Armi chimiche in Siria? Realizzate con EQUIPAGGIAMENTI EUROPEI!

(Bari)ore 19:01:00 del 30/06/2018 - Categoria: , Denunce, Esteri, Sociale

Armi chimiche in Siria? Realizzate con EQUIPAGGIAMENTI EUROPEI!

RIVELAZIONI SULLE ARMI CHIMICHE IN SIRIA: Le Armi Chimiche In Siria Sono Realizzate Con Materiale ed Equipaggiamento Europeo

Il ministero degli Esteri russo ha dichiarato che le armi chimiche in Siria sono state prodotte dai terroristi con  attrezzature per la loro fabbricazione provenienti dai paesi dell'Europa occidentale .
"Ci sono materiali che meritano davvero non solo di essere discussi, ma anche di essere mostrati. In particolare, alla mia sinistra e alla tua destra, c'è quella attrezzatura dalle  cui sono avvenute delle perdite pochi giorni fa, è nella città di Douma ", ha detto Maria Zakharova, un rappresentante del ministero degli Esteri russo, durante un briefing congiunto con il ministero della Difesa russo.Ha aggiunto che tale attrezzatura professionale " sfortunatamente " è stata prodotta nei paesi dell'Europa occidentale.
A sua volta, il Ministero della Difesa russo ha dichiarato che durante l'inchiesta sugli incidenti chimici in Siria, si sono attuate procedure rigorose per preservarele prove che sono state violate da coloro che hanno lo scopo di esaminare gli oggetti e di rimanere neutrali.
Igor Kirillovcomandante delle truppe per la  protezione chimica, biologica e radiologica, ha affermato che la missione incaricata di indagare sull'uso di armi chimiche in Siria ha cercato di ritardare in qualsiasi modo l'indagine, e che è asservita agli interessi degli Stati Uniti e dei loro alleati.
"La missione cerca in ogni modo di ritardare le scadenze investigative, che corrisponde agli interessi degli Stati Uniti e dei suoi alleati", ha detto.
Inoltre, il Ministero della Difesa russo ha accusato i White Helmets (Caschi Bianchi) di falsificare i campioni consegnati alle indagini sul presunto incidente di armi chimiche a Saraqib.

Il 14 aprile, gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e la Francia hanno bombardato un certo numero di strutture del governo siriano che secondo loro erano luoghi di produzione di armi chimiche senza fornire alcuna prova. Il presidente russo Vladimir Putin ha definito gli attacchi un'aggressione contro uno stato sovrano. Tuttavia, né gli esperti militari russi né i locali hanno confermato che si è verificato un incidente chimico, servito come pretesto per gli attacchi. Alla fine, anche gli Stati Uniti non hanno dato alcuna prova tamngibile.

Da: QUi

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
(Bari)
-

Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei crimini compiuti dell’Occidente. 
Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei...

Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?
Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?
(Bari)
-

Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra promessa dove scorre latte e miele.
Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
(Bari)
-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
(Bari)
-

Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le 08:40 in Italia, due terroristi a bordo di un’autocisterna carica di esplosivo attaccarono la base Maestrale a Nassiriya, in Iraq.
Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le...

Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
(Bari)
-

La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena insediato George Papandreou del Pasok, figlio di Andreas che risulta capo dell’esecutivo tra gli anni  Ottanta e Novanta e protagonista della vita politica successiva alla caduta d
La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati