ARRESTATA PER CORRUZIONE LA EX PRESIDENTE DELLA REGIONE UMBRIA: INDOVINA IL PARTITO?

(Perugia)ore 23:44:00 del 07/09/2016 - Categoria: Cronaca, Politica

ARRESTATA PER CORRUZIONE LA EX PRESIDENTE DELLA REGIONE UMBRIA: INDOVINA IL PARTITO?

Perugia – Maria Rita Lorenzetti e’ stata arrestata questa mattina e si trova ora agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta sul nodo fiorentino dell’alta velocita’.

ARRESTATA (CORRUZIONE) LA EX PRESIDENTE DELLA REGIONE UMBRIA, MARIA PIA LORENZETTI DEL PD (AMICA DI D’ALEMA E BERSANI)

Perugia – Maria Rita Lorenzetti e’ stata arrestata questa mattina e si trova ora agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta sul nodo fiorentino dell’alta velocita’. L’accusa sarebbe, secondo quanto riferito del suo avvocato, Luciano Ghirga, inquinamento probatorio.

L’indagine della procura di Firenze aveva portato a indagare 31 persone e a gennaio i carabinieri del Ros aveva eseguito perquisizioni in tutta Italia. L’ex presidente della Regione Umbria aveva gia’ ricevuto un avviso di garanzia, nella sua veste di presidente dell’Italferr, con le ipotesi di corruzione, associazione a delinquere e abuso di ufficio.

L’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, in cui viene ipotizzato il rischio di inquinamento probatorio, e’ composta da circa 480 pagine. L’ex presidente della Regione Umbria si troverebbe attualmente nella sua abitazione di Foligno. Al momento l’atto sarebbe stato notificato alla sola indagata.

La misura degli arresti domiciliari nei confronti di Maria Rita Lorenzetti e’ stata disposta per il pericolo di reiterazione del reato e non, come si era appreso inizialmente, per il pericolo di inquinamento probatorio. Lo precisa il legale dell’ex presidente della Regione Umbria, Luciano Ghirga. Secondo quanto riportato nell’ordinanza, di oltre 400 pagine, la sola incensuratezza non escluderebbe il pericolo di reiterazione del reato. Il legale sottolinea inoltre come il materiale probatorio riportato nell’ordinanza, che e’ stata notificata alla sua assistita nell’abitazione di Foligno, e’ il medesimo dell’avviso di garanzia di gennaio. La misura degli arresti domiciliari e’ stata applicata a sei persone, tra cui Lorenzetti, mentre ad altre sei sono state applicate altre misure interdittive.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
La dittatura ha prodotto maggior diritti per i lavoratori di questa FALSA DEMOCRAZIA
La dittatura ha prodotto maggior diritti per i lavoratori di questa FALSA DEMOCRAZIA
(Perugia)
-

La legge cosiddetta anti fascismo serve al PD per distrarre l'italiano credulone dai provvedimenti fascisti che il PD stesso promulga. Insomma, è uno specchio per le allodole.
La legge cosiddetta anti fascismo serve al PD per distrarre l'italiano credulone...

Agente Sisde svela tutto: DISTRUGGERE L'ITALIA IMPOVERENDO LE PERSONE! VIDEO
Agente Sisde svela tutto: DISTRUGGERE L'ITALIA IMPOVERENDO LE PERSONE! VIDEO
(Perugia)
-

Un Agente del Sisde racconta quello che accadrà presto in Italia. In questo video un Agente del Sisde racconta i retroscena di una preparazione di dittatura che esiste ormai da circa 20 anni in Italia, dalla creazione della seconda repubblica, ma che pro
Un Agente del Sisde racconta quello che accadrà presto in Italia. In questo...

La Boldrini? Disprezza il Fascismo, ma usufruisce dei BENEFICI!
La Boldrini? Disprezza il Fascismo, ma usufruisce dei BENEFICI!
(Perugia)
-

L’altro giorno la signora Boldrini  ( la signora tiene tanto al genere femminile ed io non  sentendomi di violentare la lingua Italiana, come fanno tanti giornalisti leccaculo storpiando il termine Presidente con Presidenta o peggio ancora Sindaco con Sin
L’altro giorno la signora Boldrini  ( la signora tiene tanto al genere femminile...

RENZI DELIRA: 'Crescita Pil? MERITO MIO'!
RENZI DELIRA: 'Crescita Pil? MERITO MIO'!
(Perugia)
-

Quel che accade di buono nel Paese è merito suo, tutto ciò che non va è colpa degli altri. Anche se i fatti in questione accadono nello stesso periodo, nella fattispecie un lasso di tempo in cui era lui a guidare il governo da Palazzo Chigi
Quel che accade di buono nel Paese è merito suo, tutto ciò che non va è colpa...

5 miliardi agli africani: 0 EURO A CASALINGHE E NEONATI
5 miliardi agli africani: 0 EURO A CASALINGHE E NEONATI
(Perugia)
-

Mentre il governo italiano veniva preso a pesci in faccia al G20 sulla questione dei sedicenti “profughi” e successivamente dall’eurogruppo sulla flessibilità di bilancio come e peggio di un qualsiasi esecutivo fantoccio dei tempi del nazismo, emergevano
Mentre il governo italiano veniva preso a pesci in faccia al G20 sulla questione...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati