Australia, troppi gatti: governo decide di sterminarne 2 milioni

(Genova)ore 22:41:00 del 08/05/2019 - Categoria: , Cronaca, Esteri

Australia, troppi gatti: governo decide di sterminarne 2 milioni

L’Australia dichiara guerra ai gatti randagi: sono troppi, si riproducono velocemente, uccidono altre specie e creano danni al terreno.

L’Australia dichiara guerra ai gatti randagi: sono troppi, si riproducono velocemente, uccidono altre specie e creano danni al terreno.

Ammazzare una specie per salvarne altre 20. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Biological Conservationsi stima che in Australia i gatti randagi uccidano 377 milioni di uccelli e 649 milioni di rettili ogni anno.

Un censimento del 2017 parla di circa 6 milioni di esemplari e il governo vorrebbe sopprimerne circa un terzo, ovvero due milioni.

Sono troppi, si riproducono velocemente e compromettono la fertilità e la produttività del terreno. I gatti selvatici infatti, vivono per lo più in zone rurali.

Secondo una stima riportata dal New York Times, in certe aree ci sarebbero 100 gatti per chilometro quadrato. Il governo le ha provate tutte per contenerne l’espansione, ma senza successo. L’ultima iniziativa è appunto quella di disseminare le zone con la maggiore presenza di felini di questo tipo, con mangime avvelenato. A questo scopo il dipartimento di biologia ha studiato speciali salsicce di cui i gatti sarebbero particolarmente golosi. Nel 2015 l’Australia si era impegnata ad eliminare almeno 2 milioni di gatti. Ma finora non ci è riuscita e al contrario i gatti si sono moltiplicati diventando una minaccia per la conservazione di 22 specie di piccoli roditori e marsupiali. Gli esperti non sanno come i gatti, che non sono originari dell’Australia, ci siano arrivati.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
(Genova)
-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...

Limoni spagnoli CANCEROGENI in SICILIA
Limoni spagnoli CANCEROGENI in SICILIA
(Genova)
-

LIMONI SPAGNOLI CANCEROGENI IN SICILIA - Una quarantina di confezioni contenenti limoni provenienti dalla Spagna sono state sequestrate dal corpo forestale della Regione siciliana.
LIMONI SPAGNOLI CANCEROGENI IN SICILIA - Una quarantina di confezioni contenenti...

Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
(Genova)
-

FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come una fusione alla pari
FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come...


(Genova)
-


PAPA FRANCESCO, SI AI PRETI SPOSATI - Il Sinodo dei vescovi sull'Amazzonia apre...

Legalizzazione della cannabis: anche la Germania apre le frontiere
Legalizzazione della cannabis: anche la Germania apre le frontiere
(Genova)
-

LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS IN GERMANIA - Germania, terra famosa per il suo rigore, spesso presa come termine di paragone per efficienza e organizzazione collettiva, sta finalmente aprendosi verso il tema Cannabis e la sua eventuale legalizzazione.
LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS IN GERMANIA - Germania, terra famosa per il suo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati