ALLARME mele contaminate!

(Trento)ore 21:05:00 del 11/11/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Salute

ALLARME mele contaminate!

Una volta si diceva: “una mela al giorno toglie il medico di torno”…In realtà, oggi, se mangi una di queste mele, ti serve il medico per curare tutte le conseguenze di un’intossicazione da pesticidi!

Una volta si diceva: “una mela al giorno toglie il medico di torno”…In realtà, oggi, se mangi una di queste mele, ti serve il medico per curare tutte le conseguenze di un’intossicazione da pesticidi!


Le mele analizzate sono state prodotte in diversi paesi dell’Europa tra cui: Austria, Belgio, Bulgaria, Francia, Germania,Italia, Olanda, Polonia, Slovacchia, Spagna e Svizzera e state vendute nei supermercati dei rispettivi Paesi d’origine.
Quello che sciocca è che solamente il 17% dei prodotti analizzati è risultato privo di sostanze tossiche.

 

Una mela al giorno al toglie il medico di torno? Non in questo caso… Infatti sulle nostre tavole potrebbero esserci mele contaminate da sostanze tossiche.

http://misteri.newsbella.it/

Sarà che i controlli sono poco presenti e quindi i coltivatori fanno un pò come vogliono, fatto sta che la nostra salute non è mai preservata e tutto questo è a causa dell’avidità nel guadagno!

In poche parole: dai campi finiscono direttamente nella nostra pancia, molte volte all’insaputa del consumatore, il quale crede di mangiare prodotti salutari.

 

Come si legge sul sito Panorama.it:
“In Italia
 le mele sono state acquistate presso le catene AuchanCarrefour e Lidl e quelle biologiche al Naturasì.
Presso il supermercato Lidl oinvece, sono stati rintracciati tre pesticidi e la sostanza trovata più frequentemente è il THPI, un metabolita del fungicida captano.

Esatto, avete capito bene!
A pubblicare i dati è stata Greenpeace che ha analizzato 126 campioni di mele, provenienti da vari supermercati di 11 paesi dell’ unione europea, Italia compresa. Ben l’ 83 per cento delle mele prodotte sono risultate contaminate da pesticidi di vario genere, tra cui bioaccumulabili i quali hanno impatti negativi sulla riproduzione agricola ma anche sull’uomo.

Fatto sta che nel 60 per cento di questi campioni sono state trovate due o più sostanze chimiche contemporaneamente. Mentre i test sulle mele biologiche non hanno evidenziato tracce di pesticidi dannosi per la nostra salute.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Vescovo di Aleppo: Armi cimiche UN PRETESTO, come in IRAN. VIDEO
Vescovo di Aleppo: Armi cimiche UN PRETESTO, come in IRAN. VIDEO
(Trento)
-

“Sia fatta luce su tutto ed emerga la verità non come hanno fatto con l’Iraq in cui hanno distrutto il Paese dicendo che c’erano le armi chimiche. Così come hanno fatto con l’ Iraq lo stanno facendo ora con la Siria.
“Sia fatta luce su tutto ed emerga la verità non come hanno fatto con l’Iraq in...


(Trento)
-


VALLANZASCA LIBERO – L’EX BOSS DELLA MALA MILANESE, NONOSTANTE I 4 ERGASTOLI...

Curcuma, il LATTE D'ORO: gli IMPENSABILI benefici per la salute
Curcuma, il LATTE D'ORO: gli IMPENSABILI benefici per la salute
(Trento)
-

Il Latte d’Oro, meglio conosciuto come Golden Milk, è un tonico, unico nel suo genere, che utilizza le fantastiche proprietà di una speciale radice chiamata Curcuma, definita come la radice della guarigione del corpo.
Viene dalla radice di una pianta coltivata principalmente in India, ma è stata...

Dimagrire mangiando Pasta tutti i giorni!
Dimagrire mangiando Pasta tutti i giorni!
(Trento)
-

Privarsi del piacere di un piatto di spaghetti solo perché si sta seguendo una dieta è un errore. La pasta(come il pane, del resto) si può tranquillamente mangiare anche in un regime alimentare dimagrante.
Privarsi del piacere di un piatto di spaghetti solo perché si sta seguendo una...

Interstizio, il nuovo organo scoperto dalla Scienza legato al Cancro
Interstizio, il nuovo organo scoperto dalla Scienza legato al Cancro
(Trento)
-

Ricercatori americani scoprono un nuovo organo nel corpo umano: si chiama interstizio, è tra i più grandi e sembra sia legato all’invecchiamento e al cancro. Ecco com’è fatto e quali funzioni svolge.
È SEMPRE STATO LÌ, MA NON ERA ANCORA STATO SCOPERTO, O MEGLIO, NON ERA MAI STATO...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati