Accordo di Separazione consensuale

(Venezia)ore 20:09:00 del 11/07/2016 - Categoria: Cultura, Guide

Accordo di Separazione consensuale

La separazione consensuale non è quindi possibile in mancanza di un accordo tra i coniugi che investa ciascuna questione (diritti sul patrimonio, mantenimento del coniuge debole, diritti di visita e mantenimento della prole, assegnazione della casa coniug

La caratteristica della separazione legale è che, essendo un atto formale, a differenza della separazione di fatto, dà inizio al periodo necessario che deve trascorrere tra la richiesta di separazione e l’effettivo divorzio.

La separazione consensuale è una procedura attraverso la quale due coniugi possono liberamente decidere, di comune accordo, lo scioglimento legale del matrimonio e concordare le condizioni della separazione.

La negoziazione assistita, ossia con la presenza di almeno un avvocato per parte, può essere un valido strumento al quale ricorrere sia in presenza che in assenza di figli minori o di figli maggiorenni, incapaci, portatori di handicap grave ovvero economicamente non autosufficienti, al fine di raggiungere un accordo circa separazione personale, cessazione degli effetti civili o scioglimento del matrimonio e la modifica delle precedenti condizioni di separazione o divorzio.

La separazione consensuale presso gli Uffici del Comune può avvenire solo in assenza di figli minori. Una volta trascorso il tempo necessario dall’emissione del decreto di omologazione della separazione, i coniugi possono presentarsi dinanzi all’ufficiale di stato civile per sottoscrivere l’accordo.

Dopo la presentazione del ricorso con cui i coniugi chiedono di comparire dinanzi al presidente del Tribunale per ottenere il decreto di omologazione della separazione (accertamento effettuato dall’autorità competente al fine di verificare la conformità dell’atto), i coniugi dovranno comparire dinanzi all’autorità competente nel luogo e nella data fissata nel decreto di fissazione dell’udienza (in alcuni casi è richiesta la presenza di un legale).

Separazione consensuale - La separazione consensuale si differenzia, poi, dalla separazione giudiziale per il fatto che i coniugi giungono autonomamente a stabilire quelle che sono le condizioni della separazione.

Separazione consensuale: novità, divorzio breve

Con il decreto giustizia n. 132/2014 convertito in legge n. 162/2014 è possibile utilizzare altre due procedure al fine di ottenere il divorzio senza ricorrere al Tribunale: la negoziazione assistita e il divorzio presso gli Uffici del Comune.

Se, infatti, regolarmente, il tempo necessario tra il decreto di omologazione ed il divorzio è di tre anni, dopo l’introduzione della legge suindicata, i coniugi possono richiedere il divorzio già dopo sei mesi (un anno in caso di separazione giudiziale).

Cos’è e come funziona la separazione consensuale? Ecco tutte le novità: la separazione consensuale breve senza ricorrere al Tribunale.

Separazione consensuale: negoziazione assistita e divorzio senza Tribunale

Con la legge n. 55/2015 viene introdotto la separazione breve che prevede l’abbreviazione dei termini al fine di ottenere il divorzio.

La separazione consensuale è lo strumento attraverso il quale marito e moglie, di comune accordo tra loro, decidono di separarsi. La separazione consensuale non è quindi possibile in mancanza di un accordo tra i coniugi che investa ciascuna questione (diritti sul patrimonio, mantenimento del coniuge debole, diritti di visita e mantenimento della prole, assegnazione della casa coniugale).

La separazione consensuale al ricorrere di alcuni presupposti ha dei termini ridotti e grazie al decreto legge n. 132/2014 può avvenire senza Tribunale. Vediamo che cos’è, come funziona e quali sono nel dettaglio tutte le novità.

Requisito necessario è che vi sia assenza di interruzione del periodo di separazione.

Separazione consensuale - Le informazioni necessarie da inserire nel ricorso sono:

  • tribunale competente;
  • generalità dei coniugi;
  • i motivi per cui si chiede la separazione;
  • presenza di figli minorenni, condizioni per il relativo affidamento e mantenimento.

In caso, invece, di presenza di figli minori l’accordo viene inviato entro 10 giorni al PM il quale valuta se sono stati rispettati gli interessi dei figli: se nulla osta lo autorizza, in caso contrario lo invia, entro 5 giorni, al presidente del Tribunale che dispone la comparizione delle parti entro 30 giorni.

Separazione consensuale: cos’è e come funziona

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

In caso di assenza di figli minori l’accordo viene sottoposto al vaglio del procuratore della Repubblica presso il Tribunale competente.

Separazione consensuale - Una volta autorizzato l’accordo, esso deve essere sottoscritto ed inviato, entro 10 giorni, all’ufficio dello stato civile del Comune dove il matrimonio fu iscritto.

Separazione consensuale - Il divorzio breve in Tribunale può essere utilizzato anche in presenza di figli minori, maggiorenni incapaci o economicamente non autosufficienti ovvero portatori di handicap grave.

Al momento della separazione i coniugi devono entrambi comparire dinanzi alla cancelleria con i rispettivi documenti di identità per presentare il ricorso e autenticare le firme.

La separazione legale è un atto formale temporaneo con il quale i coniugi presentano le motivazioni che rendono impossibile la prosecuzione del matrimonio al fine di giungere all’atto definitivo emesso dal giudice che fa cessare gli effetti del matrimonio: il divorzio.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Che Guevara: LA VERITA' SUL SANGUINARIO EROE DELLA SINISTRA
Che Guevara: LA VERITA' SUL SANGUINARIO EROE DELLA SINISTRA
(Venezia)
-

Propagandava l'odio come fattore di lotta per trasformare l'uomo in una reale, violenta, selettiva e fredda macchina per uccidere
Propagandava l'odio come fattore di lotta per trasformare l'uomo in una reale,...

Equity Crowdfunding, guida
Equity Crowdfunding, guida
(Venezia)
-

Secondo lo studio, nella stragrande maggioranza dei casi i fondi sono stati raccolti con uno dei modelli “classici” di crowdfunding, ma inizia a essere rilevante anche l’ultima frontiera del settore, l’equity crowdfunding, il cui valore lo scorso anno ha
Si tratta di una colletta 2.0: un insieme di persone conferisce denaro per...

Etiopia: il massacro italiano NASCOSTO DA SEMPRE
Etiopia: il massacro italiano NASCOSTO DA SEMPRE
(Venezia)
-

Tra polemiche e controversie intorno alla diga Gibe III, cresce il numero delle vittime in Etiopia. Nell’ultimo rapporto, viene rivelato che sono centinaia le persone che hanno subito violenze, omicidi e stupri. La “colpa” è quella di opporsi alla costruz
ETIOPIA: ADULTI LEGATI AGLI ALBERI E FUCILATI, BAMBINI E BESTIE GETTATI NEI...

Infarto, arresto cardiaco, ictus: LE DIFFERENZE SALVAVITA
Infarto, arresto cardiaco, ictus: LE DIFFERENZE SALVAVITA
(Venezia)
-

Infarto, attacco di cuore, arresto cardiaco, ictus… Spesso questi termini vengono utilizzati dai non addetti ai lavori per indicare ciò che secondo loro è più o meno lo stesso tipo di problema di salute.
SONO QUESTE LE COSE IMPORTANTI DA DIFFONDERE SUI SOCIAL,SOPRATTUTTO SE POSSONO...

App per trovare Pokemon
App per trovare Pokemon
(Venezia)
-

APP PER TROVARE POKEMON - Il fenomeno del gioco Pokemon Go non dà alcun segno di cedimento e continua ad aumentare giorno per giorno, favorito dall'estate, dai viaggi e dal fatto che tutti ne parlano e tutti lo vogliono.
APP PER TROVARE POKEMON - Il fenomeno del gioco Pokemon Go non dà alcun segno di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati