Automobilisti, ecco il nuovo incubo: la macchina infernale che vi estorcera' soldi a ripetizione

(Genova)ore 10:02:00 del 20/11/2016 - Categoria: Denunce, Motori

Automobilisti, ecco il nuovo incubo: la macchina infernale che vi estorcera' soldi a ripetizione

”Nuvola” è il nuovo dispositivo in dotazione alla polizia municipale. È capace di segnalare diverse infrazioni in tempo reale. Consente inoltre di emettere multe e sanzioni in maniera immediata. Si inizia da Pisa, successivamente dovrebbe sbarcare in tutt

AUTOMOBILISTI, ECCO IL NUOVO INCUBO: LA MACCHINA INFERNALE CHE VI ESTORCERA’ SOLDI A RIPETIZIONE. ECCO COME FUNZIONA

”Nuvola” è il nuovo dispositivo in dotazione alla polizia municipale. È capace di segnalare diverse infrazioni in tempo reale. Consente inoltre di emettere multe e sanzioni in maniera immediata. Si inizia da Pisa, successivamente dovrebbe sbarcare in tutte le altre città italiane.

Si chiama “Sistema Nuvola It urban security-street monitoring”. Il suo nome è abbastanza complicato, ma la sua funzione è invece molto elementare: multe, multe e ancora multe. È una sorta di vigile urbano elettronico, in grado di segnalare qualunque genere di infrazione al codice della strada: dalle soste irregolari alla violazione delle zone a traffico limitato. L’apparecchio, è anche in grado di formulare una vera e propria “storia del veicolo”, controllando quindi (sempre in tempo reale) se la vettura risulta in regola con l’assicurazione, se la revisione è scaduta o se il proprietario del mezzo non ha pagato il bollo.

Volendo utilizzare un linguaggio tecnico, il dispositivo effettua uno “screening completo” del veicolo. Insomma, una sorta di “Grande fratello” mobile puntato sul quotidiano traffico cittadino, che vigilerà negli orari di punta e di elevato traffico veicolare, quando risulta più difficile l’intervento fisico dell’agente della municipale.

“Nuvola” è stato progettato e sviluppato da Telecom Italia. Rappresenta a tutti gli effetti l’evoluzione dello street control, ed è in grado di controllare, al suo passaggio, sia i veicoli in sosta sia quelli in movimento. Il tutto grazie ad una telecamera ad alta definizione installata sulla vettura della polizia municipale, che grazie all’analisi della targa, riuscirà facilmente ad individuare anche i veicoli rubati o sottoposti a sequestro. Ovviamente, la polizia potrà emettere multe in maniera immediata. Quindi, vista la precisione di un perfido apparecchio che non lascia nulla al caso, si prevede un grande aumento di multe e, di conseguenza, maggiori introiti nelle casse comunali.

Come se non bastasse, “Nuvola” è in grado di creare anche una “black and white list”, capace di sanzionare tutti i veicoli che entrano da divieti di accesso non protetti da varchi elettronici, infrangendo le norme delle zone a traffico limitato. A Pisa, città pilota del progetto, “Nuvola” sarà realtà tra poche settimane. Ma considerate le previsioni sui futuri introiti che il sistema è in grado di portare nelle casse comunali attraverso le sue multe, molto probabilmente il nuovo apparecchio sbarcherà presto in tutte le grandi città italiane. E diventerà l’incubo degli automobilisti.

http://www.italiainmovimento.it/

Autore: Luca

Notizie di oggi
Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
(Genova)
-

I lavori di oggi ti permettono di aprire un mutuo per acquistare l'auto dei tuoi sogni a rate, di andare tutti i pomeriggi al bar a bere l'aperitivo o di acquistare un capo firmato al mese, ma non ti permettono più di essere autosufficiente al 100%, di co
I meravigliosi anni 90 sono finiti, nonostante si tenti in tutti i modi di...

Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Genova)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...

Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
(Genova)
-

Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale l'argomento che chi non vota lascia decidere agli altri, ma non vuol dire che il suo non-voto non abbia significato, perché ogni presa di posizione è significativa per il politico
Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale...

Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
(Genova)
-

Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un regolamento di conti.
Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un...

Disastro Italia: mandiamo via i nostri giovani per prendere disperati senza cultura
Disastro Italia: mandiamo via i nostri giovani per prendere disperati senza cultura
(Genova)
-

Qualcosa ci inventeremo.. tra 30 anni. Oggi è troppo presto! E poi siamo ad agosto, perchè disturbare le vacanze degli Italiani!? Questi sono articoli che vanno bene a novembre! Evviva l'Italia!
Non preoccupiamoci. Fra 30 anni, quando questi ragazzi avranno versato zero...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati