Alpha: ecco la bici che percorre 100km e si ricarica in 2 minuti!

(Milano)ore 19:38:00 del 08/02/2018 - Categoria: , Tecnologia

Alpha: ecco la bici che percorre 100km e si ricarica in 2 minuti!

Con due litri di idrogeno, riesce a percorrere 100 km e per ricaricarla bastano due minuti.

Con due litri di idrogeno, riesce a percorrere 100 km e per ricaricarla bastano due minuti.

La Pragma Industries, start up francese che produce celle a combustibile per applicazioni militari, ha lanciato Alpha, la prima bicicletta a idrogeno sviluppata in serie. La società, il cui quartier generale è a Biarritz, ha recentemente venduto 60 di queste biciclette hi-tech a una serie di comuni francesi tra cui Saint Lo, Cherbourg, Chambery e Bayonne. 

Prezzo e mercato

I prezzi delle bici che che raggiunge i 25 km/h, restano ancora proibiti e raggiungono i 7.500 euro l'una, ma Pragma Industries intende portarli velocemente a 5 mila euro, l'equivalente di una bici elettrica di fascia alta. Per adesso la start up si rivolge agli operatori di noleggio biciclette, alle società di consegna e alle amministrazioni pubbliche che intendono munirsi di una flotta di bici ecologiche e efficienti: "Molti altri hanno realizzato prototipi di biciclette a idrogeno - dichiara Pierre Forte, fondatore e amministratore delegato della start up -. Noi, però, siamo i primi a passare alla produzione in serie". 

Serbatoio da due litri

A differenza delle biciclette elettriche che hanno bisogno di diverse ore per ricaricarsi, il serbatoio da due litri presente sulle Alpha si rialimenta molto più velocemente e un chilo di idrogeno contiene circa 600 volte più energia di una batteria al litio dello stesso peso. Il problema è che esistono poche stazioni di ricariche sparse sul territorio. Per questo Pragma sta sviluppando un congegno da applicare sulle bici, capace di trasformare l'acqua in idrogeno utilizzando una reazione chimica tra acqua e alluminio o polvere di magnesio per produrre gas idrogeno: "È necessario che la bici Alpha produca il suo idrogeno indipendentemente, senza passare attraverso una stazione di ricarica" dichiara l'amministratore delegato Pierre Forte.

Ordini e prospettive future

La start up ha anche cominciato a guardare oltre il mercato delle bici e nel 2017 ha prodotto 100 moto a idrogeno, mentre quest'anno prevede di fabbricarne altre 150: "Abbiamo ricevuto ordini dalla Norvegia, dagli Stati Uniti, dalla Spagna dalla Germania e anche dall'Italia" rivela l'amministratore delegato Forte - Nei prossimi due-tre anni vogliamo entrare nel mercato dei consumatori. Riusciremo ad aumentare in modo massiccio la portata delle nostre operazioni".

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Machiavelli: come si gioca?
Machiavelli: come si gioca?
(Milano)
-

Machiavelli è un gioco di carte che può essere riconosciuto più come gioco di società che gioco d'azzardo.Altro non è che una derivazione di un altro gioco di carte molto famoso : Il Ramino.
Machiavelli è un gioco di carte che può essere riconosciuto più come gioco di...

Ecco Android Pie: il nuovo OS di Google!
Ecco Android Pie: il nuovo OS di Google!
(Milano)
-

Più semplice, più intelligente e in grado di mantenere il nostro benessere digitale. L'intervista in esclusiva a uno degli sviluppatori
«Pie, simply pie». Smentite le indiscrezioni. Niente gelato al pistacchio,...

TECNOVACCINI per annientarci?
TECNOVACCINI per annientarci?
(Milano)
-

Hai bisogno di un cuore o un polmone di ricambio? Nessun problema: la Monsanto te ne crea uno nuovo di zecca, utilizzando una specie di maiali trans-genici alimentati da mangimi Ogm e sottoposti con regolarità ad espianto di organi mentre sono ancora in v
Hai bisogno di un cuore o un polmone di ricambio? Nessun problema: la Monsanto...

Google Glass ritornano in una nuova versione!
Google Glass ritornano in una nuova versione!
(Milano)
-

Google ci riprova e presenta sul mercato una nuova versione dei Google Glass: sembrano quelli di prima, ma promettono di essere più intelligenti e, soprattutto, si rivolgono a un nuovo pubblico.
A volte ritornano e stavolta tocca ai Google Glass. Ve li ricordate? Gli...

2018, l'ultimo anno delle cuffie?
2018, l'ultimo anno delle cuffie?
(Milano)
-

La startup Noveto ha messo a punto una tecnologia per portare l’audio alle vostre orecchie senza dover indossare alcun dispositivo.
Le cuffie potrebbero iniziare a essere delle tecnologie obsolete nel 2019 quando...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati