Andare in discoteca può essere fatale

SIENA ore 15:18:00 del 03/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Andare in discoteca può essere fatale

Le discoteche sono luoghi in cui ci si sballa troppo facilmente e c'è sempre il rischio di trovarsi coinvolti in zuffe e risse pericolose

Non ci sarebbe nulla di male nel volersi divertire nel weekend dopo una settimana di studio o di lavoro. Bisogna, però, sempre rendersi conto che certi limiti non vanno oltre passati e che ci sono modi e modi per divertirsi e per trascorrere una piacevole serata.

 Le discoteche sono da troppo tempo diventate luoghi pericolosi. Non c'è nulla di male nel fatto che si va in discoteca per conoscere ragazze o anche solo per ballare in compagnia dei propri amici, i problemi nascono nel momento in cui si inizia ad alzare troppo il gomito e non si risponde più delle proprie azioni.

E' quello che è accaduto in una discoteca di Siena dove una ragazza da pochi mesi divenuta maggiorenne è stata colpita al volto da un minorenne. La prognosi per la vittima è di circa trenta giorni. I due non si conoscevano e sembra che la lite sia stata scatenata da futili motivi. Sta di fatto che molto probabilmente l'uso eccessivo di alcol ha indotto il ragazzino ad un comportamento del genere.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Arriva microchip sotto pelle per timbrare il cartellino
Arriva microchip sotto pelle per timbrare il cartellino

-

Presto non ci sarà più bisogno di timbrare il cartellino. Basterà infatti un microchip inserito sotto la pelle, per accedere alla propria sede di lavoro.
Presto non ci sarà più bisogno di timbrare il cartellino. Basterà infatti un...

1 italiano su 2 NON LEGGE nemmeno 1 libro all'anno
1 italiano su 2 NON LEGGE nemmeno 1 libro all'anno

-

«Il problema non è leggere o no Novella 2000, il problema è leggere solo Novella 2000».
«Il problema non è leggere o no Novella 2000, il problema è leggere solo Novella...

Un mese al Mc Donalds: ecco i risultati SORPRENDENTI!
Un mese al Mc Donalds: ecco i risultati SORPRENDENTI!

-

Mangia per 30 giorni di seguito al Mc Donald’s e perde 7 chili: “Mi sento in forma”
Ryan Williams, 29enne inglese, ha voluto smentire il documentario, candidato...

Consumatori perfetti, cioe' INFELICI. Perche' SERVIAMO cosi'
Consumatori perfetti, cioe' INFELICI. Perche' SERVIAMO cosi'

-

L’espressione “decrescita felice” suscita ancora oggi molta perplessità. E’ un equivoco tutto italiano. Io non ho mai usato questa espressione. La decrescita ha un significato preciso e parte dall’assunto che noi viviamo in un mondo finito e con risorse f
L’espressione “decrescita felice” suscita ancora oggi molta perplessità. E’ un...

Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE

-

Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi cospargere di benzina il pianerottolo: provvidenziale l’abbaiare di un cane, che ha “sventato” il tentativo di intimidazione, avvenuto nella notte attorno alle quattro e mezzo.
Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati