Articoli natalizi, occhio a chi vuole fare il furbo

GORIZIA ore 18:26:00 del 29/11/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Articoli natalizi, occhio a chi vuole fare il furbo

Il periodo natalizio viene spesso utilizzato da alcune persone per vendere prodotti non in regola: ecco cosa è accaduto a Gorizia

Le feste di Natale, si sa, sono l'occasione per fare dei regali ai propri figli ma anche ai genitori, ad altri parenti o amici e al proprio compagno o alla propria compagna. E' sempre bene, però, fare attenzione a ciò che si acquista e soprattutto dove si acquista.

Anche se può sembrare una sciocchezza ma i consumatori hanno tutto il diritto di conoscere cosa è contenuto nei prodotti che vanno ad acquistare, da dove provengono e anche altre informazioni. C'è chi prova a fare il furbo e ad omettere tutte queste informazioni e quando si viene scoperti si è poi costretti a pagarne le conseguenze.

A Gorizia sono stati sequestrati ben 103.000 articoli natalizi in quanto venivano venduti senza alcune indicazioni come la tipologia del prodotto, il paese d'origine, il nome del produttore, materiali utilizzati, istruzioni per l'uso e per la sicurezza. I prodotti in questione erano alberi e stelle di natale, decorazioni, palline, articoli tessili, biglietti d'auguri e molto altro ancora.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Medico che per anni ha vaccinato cambia posizione: VIDEO
Medico che per anni ha vaccinato cambia posizione: VIDEO

-

«Nell’arco di tutti questi anni, io sono stata una persona che ha vaccinato, ho vaccinato mio figlio, ho fatto vaccini agli altri.
«Nell’arco di tutti questi anni, io sono stata una persona che ha vaccinato, ho...

E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari milionario?
E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari milionario?

-

Lo scrive sulla propria pagina facebook Gherardo Chirici, professore associato di Inventari forestali e telerilevamento presso Università degli Studi di Firenze
E se gli incendi estivi fossero provocati per incentivare un giro di affari...

Vittime e cavie della Mafia sanitaria. Ricordando la storia
Vittime e cavie della Mafia sanitaria. Ricordando la storia

-

La storia di Tina Anselmi, l’allora Ministro della Sanità nel 1979, ci insegna che da anni siamo vittime di “mafia sanitaria”.
La storia di Tina Anselmi, l’allora Ministro della Sanità nel 1979, ci insegna...

VIDEO Ufo avvistato dalla Stazione Spaziale. Ma la Nasa censura
VIDEO Ufo avvistato dalla Stazione Spaziale. Ma la Nasa censura

-

Nel video che vi mostriamo c’è qualcosa di clamoroso: un Ufo viene avvistato dalla Stazione Spaziale ma, all’improvviso, le comunicazioni vengono interrotte dalla Nasa. Ecco il filmato.
Chi vi dice che gli Ufo non esistono dovete rispondere con i fatti, con...

La Mussolini al Parlamento UE: SCIACQUATEVI LA BOCCA QUANDO PARLATE DELL'ITALIA! VIDEO
La Mussolini al Parlamento UE: SCIACQUATEVI LA BOCCA QUANDO PARLATE DELL'ITALIA! VIDEO

-

E’ una Alessandra Mussolini in grande spolvero quella che durante la seduta plenaria a Strasburgo del Parlamento Europeo ha risposto per le rime a chi ha accusato l’Italia in questi giorni.
E’ una Alessandra Mussolini in grande spolvero quella che durante la seduta...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati