria: , Bufale

Avellino, FOTO SHOCK: avvistato mostro durante la nevicata

Strano avvistamento ieri sera in zona stadio. Verso le ore 2. 45, Alvaro Porfido, ragazzo di 25 anni che stava tornando a casa, si è imbattuto in un mostro.

Strano avvistamento ieri sera in zona stadio. Verso le ore 2. 45, Alvaro Porfido, ragazzo di 25 anni che stava tornando a casa, si è imbattuto in un mostro. Queste le parole del giovane, ancora sotto shock: Ho visto questo strano essere, non so spiegarmi di cosa si trattasse, ma era lì, fermo davanti a me, proprio nella zona antistante il parcheggio dello stadio. Inizialmente ho pensato fosse un uomo molto alto, successivamente, però, sono sceso dall’auto e mi sono sincerato di quella presenza. Aveva il volto umano e il corpo da alieno, un paio di ali folte, mi sono voltato, non c’era nessuno. Il mostro era fermo ed impassibile, ma, a un certo punto, ha cominciato ad emettere strani versi gutturali che mi hanno costretto a rientrare in auto. Ho scattato due foto da lontano, prima di ripartire a tutta velocità”. Le foto parlano chiaro e già esperti di tutto rispetto hanno confermato che non si tratta di fotomontaggio. Intanto tutti i ricercatori del paranormale, in collaborazione coi veterinari, si stanno interrogando sulla strana presenza.

Di cosa si tratta? Lo abbiamo chiesto a Mark Valium, americano residente ad Avellino, da sempre appassionato di ufologia: “Senza dubbio si tratta della specie extraterrestre dell’homo serec, che, di tanto in tanto ricompare con le forti nevicate e il freddo intenso. Si tratta di un essere del tutto innocuo, ma dalle sembianze bizzarre e mostruose. Una fotografia di primaria importanza quella del giovane Alvaro che sarà oggetto di studi in tutto il mondo”. Intanto in città impazza la caccia al mostro, ma probabilmente, nessuno sarà in grado di ritrovarlo, perché, come conferma lo studioso, questo tipo di alieni tendono a scomparire dalla zona in cui son stati avvistati, ad una grandissima velocità.

http://www.ilfattoquotidaino.it/avellino-avvistato-mostro-la-nevicata-le-foto-shock/

Autore: Luca

Notizie di oggi
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
(Avellino)
-

Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite nel Documento di Economia e Finanza (conosciuto anche con la misteriosa sigla DEF) in discussione alla Camera, quella che prevede che siano totalmente rimborsabili le spese sostenute per i troll
Pidio (TA) – Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite...

Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
(Avellino)
-

Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i due agenti Leonard Collins e Hap Pine: un paio di linciaggi che avevano rischiato di saltare per le proteste degli arroganti difensori dei diritti civili, un tizio con una divi
Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i...

Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
(Avellino)
-

Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse, con parenti e amici in ostaggio, ha salutato con felicità la vittoria dell’Eau de Toilette “Flat’U’Lenz” al gran premio “North Corean Academy of Parfum and Declaration of Donal
Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse,...

Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
(Avellino)
-

Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente appreso anche i gestori del profilo di Jorge Mario Bergoglio, in arte papa Francesco, che hanno conosciuto la scure del social network più usato al mondo quando, ieri mattina,
Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente...

Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
(Avellino)
-

La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore universitario Arsenio K. Lattanzi, di evidenti origini italiane, come si può notare dalla sua usanza di far assumere parenti senza particolari competenze
[MILWAUKEE] La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati