ARISA CANTA AI FUNERALI DEI CONIUGI SILVANA E LUCIANO

(Chieti)ore 21:31:00 del 04/02/2017 - Categoria: , Cronaca, Cultura, Curiosità, Editoria, Sociale

ARISA CANTA AI FUNERALI DEI CONIUGI SILVANA E LUCIANO

Inaspettata la performance che Arisa ieri ha presentato ai funerali di 2 delle vittime dell'Hotel Rigopiano.La gente era commossa.

Arisa ai funerali di due vittime del Rigopiano .


Si è nascosta tra la folla, finché non ha preso il microfono e ha intonato 'L'amore della mia vita'. La commozione all'intonare le prime strofe della canzone ha coinvolto tutti.

La cantante Arisa ha voluto omaggiare Luciano Caporale e Silvana Angelucci, due delle 29 vittime dell'hotel Rigopiano, partecipando ai funerali che si sono celebrati oggi nella chiesa di Santo Stefano di Castel Frentano (Chieti).

Un momento inaspettato anche: , Arisa ha partecipato in silenzio al rito funebre fino al momento in cui non ha intonato il suo singolo tratto dall'album 'Guardando il cielo'.

Non un brano qualsiasi qualsiasi ma la canzone che i coniugi Caporale hanno sempre cantato nel viseo rilanciato sul web prima della loro morte. Luciano aveva 52 anni, e Silvana ne aveva 48, erano in vacanza all'hotel Rigopiano. Il destino ha voluto proprio che i due coniugi vedendo le condizioni meteo e l'impraticabile zona off decidessero si fermarsi un'altra notte li dove la slavina ha segnato per sempre le loro vite e le vite dei loro cari per sempre.

Tutta la comunità si è stretta attorno all'immenso dolore dei figli Nicola, studente universitario, ed Elia, che ha scelto di seguire le orme dei genitori come acconciatore. I coniugi vengono ricordati per l'immensa generosità e il costante impegno sociale e culturale in paese, Luciano e Silvana sono stati ricordati dal parroco don Roberto Geroldi che nell'omelia ha evidenziato come "Luciano e Silvana abbiano sempre accolto ognuno come essere unico e condiviso amore senza confini".

La gente commossa li ricorderà sempre sorridenti e dediti al prossimo.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Italia, quanti cornuti! Un Paese di traditori professionisti!!
Italia, quanti cornuti! Un Paese di traditori professionisti!!
(Chieti)
-

L'Italia è il paese in cui si tradisce di più e le relazioni extraconiugali sono in aumento. Ecco tutti i dati e la classifica
ITALIANI POPOLO DI SANTI...E TRADITORI! - Gli italiani saranno pure alle pendici...

Nevica microplastica sull'Artico: stiamo distruggendo la nostra Terra
Nevica microplastica sull'Artico: stiamo distruggendo la nostra Terra
(Chieti)
-

NEVICA PLASTICA SULL'ARTICO - Un gruppo di scienziati tedeschi e svizzeri ha trovato minuscoli frammenti di plastica e gomma nella neve caduta sullo stretto di Fram, il tratto di mar Glaciale Artico tra le isole Svalbard e la Groenlandia, in quantità tali
NEVICA PLASTICA SULL'ARTICO - Un gruppo di scienziati tedeschi e svizzeri ha...

Allarme Furti con Chiave Bulgara mentre siamo in vacanza: come i ladri entrano in casa in pochi secondi
Allarme Furti con Chiave Bulgara mentre siamo in vacanza: come i ladri entrano in casa in pochi secondi
(Chieti)
-

ALLARME FURTI CHIAVE BULGARA IN ITALIA - L’allarme sulla sicurezza delle nostre abitazioni è un problema crescente, il numero di furti continua ad aumentare.
ALLARME FURTI CHIAVE BULGARA IN ITALIA - L’allarme sulla sicurezza delle nostre...

Chi vince al Superenalotto diventa INFELICE
Chi vince al Superenalotto diventa INFELICE
(Chieti)
-

VINCERE AL SUPERENALOTTO PORTA ALL'INFELICITA' - Vincere una cifra da record alla lotteria?
VINCERE AL SUPERENALOTTO PORTA ALL'INFELICITA' - Vincere una cifra da record...

Perche' in Russia tutti stanno comprando compresse allo IODIO?
Perche' in Russia tutti stanno comprando compresse allo IODIO?
(Chieti)
-

ALLERTA NUCLEARE IN RUSSIA - Sale a 7 il numero dei morti causato dall’incidente avvenuto giovedì 8 agosto nell’area militare di Nyonoksa, nella regione di Arkhangelsk durante i test di un motore jet a propellente liquido.
ALLERTA NUCLEARE IN RUSSIA - Sale a 7 il numero dei morti causato dall’incidente...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati