Apple: tutte le novita' del 2019!

(Firenze)ore 09:07:00 del 07/01/2019 - Categoria: , Tecnologia

Apple: tutte le novita' del 2019!

Le novità di cui si parla sono abbastanza da immaginare un altro anno da record.

Il 2019 sarà un grande anno per Apple, il settore produttivo ha in serbo alcune importanti novità, con l’obiettivo di lanciare tutta la società diretta da Tim Cook verso un successo ancora più ampio di quello attuale - e va considerato che Apple, nell’anno appena trascorso, ha raggiunto il valore record di mille miliardi di dollari, tra le altre cose.

Tra le novità di cui si parla di più c’è un servizio TV che dovrebbe essere in fase di sperimentazione e il nuovo Mac Pro. Ma è possibile anche il nuovo iPad mini, è quasi certo il lancio di un nuovo HomePod (per far concorrenza ai prodotti della serie echo di Amazon) e dei nuovi auricolari con un design completamente inedito per gli standard di Cupertino.

I rumors si inseguono già dagli ultimi mesi del 2018, oggi però c’è qualche elemento in più, quindi vale la pena mettere in fila le novità che potrebbero fare del 2019 l’anno di Apple.

L’AirPower

Apple aveva già annunciato l’arrivo dell’AirPower nel 2017, sarà un sistema che permette di caricare simultaneamente iPhone, Apple Watch e AirPod. Un progetto così innovativo che, con tutta probabilità, si è dimostrato troppo ambizioso da realizzare nel 2017 e nel 2018, ma che in quest'anno appena cominciato potrebbe finalmente vedere la luce e arrivare nei negozi.

Certo, per ora non esistono conferme ufficiali, e poco tempo fa qualcuno ha giustamente notato che dal sito ufficiale di Apple ogni segno o menzione dell’AirPower è stato eliminato. Ma c’è un dato altrettanto significativo e che ci fa ben sperare: non è stata smentita la sua sperimentazione a fine anno, e il 2019 è iniziato quindi con gli appassionati che, sebbene abituati a qualche ritardo, ora possono continuare a essere fiduciosi nell'arrivo di questo nuovo super caricatore senza fili. Come dire: non ci sono tante certezze, ma una di queste è che il progetto non è stato abbandonato.

I nuovi iPhone

Abbiamo visto gli iPhone XS, XS Max e XR, se n’è parlato tanto, anche perché Apple costituisce un punto di riferimento per tutta l’industria tecnologica e ogni nuovo prodotto spesso introduce novità a cui gli altri produttori devono adattarsi. In gioco sullo stesso campo però un player si è fatto sempre più competitivo, Huawei, e il prodotto in cui i due colossi si danno maggiormente battaglia sono proprio gli smartphone.

Quindi è sui nuovi iPhone che si misurerà il successo di Apple per questo nuovo anno, e si preannunciano grosse novità: si continuerà con schermi LCD/OLED, e tutti i nuovi telefoni monteranno dei chip A13 chips prodotti ancora da TSMC, che si è occupata dei precedenti. Con tutta probabilità saranno chip più potenti dei precedenti.

Potrebbero anche arrivare gli iPhone con tripla lente, in modo da migliorare sensibilmente le fotocamere e tornare a essere competitivi, oltre che sulla potenza dei dispositivi, anche a livello di immagine - l'aspetto su cui i competitor cinesi e sudcoreani, come Huawei e Samsung, hanno investito di più più per conquistare fette di mercato sempre più ampie e diffuse.

Apple TV

Apple starebbe anche considerando di mettere sul mercato un dispositivo TV portatile, simile a quelli di Amazon, il famoso Fire Stick, o al Google Chromecast. L’idea è quella di un prodotto economico, capace di competere con i dispositivi già sul mercato, e probabilmente avrà la possibilità di essere sincronizzato a altri sistemi di condivisione file targati Apple.

Sempre a proposito di TV, quest’anno potrebbe essere quello di un servizio streaming messo sul mercato proprio dal gigante di Cupertino. Un servizio capace di proporre programmi, show e cinema di qualità e tentare la scalata a uno dei mercati più floridi e in ascesa del momento, con piattaforme come Netflix e Prime Video in continuo sviluppo.

La novità più interessante sarà la dimensione della diffusione della piattaforma video, si parla di cento nazioni in cui, entro la fine del 2019, il servizio streaming sarà già disponibile, con l’intenzione poi di ampliarne la diffusione.

I prodotti audio

Tra i prodotti più attesi ci saranno anche dei nuovi HomePod, gli altoparlanti muniti di intelligenza artificiale che, attraverso un sistema di assistenza vocale, permettono agli utenti di delegare mansioni, per ora le più semplici, alla tecnologia della propria casa.

In questo campo specifico la serie Echo di Amazon è stata la prima a essere venduta su larga scala e, almeno nel breve periodo, sarà certamente la più diffusa. Ma un campo con così tante potenzialità non può certo essere lasciato al quasi-monopolio della società di Jeff Bezos quindi Apple potrebbe proporre i suoi HomePod in modo ancora più competitivo.

Arriveranno anche i nuovi AirPod, gli auricolari già lanciati e che, per ora, hanno avuto un discreto successo. Nel 2019 però se ne vedranno di più performanti, con una resistenza all’acqua più efficace, un design completamente rinnovato e il sistema bluetooth decisamente più competitivo. Un’altra caratteristica che vedremo nei nuovi auricolari sarà il sistema di cancellazione del rumore, che dovrebbe fare degli enormi passi avanti rispetto agli AirPod precedenti.

Oltre agli HomePod e gli AirPod ci sarà, forse, un’ulteriore novità nel settore audio: dei nuovi auricolari utili per utilizzare i sistemi audio per la casa. I rumors parlano di un design poco frequente per per Apple, quello che in inglese si chiama “over-the-ear” cioè le cuffie che coprono completamente tutto il padiglione auricolare - le Beats Studio hanno avuto un discreto successo, ma Apple ha sempre puntato di più su sistemi meno appariscenti come gli auricolari. Saranno da indossare in casa, e probabilmente, attraverso microfono e intelligenza artificiale integrata, saranno il modo in cui Apple ci farà comunicare a distanza con tutti i nostri dispositivi firmati della società fondata da Steve Jobs.

Un nuovo Mac Pro

Il Mac Pro non è stato aggiornato da un bel po' di tempo, l'ultimo aggiornamento è stato quello del 2013, e tutto lascia supporre che ci sarà una versione completamente nuova nei prossimi mesi. Il Mac Pro sarà capace di aggiornarsi da sé con degli upgrade regolari e automatici, per questo è stato già battezzato "modular".

Le novità maggiori saranno la potenza di calcolo e l'enorme qualità video, con alcune caratteristiche, come i processori migliorati e più performanti, che renderanno il nuovo Pro uno dei prodotti di punta del 2019.

Si parla anche di grandi novità nei sistemi operativi e nei già celebri Apple Watch, ma ci sarà da attendere per avere qualche dettaglio in più. Ad ogni modo, sembra abbastanza chiaro che Apple voglia crescere in questo 2019 come poche volte è accaduto negli anni precedenti.

QUI

Autore: Samuele

Notizie di oggi
ATP Finals 2019 in TV e in streaming: come vederle
ATP Finals 2019 in TV e in streaming: come vederle
(Firenze)
-

Berrettini - Djokovic è il primo match delle ATP Finals 2019 di tennis. Ecco come vedere l'incontro in TV e in streaming
COME VEDERE LE ATP FINALS 2019 IN STREAMING - A 41 anni dall’ultima volta, un...

Amazon: Black Friday, Cyber Monday e Xmas San Babila, date e segreti per risparmiare
Amazon: Black Friday, Cyber Monday e Xmas San Babila, date e segreti per risparmiare
(Firenze)
-

Mancano oramai pochi giorni al Black Friday e al Cyber Monday e Amazon si sta preparando per affrontare nel migliore dei modi le due festività dedicate ai grandi sconti
Mancano oramai pochi giorni al Black Friday e al Cyber Monday e Amazon si sta...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Firenze)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...

Xiaomi: ecco le prime smart tv a prezzi popolari
Xiaomi: ecco le prime smart tv a prezzi popolari
(Firenze)
-

Xiaomi rafforza ulteriormente la propria presenza nel mercato televisori (risale solo a ieri il lancio dei Mi TV 5 e 5 Pro in Cina), annunciando una rinnovata serie Mi TV 4 che sarà disponibile anche in Italia a partire dal 2020.
XIAOMI SMART TV A PREZZI ECONOMICI IN ARRIVO - Dopo aver sconquassato il mercato...

Tim, Vodafone e Wind: addio ai tagli di ricarica da 5 e 10 euro
Tim, Vodafone e Wind: addio ai tagli di ricarica da 5 e 10 euro
(Firenze)
-

ADDIO AI TAGLI DI RICARICA DA 5 E 10 EURO - In queste ultime ore, i nuovi tagli di Ricarica Special da 5 euro e da 10 euro sono disponibili anche sul sito ufficiale di Wind e sull’app MyWind oltre che nei punti vendita dell’operatore, Tabacchi, ricevitori
ADDIO AI TAGLI DI RICARICA DA 5 E 10 EURO - In queste ultime ore, i nuovi tagli...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati