Ad ascoltare Caressa e Bergomi vien voglia di rispolverare il grande Bruno Pizzul!

(Genova)ore 23:34:00 del 09/07/2016 - Categoria: Calcio

Ad ascoltare Caressa e Bergomi vien voglia di rispolverare il grande Bruno Pizzul!

Al gol della Germania Bergomi & Caressa spiegano gli errori dei nostri e «siamo tatticamente più evoluti» crolla dinanzi a Ozil. «Siamo disuniti», nuova sentenza. Rigore di Bonucci, Bergomi in contropiede: «L' avevo detto, c' è ancora tempo». Caressa: «Pa

AD ASCOLTARE CARESSA-BERGOMI VIENE VOGLIA DI RISPOLVERARE IL GRANDE BRUNO PIZZUL: NON E’ PASSATISMO MA VOGLIA DI UN RACCONTO SENZA RIDICOLE AFFABULAZIONI COME “DOBBIAMO FARE DENSITÀ” – E CARESSA ORMAI LEGGE NEL PENSIERO DI CHIUNQUE

Al gol della Germania Bergomi & Caressa spiegano gli errori dei nostri e «siamo tatticamente più evoluti» crolla dinanzi a Ozil. «Siamo disuniti», nuova sentenza. Rigore di Bonucci, Bergomi in contropiede: «L' avevo detto, c' è ancora tempo». Caressa: «Partite che non finiscono mai». Purtroppo è finita…

«Noi siamo tatticamente più evoluti». La sentenza di Giuseppe Bergomi è arrivata quando il teatro era ancora tiepido, le due squadre si stavano soltanto studiando. Due ore così prima dell'epilogo velenoso. A forza di rispolverare cento Germania-Italia che furono c' è venuta una maledetta voglia di telefonare a Bruno Pizzul e a tutti gli altri narratori di nazionali e di un calcio che fu. Non è reducismo, passatismo, non è sintomo di villa Arzilla, è semplice desiderio di una normalità di racconto che ormai è smarrita in un dizionario e in una affabulazione che, in alcuni momenti, diventa ridicola con se stessa.

B&C hanno raccontato la loro partita, depositari del verbo e di tutto quello che attiene. L'Italia aspetta, i due annunciano che la Germania non ci concede spazi. Passano pochi secondi, siamo noi ad attaccare, dunque prendiamo iniziativa. La partita va letta a momenti, dice Bergomi, facciamo densità in mezzo al campo. Densità è un sostantivo nuovo di pacca del football, va bene per tutte le situazioni della vita, anche in bagno. Così come la seconda palla che appare nonostante sia presente la prima e unica.

Sbilanciarsi sul pronostico è un rischio da evitare. Altro dettaglio: Caressa legge nel pensiero di arbitro, assistenti, allenatori, magazzinieri e di tutta la comitiva in campo, è un aruspice esclusivo, svela cose sorprendenti.

Non dico Carosio, non dico Martellini o Pizzul, roba d' archivio ma di razza, dico un amen di equilibrio, l' enfasi ormai è un segno di riconoscimento. Al gol della Germania B&C spiegano gli errori dei nostri e «siamo tatticamente più evoluti» crolla dinanzi a Ozil. «Siamo disuniti», nuova sentenza. Rigore di Bonucci, Bergomi in contropiede: «L' avevo detto, c' è ancora tempo». Caressa: «Partite che non finiscono mai». Purtroppo è finita.

Undici metri come mille i chilometri per tornare a casa. Non tutti. B&C restano.

FONTE: DAGOSPIA

Autore: Luca

Notizie di oggi
Juve, torna il dottor Agricola (COINVOLTO NELLO SCANDALO DOPING)
Juve, torna il dottor Agricola (COINVOLTO NELLO SCANDALO DOPING)
(Genova)
-

L’ex medico sociale della Juventus, coinvolto nel processo doping dei primi anni Duemila, sarà il nuovo direttore sanitario del J-Medical, la struttura medica privata di eccellenza creata dalla società bianconera accanto all’Allianz Stadium, dove anche i
Torna sulla scena Riccardo Agricola. L’ex medico sociale della Juventus,...

Nuova inchiesta JUVE: rischio blocco calciomercato!
Nuova inchiesta JUVE: rischio blocco calciomercato!
(Genova)
-

Che dite che una condanna esemplare potrà mai attenuare la loro tanta arroganza ? O è solo pura utopia? O finirà tutto in prescrizione ?
Che dite che una condanna esemplare potrà mai attenuare la loro tanta arroganza...

Donnarumma-Milan: tutti vanno via per soldi!
Donnarumma-Milan: tutti vanno via per soldi!
(Genova)
-

Improvvisamente, il 15 giugno del 2017, il calcio italiano scopre chi è Mino Raiola e si indigna per il no gridato in faccia al Milan per il rinnovo di Donnarumma
Raiola e' un furbone ma anche uno con cui bisogna instaurare buoni rapporti...

1 anno dopo: Caro Gonzalo....ne e' valsa la pena?
1 anno dopo: Caro Gonzalo....ne e' valsa la pena?
(Genova)
-

Tutti hanno giocato a pallone almeno una volta per strada, in cortile o a scuola, da bimbi. E quindi tutti conoscono i tipi umani che queste occasioni ludiche ma assai competitive (i bambini lo sono per natura, per poi scontrarsi con i propri limiti e mod
Tutti hanno giocato a pallone almeno una volta per strada, in cortile o a...


(Genova)
-


STATE BONUCCI, SE POTETE  - "JUVE ADDIO? SOLO CHIACCHIERE" MA CONTE LO VUOLE AL...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati