ADDIO MULTE, GANASCE ED EQUITALIA? ECCO LA TARGA CHE FREGA LE GABELLE ED I BALZELLI STUDIATI PER GLI AUTOMOBILISTI

(Bari)ore 22:43:00 del 06/09/2016 - Categoria: Denunce, Motori

ADDIO MULTE, GANASCE ED EQUITALIA? ECCO LA TARGA CHE FREGA LE GABELLE ED I BALZELLI STUDIATI PER GLI AUTOMOBILISTI

Sempre più italiani vengono beccati al volante di un’auto con targa bulgara. Negli ultimi cinque anni, secondo i dati della Polizia Stradale riportati dal Corriere della sera, il dato è aumentato, almeno stando al numero di vetture incappate in una violaz

Sempre più italiani vengono beccati al volante di un’auto con targa bulgara. Negli ultimi cinque anni, secondo i dati della Polizia Stradale riportati dal Corriere della sera, il dato è aumentato, almeno stando al numero di vetture incappate in una violazione del codice della strada. La scelta delle targhe da Sofia ha una ragione ben precisa: affrancarsi dal pagare multe da autovelox e telecamere per aree a traffico limitato. Non solo, perché in terra bulgara anche la tariffe Rc auto sono nettamente più basse che in Italia, anche fino all’85% in meno.

Le cifre della società Nivi credit srl, che recupera i crediti per quattrocento comandi di Polizia Municipale, sono impietose: negli ultimi nove anni, quasi quattro milioni di verbali hanno riguardato le targhe straniere. Metà di queste venivano da autonoleggi.

La procedura per ottenere un’auto bulgara in Italia sembra abbastanza semplice. Basta pagare 1500 euro per esportare il veicolo in Bulgaria, farlo immatricolare e riportarlo a casa. Da quel momento pagherà le tasse a Sofia, scomparendo dai radar del fisco italiano. L’inghippo però è che il proprietario dell’auto da quel momento diventa una società bulgara, tecnicamente è come se si guidasse un’auto a noleggio. In teoria i documenti dovrebbero essere trasmessi attraverso l’Interpol o i consolati: “Ma questo viene puntualmente disatteso – dice Giuseppe Salomone, dirigente della Polstrada – Iniziare un’attività con Equitalia in un paese straniero è praticamente impossibile”. Un intermediario consultato dal quotidiano milanese garantisce poi che in caso di incidenti, l’assicurazione bulgara è in grado di coprire ogni sinistro. Di fatto però consiglia ai suoi clienti di pagare di tasca propria le eventuali spese, in modo da evitare controlli sull’intestatario dell’auto

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!
(Bari)
-

Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse pure ex parlamentare radicale dal 1987 al 1992 e leader del cosiddetto “Partito dell’Amore” (con Moana Pozzi presero l’1%), dall’ottobre 2011 riscuote ogni mese il vitalizio
Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse...

Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.
Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.
(Bari)
-

Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie, obbligatori da 12 a 10.
Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie,...

Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
(Bari)
-

“La sporca metafora di Roma”, titolava il 10 maggio il New York Times – che già nel 2015 criticò il “marziano” Ignazio Marino, sancendone il declino – nel commentare la triste fotografia della Città Eterna invasa (di nuovo) dai rifiuti. Siamo quasi arriva
Debito, tasse, patrimonio, partecipate, infrastrutture, rifiuti, lavoro. A quasi...

La priorita' della Boldrini? Ius Soli entro settembre!
La priorita' della Boldrini? Ius Soli entro settembre!
(Bari)
-

LA BOLDRINOVA S’E’ SVEGLIATA E PURE LEI CI TIENE A FAR SAPERE COSA PENSA SULLO “IUS SOLI” – “DEVE ESSERE APPROVATO ENTRO LA FINE DELLA LEGISLATURA OPPURE SI ALIMENTA LA RABBIA” – DI CHI, DI CHI HA VOTATO IL PRESIDENTE DELLA CAMERA?
LA BOLDRINOVA S’E’ SVEGLIATA E PURE LEI CI TIENE A FAR SAPERE COSA PENSA SULLO...

Onesti...ma con le TASCHE PIENE: ANTONIO DI PIETRO? 4000 euro al Mese di vitalizio
Onesti...ma con le TASCHE PIENE: ANTONIO DI PIETRO? 4000 euro al Mese di vitalizio
(Bari)
-

Sarebbe bello sapere quali sono stati i loro meriti durante il periodo della loro attività parlamentare o di governo. Chiunque segue un po' la politica e se la cava a parlare potrebbe fare quello che hanno fatto loro. Non vediamo fra loro degli statisti m
Sarebbe bello sapere quali sono stati i loro meriti durante il periodo della...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati