APPROVATA Stangata europea sui telefoni cellulari

(Napoli)ore 08:50:00 del 06/02/2017 - Categoria: , Denunce, Economia, Sociale

APPROVATA Stangata europea sui telefoni cellulari

Hanno vinto le grandi compagnie telefoniche. Dopo sei ore di negoziati e mesi di trattative, le Istituzioni europee (Commissione, Consiglio e Parlamento) hanno trovato l’accordo sulle tariffe di roaming all’ingrosso

Hanno vinto le grandi compagnie telefoniche. Dopo sei ore di negoziati e mesi di trattative, le Istituzioni europee (Commissione, Consiglio e Parlamento) hanno trovato l’accordo sulle tariffe di roaming all’ingrosso. Dalla promessa di azzerare il roaming siamo arrivati al roaming indiretto per tutti: una stangata per i cittadini che già in questi mesi hanno subito rialzi ingiustificati delle tariffe da parte delle compagnie telefoniche, come più volte denunciato dall’Agcom.

In Italia ci sono 62.750.000 cellulari, più di uno a persona. Le tariffe di roaming all’ingrosso sono i costi che le compagnie telefoniche si scaricano a vicenda per permettere ai propri clienti di navigare e chiamare all’estero. Questi costi potrebbero essere spalmati su tutti quelli che hanno un cellulare, dunque su 62.750.000 schede sim. La tariffa all’ingrosso per 1 gigabyte di traffico telefonico sarà di 7,7 euro nel 2017 e poi scenderà gradualmente negli anni successivi. Per coprire questi costi le compagnie telefoniche potrebbero alzare le tariffe per tutti. Dal 15 giugno 2017 telefonare potrebbe essere più caro!

La colpa è della Commissione europea che ha ceduto alle lobby e del governo Renzi che al Consiglio europeo ha addirittura proposto una tariffa di 10 euro al gigabyte. Avevamo denunciato questa beffa per gli utenti e la Commissione europea aveva fatto dietrofront rispetto alla sua prima proposta. Grazie al gruppo Efdd – Movimento 5 Stelle la Commissione Industria, Ricerca ed Energia del Parlamento europeo aveva approvato un emendamento presentato da David Borrelli in cui il roaming all’ingrosso veniva più che dimezzato rispetto alla proposta della Commissione. Purtroppo però con questo accordo finale hanno vinto le lobby e hanno perso i cittadini!

[video]

Autore: Sasha

Notizie di oggi
Vivere per lavorare: pensione a 70 anni sempre piu' vicina
Vivere per lavorare: pensione a 70 anni sempre piu' vicina
(Napoli)
-

Perchè non allunghiamo la vita lavorativa fino a 90 anni, così risolviamo il problema? Ridicoli.
Perchè non allunghiamo la vita lavorativa fino a 90 anni, così risolviamo il...


(Napoli)
-


Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni...

Voi continuate a chattare alla guida: SOSPENSIONE PATENTE ALLA PRIMA INFRAZIONE, 1280 EURO DI MULTA
Voi continuate a chattare alla guida: SOSPENSIONE PATENTE ALLA PRIMA INFRAZIONE, 1280 EURO DI MULTA
(Napoli)
-

CHATTA SU STA MULTA - SOSPENSIONE DELLA PATENTE GIÀ ALLA PRIMA INFRAZIONE E RADDOPPIO DELLE SANZIONI PER CHI SARA’ SORPRESO ALLA GUIDA CON IL CELLULARE: L'INIZIALE 'AMMORBIDIMENTO' E' STATO SUBITO IRRIGIDITO - PER I RECIDIVI STOP FINO A 6 MESI, SANZIONI A
CHATTA SU STA MULTA - SOSPENSIONE DELLA PATENTE GIÀ ALLA PRIMA INFRAZIONE E...

Tenerife: 0 tasse fino a 20mila euro di pensione, vita da lusso e benessere
Tenerife: 0 tasse fino a 20mila euro di pensione, vita da lusso e benessere
(Napoli)
-

STORIA DI UN PENSIONATO IN FUGA: “IN ITALIA, IO E MIA MOGLIE, CON 1630 EURO NETTI NON RIUSCIVAMO A VIVERE - INVECE A TENERIFE SONO TRANQUILLO: QUI NON SI PAGA NULLA FINO A 20MILA EURO DI PENSIONE.
STORIA DI UN PENSIONATO IN FUGA: “IN ITALIA, IO E MIA MOGLIE, CON 1630 EURO...

Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE
Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE
(Napoli)
-

Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ... inutili e superflue altre parole ... chi ha omesso, chi CONTINUA ad omettere, coprire ed insabbiare, è tutt' ora complice se non gli effettivi mandanti dell' assassinio (ricordo a
Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ......



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati