Acqua aumenta il desiderio sessuale

(Milano)ore 16:36:00 del 15/03/2019 - Categoria: , Salute, Sesso

Acqua aumenta il desiderio sessuale

ACQUA E SESSO - Il segreto del romanticismo? Per la Drexel University tutto nasce dallo stomacopieno.

ACQUA E SESSO - Il segreto del romanticismo? Per la Drexel University tutto nasce dallo stomacopieno. Le donne, infatti, sarebbero più sensibili al romanticismo al termine di un buon pasto. Lo studio è stato pubblicato sul National Center for Biotechnology Information e ha analizzato le reazioni cerebrali femminili, valutando alla risonanza magnetica sia giovani donne che in passato si erano messe a dieta, sia altre mai sottoposte a restrizione calorica.

ACQUA E SESSO - I circuiti neuronali si accendono dopo il pasto

“In entrambi i casi abbiamo osservato che, in risposta a immagini romantiche, i circuiti neuronali associati alla ricompensa si accendevano maggiormente dopo un pasto”, riassume Alice Ely, prima autrice della ricerca. Ely afferma che i risultati del nuovo studio contraddicono quelli dei precedenti lavori in tema di cibo e romanticismo, secondo cui  si è più sensibili a stimoli come il denaro e le droghe. “A questo genere di ‘premi’ le persone sono più interessate quando lo stomaco è vuoto. Possiamo dunque presupporre – teorizza la scienziata – che mangiare rende le giovani donne più sensibili a stimoli differenti dal cibo. Questi dati sostengono inoltre la correlazione fra i circuiti cerebrali che sovrintendono all’alimentazione e al sesso”.

Incontri bollenti: è ormai acclarato che maggiore è la libido, più alta sarà la perdita di liquidi. A causa della tensione erotica, infatti, la temperatura del corpo si innalza, scatenando rossori, sudorazione e la tipica sensazione di intenso calore che può variare a seconda della durata e dell'intensità del rapporto sessuale. Fare prima una bella scorta d'acqua è quindi fondamentale, tenuto conto che affinché il liquido raggiunga il livello intercellulare sono necessarie fra le dodici e le ventiquattro ore: prevenire è meglio che curare!
ACQUA E SESSO -Senza ostacoli: la piacevolezza di un rapporto intimo che non abbia come effetto collaterale qualche fastidioso bruciore a causa della scarsa lubrificazione è legata al consumo di acqua nelle dodici-ventiquattro ore precedenti. Purtroppo con l'età e con un regime alimentare ricco di sale può aumentare la sensazione di secchezza, rendendo difficile la naturale lubrificazione del corpo. Come se non bastasse, ci si mette pure lo stress, quindi per evitare effetti negativi affidiamoci a un partner con cui ci si senta a proprio agio e che ci conduca lentamente e con calma a un incontro ad alto tasso di passione.
Mal di testa, addio! durante il sesso si perdono molti liquidi e la disidratazione ha come effetto collaterale un diffuso senso di spossatezza. Inoltre, un organismo disidratato è sofferente, stanco e tra i sintomi più diffusi c'è anche il fastidioso mal di testa, il cattivo umore e i dolorosi crampi. Bere più acqua è funzionale quindi anche alla buona riuscita di un rapporto: quindi, quanto più teniamo al nostro lui, tanto più ci conviene non rimanere mai senza una bottiglietta d'acqua. mettiamone una anche in borsetta, non si sa mai...
Dimmi come mangi: il nostro corpo è costituito prevalentemente di acqua, con una percentuale che cambia nel corso della vita: massima nei neonati, decresce col passare degli anni. La percentuale d'acqua nel nostro organismo è diversa da persona a persona, ma comunque è di fondamentale importanza assumere la giusta quantità di liquidi, che possono essere integrati grazie all'alimentazione. In estate soprattutto mai dimenticare di inserire nella dieta verdura e frutta di stagione, mentre vanno evitati gli zuccheri, che non solo comportano un bel picco di calorie, ma favoriscono la produzione batterica. Via libera dunque a zuppe e minestre, che possiamo gustare anche fredde, a tagliate di frutta e yogurt bianco. Siamo quello che mangiamo, anche a letto: donne avvisate..

 

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Scambio di ruoli nel sesso per riaccendere l'eros perduto!
Scambio di ruoli nel sesso per riaccendere l'eros perduto!
(Milano)
-

SCAMBIO DI RUOLI NEL SESSO - La passione va rinnovata ogni giorno, perché a uccidere i rapporti molto spesso sono la noia e la scontatezza.
SCAMBIO DI RUOLI NEL SESSO - La passione va rinnovata ogni giorno, perché a...

Medici Usa al Congresso: vaccini pericolosi, no all'obbligo
Medici Usa al Congresso: vaccini pericolosi, no all'obbligo
(Milano)
-

La Association of American Physicians and Surgeons (Aaps) (Associazione dei medici e chirurghi americani) si oppone con forza all’interferenza federale nelle decisioni mediche, incluse quelle sui vaccini obbligatori.
La Association of American Physicians and Surgeons (Aaps) (Associazione dei...

Dieta del minestrone per perdere 5kg in 7 giorni!
Dieta del minestrone per perdere 5kg in 7 giorni!
(Milano)
-

DIETA DEL MINESTRONE - Lontana dai riflettori dei grandi set Hollywoodiani, ma pronta ad apparire periodicamente tutte le volte che si necessita di perdere qualche chilo velocemente, la dieta del minestrone è una di quelle diete che promette risultati sor
DIETA DEL MINESTRONE - Lontana dai riflettori dei grandi set Hollywoodiani, ma...

L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
L'occulto problema dei DISTURBI ALIMENTARI degli italiani
(Milano)
-

Centri insufficienti, mancanza di informazione, burocrazia esasperata: nonostante i dati allarmanti, chi soffre di questi problemi spesso non sa a chi chiedere aiuto per trovare una via d’uscita
Nessuno sa veramente cosa sia un disturbo alimentare finché non lo vive,...

I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
I governi cambiano, la sostanza e' la stessa: SANITA' PUBBLICA DISTRUTTA, finanziamenti a quella PRIVATA
(Milano)
-

Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi, dato che non hanno i soldi per farlo.
Nel nostro paese, sono ormai milioni i cittadini che non possono più curarsi,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati