Absolver, cosa sapere

(Roma)ore 07:39:00 del 02/09/2017 - Categoria: , Videogames

Absolver, cosa sapere

Absolver, l'Online Melee Action game creato da Sloclap e Devolver Digital è un titolo singolare, un picchiaduro always online immerso in un mondo silenzioso dove gli unici suoni nell'aria sono quelli degli scontri che puntellano il percorso di crescita.

In piedi, testa china, gambe divaricate. La pressione di una mano sulla spalla. Sei stato scelto. Fatti avanti. Pochi passi ti separano dall'oracolo. Indossa quella misteriosa maschera: il viaggio inizia, la tua meta è diventare il guerriero perfetto. 
Inizia così l'avventura nel decadente mondo di Adal, dove dovrai dare la caccia ai Marked Ones per diventare l'Absolver, il portatore di pace. Il resto della storia è scritto dalle tue azioni, anzi, dai tuoi pugni.
Absolver, l'Online Melee Action game creato da Sloclap e Devolver Digital è un titolo singolare, un picchiaduro always online immerso in un mondo silenzioso dove gli unici suoni nell'aria sono quelli degli scontri che puntellano il percorso di crescita. Si distingue per un appagante e complesso combat system che, contaminato da formule ruolistiche, conferisce al titolo un'identità unica nel suo genere.

Il gioco si apre con un piccolo editor nel quale definire origine, sesso e qualche tratto estetico del proprio avatar. Una volta rinominato a piacimento, sarà il momento di scegliere lo stile che ci accompagnerà per il resto dell'avventura: sono in tutto tre, Forsaken, Kahlt e Windfall, rispettivamente distinti per la loro capacità unica di parare, incassare e schivare.

La storia ideata da Sloclap e Devolver Digital è assai lineare: dopo esser stato scelto in mezzo a molti altri apprendisti guerrieri, il nostro personaggio dovrà indossare la maschera e divenire il guerriero perfetto, un Absolver (portatore di pace), e dare la caccia ai temibili Marked Ones. Nulla di più semplice, se non fosse che la storia saremo noi stessi a crearle con le nostre azioni o meglio con i nostri …pugni.

Dopo aver piacevolmente avuto la possibilità, mediante un pratico editor, di creare a piacimento il combattente dei miei sogni, ci ritroveremo davanti ad una scelta che esula il fine estetico. Potremo definirla, una scelta di stile! Absolver si fonda espressamente sul concetto di combattimento melee, le arti marziali dunque sono le vere e proprie protagoniste del titolo. Dovremo dunque scegliere quale stile di combattimento far utilizzare al nostro personaggio, avremo infatti la possibilità di optare tra tre diverse arti marziali: il Forsaken (capacità innata di parare), il Kahlt (capacità innata di incassare) e il Windfall (capacità innata di schivare).

Ogni stile dispone ovviamente di attacchi leggeri e pesanti, ed essi potranno essere concatenati medianti la postura che faremo assumere al nostro combattente. Immaginando un piano cartesiano, le quattro direzioni disponibili saranno le altrettanto posture/guardie che utilizzeremo e che cambieranno di molto il nostro stile di attacco: sarà fondamentale comprendere questa cosa al fine di poter gestire al meglio ogni possibile situazione. Soprattutto in fasi concitate contro uno o più nemici di elevata forza, buttarsi a capofitto nella mischia segnerà soltanto la vostra disfatta. Rassegnatevi, in Absolver la tecnica è tutto.

Affina il tuo Stile di Combattimento

Come detto, dovrete farvi carica di molta pazienza e tenacia al fine di plasmare al meglio il vostro guerriero. Mediante un classico accumulatore di esperienza, e da un allenamento onirico, potrete far accrescere le statistiche del combattente: avrete piena liberà di aumentare la forza, la resistenza (una componente a mio avviso fondamentale, essendo presente la barra della stamina), vitalità e molto altro ancora. Ma non è tutto: si avrà anche la possibilità di affinare e mutare di continua il parco mosse. Come? Semplice, affrontando avversari su avversari, apprendere le loro mosse e facendole vostre per divenire sempre più forte: in Absolver vige la legge del più forte, nulla più. Per i più nostalgici, soprattutto i fan di Tekken e di Lei Wulong, all’interno del gioco potrete apprendere un quarto stile: quello dell’ubriaco. Sarà dura purtroppo, dovrete scontare un mini-boss e dopo aver sconfitto potrete incontrare un maestro pronto a insegnarvi queste mosse tanto strampalate quanto potenti e mortali.

Oltre ai pugni, il nostro caro personaggio potrà essere agevolato mediante l’utilizzo di armi e indumenti utili, come ad esempio dei guantoni rinforzati per ampliare i danni fisici, per avere la meglio contro i nemici più ostici. In Absolver vi è anche il concetto di magia, sia noi (ma ci vorrà molto tempo e fatica per apprenderli) che i nostri avversari potranno utilizzare incantesimiparticolari che spazieranno dalla guarigione al rallentare di netto la velocità e dunque le mosse articolate: il gameplay muta in continuazione, starà al giocatore aver il sangue freddo di adottare la strategia migliore al momento giusto.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Dead or Alive 6, cosa sapere
Dead or Alive 6, cosa sapere
(Roma)
-

Tutto inizia con l'introduzione del Break Gauge meter, una barra che si riempie colpo dopo colpo e che una volta al massimo può essere usata per sferrare il Fatal Rush, una combo devastante formata da più "Break Blows", o contrattaccare quasi qualunque at
In un mondo di picchiaduro dove il genere, i giochi, i set di mosse e in...

PES 2019, cosa sapere
PES 2019, cosa sapere
(Roma)
-

Potete immaginare la delusione quindi quando il provato ci ha mostrato invece un titolo che probabilmente si ritrova addirittura qualche passo indietro rispetto all'anno scorso.
Sembrano ormai secoli da quando nei primi anni 2000 non esisteva titolo...

Just Cause 4, guida
Just Cause 4, guida
(Roma)
-

I giochi di questa serie si sono evoluti cercando di tramutare le leggi del mondo e della fisica in strumenti di gameplay per far viaggiare la fantasia oltre a ogni tipo di realtà.
Negli anni Just Cause è diventato il sinonimo di tutto ciò che è impossibile e...

Super Smash Bros Ultimate, guida
Super Smash Bros Ultimate, guida
(Roma)
-

Da allora, inutile dirlo, i fan si sono persi in un mare senza fine di speculazioni, che riguardavano tanto la natura del titolo (riedizione della versione Wii U o nuovo gioco?), quanto l’identità dei possibili nuovi personaggi.
L’annuncio di un nuovo Super Smash Bros. era stata la grande sorpresa di uno...

Come scegliere una TV per giocare
Come scegliere una TV per giocare
(Roma)
-

In un’epoca sempre più multimediale e convergente, la scelta di un televisore capace di soddisfare le più comuni esigenze di visione domestica, ma anche quelle di intrattenimento digitale sulle console da gaming, diventa vitale.
Un Tv per guardare e per giocare In un’epoca sempre più multimediale e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati