Assicurazioni parlamentari: l'ultima vergogna

(Roma)ore 07:34:00 del 09/05/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Assicurazioni parlamentari

Assicurazioni parlamentari: l'ultima vergogna

La polizza vita e infortuni ci costa 1,2 milioni di euro l’anno e rimborsa di tutto. Perfino invalidità dovuta a infortuni avvenuti in stato di ebbrezza. E quando il M5S ha chiesto di non farla pagare a noi cittadini, indovinate come hanno votato gli onor

Insomma l’ennesima vergogna tutta made in Italy che pesa sulle teste degli italiani.

Ecco il video-vergogna tratto da l’Aria che tira (la 7)

Il M5s è stato l’unico “partito” o movimento che si è opposto a tutto ciò ma purtroppo come nel caso dei vitali o di tutti gli altri privilegi di cui gode la casta, si sono opposti fermamente alla decurtazione di questa spesa.

Come sempre, insomma, la politica se ne lava le Mani e chiede sacrifici solo agli italiani ridotti oramai all’osso. Quando invece, si tratta di rinunciare a qualcosa o di fare sacrifici insieme agli italiani stessi, bene si tirano indietro in maniera a dir poco “egoistica”.

La polizza vita e infortuni ci costa 1,2 milioni di euro l’anno e rimborsa di tutto. Perfino invalidità dovuta a infortuni avvenuti in stato di ebbrezza. E quando il M5S ha chiesto di non farla pagare a noi cittadini, indovinate come hanno votato gli onorevoli?

Il servizio della Gabbia, però ha sucitato non poche polemiche e molto clamore tra gli italiani ed anche in questo caso, come in tutti del resto, a rendere noto l’ennesima vergogna, come già detto, è stato il Movimento 5 stelle che ancora una volta si dimostra vicino alle esigenze dei propri cittadini.

Le assicurazioni dei parlamentari le pagano gli italiani: ecco l’ultima vergogna dei nostri politici (video)

Questo è quello che la Gabbia (la7) e l’Aria che tira (la 7) hanno scovato nelle ultime ore!

I nostri 630 deputati godono di un’assicurazione sulla vita che copre infortuni e malattie anche se causati da colpa grave dello stesso onorevole, pagata in parte con soldi pubblici.

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Renzi, Nomine entro pochi KM da Firenze: SOLO UN CASO? ALTRO CHE!
Renzi, Nomine entro pochi KM da Firenze: SOLO UN CASO? ALTRO CHE!
(Roma)
-

Il giro dei ladri, si restringe,come DA COSTITUZIONE!!!..... ai SOLITI NOTI, e ora per la LOGISTICA DELLE MAZZETTE si stanno RAGGRUMANDO COME UNA METASTASI MORBOSA in torno alla MANGIATOIA!!!!
Il giro dei ladri, si restringe,come DA COSTITUZIONE!!!..... ai SOLITI NOTI, e...

Razzi: 'guadagnavo piu' a fare l'operaio'! ORA TI ORGANIZZIAMO PURE UNA COLLETTA! CHE DICI?
Razzi: 'guadagnavo piu' a fare l'operaio'! ORA TI ORGANIZZIAMO PURE UNA COLLETTA! CHE DICI?
(Roma)
-

QUESTA MASSA DI PARASSITI CHE GOVERNA IL PAESE DOVREBBERO ESSERE PAGATI CON LA MINIMA, CIOÈ, PRENDERE UNO STIPENDIO BRUTTO NON SUPERIORE A 1.500 EURO MENSILE, CON EVENTUALE BONUS A PRESTAZIONE!!!
Per quello che fanno, LO STIPENDIO, È RUBATO!!! QUESTA MASSA DI PARASSITI CHE...

I Dirigenti Statali vogliono PATRIMONI TOP SECRET: COME LA CASTA
I Dirigenti Statali vogliono PATRIMONI TOP SECRET: COME LA CASTA
(Roma)
-

I dirigenti statali possono anche non andare a lavorare e sono pagati ugualmente, possono presentarsi in ufficio a qualsiasi ora della mattina o pomeriggio, timbrano l'entrata e tanto basta, quando timbrano l'uscita l'orario viene rilevato ma non influisc
I dirigenti statali possono anche non andare a lavorare e sono pagati...

Trump, la vittoria di Putin
Trump, la vittoria di Putin
(Roma)
-

Meno chiaro invece il destino di altri programmi come quello sui rifugiati e il Programma Alimentare Mondiale.
L’amministrazione del presidente Donald Trump ha chiesto al Dipartimento di...

UFFICIALE: aumenti su Tabacchi e Carburanti
UFFICIALE: aumenti su Tabacchi e Carburanti
(Roma)
-

All'orizzonte si profila l'ennesima stangata. Stando a una ricostruzione della Stampa, il governo vorrebbe infilare nella manovra correttiva l'aumento delle accise sui tabacchi e sui carburanti.
All'orizzonte si profila l'ennesima stangata. Stando a una ricostruzione...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati