Autovelox fantasma: la verità

(Roma)ore 15:37:00 del 09/08/2016 - Categoria: Denunce

Autovelox fantasma: la verità

Arrivati a questo punto vi chiederete:”A che pro i comuni italiani istallano questi cilindri arancioni se sono obsoleti ed inutili?”.

http://misteri.newsbella.it/avete-mai-visto-questi-autoveloxsono-completemente-falsi-ed-illegali-la-scoperta-di-le-iene-video/

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Il codice della strada, specie nei centri urbani prevede della segnaletica ed autovelox certificati, non bidoni di plastica vuoti…

Arrivati a questo punto vi chiederete:”A che pro i comuni italiani istallano questi cilindri arancioni se sono obsoleti ed inutili?”. Semplice, anche se sono inutili, inducono gli automobilisti (che non ne sono a conoscenza) a moderare la velocità a causa del timore di una eventuale multa, almeno fino a quando non si accorgono che non sono funzionali. Inoltre il Ministero dei trasporti e delle infrastrutture li ha dichiarati INUTILI, NON OMOLOGATI e anche PERICOLOSI, vietandone l’istallazione e consigliando l’immediata rimozione di quelli presenti, come si evince dal servizio della trasmissione “Le Iene” che vi proponiamo di seguito.

Ma nonostante ciò, molti comuni italiani acquistano migliaia di questi “Velo Ok” vuoti a circa 2900€ cadauno, quando il loro valore è di circa 177€! Come mai un bidone di plastica, se è un comune ad acquistarlo con i soldi dei contribuenti viene valutato circa 3000€, e se invece li acquista un privato non li pagherebbe nemmeno 200€ cadauno?

Sono semplici cilindri arancioni in plastica o metallo leggero COMPLETAMENTE VUOTI, con FALSI occhielli, al loro interno non presentano alcun meccanismo per il controllo elettronico della velocità! In virtù di ciò,se qualcuno ha ricevuto una “presunta” multa fatta da qualcuno di questi autovelox “immaginari” è una truffa da parte del comune di cui ne fanno parte assolutamente FALSA ed ILLEGITTIMA.

Forse c’è qualche società occulta dietro questi finti autovelox, che specula su questo business in nome della prevenzione, con l’aiuto della politica? A svelarci questo mistero è il servizio delle Iene che vi proponiamo di seguito. Buona visione

Sicuramente avrete visto alcuni di questi autovelox nelle vostre città,in quanto i comuni ne hanno “tempestato” l’ Italia.Sono completemente FALSI e ILLEGALI !!

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
La BELLA VITA Dei Leader Europei a Roma Tra Shopping e Menu' Regale.. INDOVINA CHI PAGA?
La BELLA VITA Dei Leader Europei a Roma Tra Shopping e Menu' Regale.. INDOVINA CHI PAGA?
(Roma)
-

PER ORA, L’IMPRESSIONE È CHE LA RIUNIONE DEI 27 LEADER EUROPEI A ROMA PER CELEBRARE I 60 ANNI DELL’UNIONE EUROPEA E RILANCIARNE IL FUTURO SIA STATA SOPRATTUTTO UN’ALLEGRA SCAMPAGNATA, UN WEEKEND IN GITA (DI LUSSO) TRA MUSEI, SELFIE, BELLEZZE ALL’ARIA APER
Se sarà una giornata storica, lo scopriremo tra qualche mese. PER ORA,...

Banche, la nuova truffa
Banche, la nuova truffa
(Roma)
-

Per rendersi conto di quanto siano radicali le nuove posizioni della Banca d’Inghilterra, considerate il punto di vista convenzionalmente accettato, che continua ad essere alla base di tutti i rispettabili dibattiti della politica.
QUELLA DOSE DI ONESTÀ DELLA BANCA D’INGHILTERRA CHE BUTTA DALLA FINESTRA LE BASI...

L'UE approva il glifosato della Monsanto: CANCEROGENO
L'UE approva il glifosato della Monsanto: CANCEROGENO
(Roma)
-

L’UNIONE EUROPEA AIUTERÀ LA MONSANTO AD AVVELENARCI PER ALTRI 15 ANNI CON UN MICIDIALE DISERBANTE COME IL GLIFOSATO.
L’UNIONE EUROPEA AIUTERÀ LA MONSANTO AD AVVELENARCI PER ALTRI 15 ANNI CON UN...

Virginia Raggi, cosa sapere
Virginia Raggi, cosa sapere
(Roma)
-

E non stiamo dicendo che questa notizia sulla Raggi non andava pubblicata,i giornali fanno bene a pubblicarla,ma vorremmo,a maggior ragione,che pubblicassero anche le notizie dove lo Stato perde ogni anno miliardi di euro che con qualche semplice Raccoman
Quello che A noi fa inc.nnevosire sono i GIORNALAI che con questa vicenda...

La tesi della Madia? UN CLAMOROSO COPIA E INCOLLA! DIFFONDI
La tesi della Madia? UN CLAMOROSO COPIA E INCOLLA! DIFFONDI
(Roma)
-

LA TESI DI DOTTORATO DI MARIANNA MADIA, MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NEI GOVERNI GENTILONI E RENZI, NON PARE ESSERE TUTTA FRUTTO DELLA SUA CREATIVITÀ.
LA TESI DI DOTTORATO DI MARIANNA MADIA, MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE E...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati