6 tecniche ti permettono di RICORDARE TUTTO (APPROVATE DALLA SCIENZA). Ecco quali

(Bologna)ore 16:17:00 del 08/02/2018 - Categoria: , Curiosità, Scienze

6 tecniche ti permettono di RICORDARE TUTTO (APPROVATE DALLA SCIENZA). Ecco quali

Sentire di non ricordare le cose può essere spaventoso. Soprattutto in quei momenti in cui se ne ha davvero bisogno, come quando si sostiene un esame o si deve parlare in pubblico o memorizzare la lista della spesa.

Sentire  di non ricordare le cose può essere spaventoso. Soprattutto in quei momenti in cui se ne ha davvero bisogno, come quando si sostiene un esame o  si deve parlare in pubblico o memorizzare la lista della spesa.

Se avete problemi a memorizzare le cose, ma vi piacerebbe migliorare questa abilità, ecco 6 tecniche che  possono esservi molto utili. 

Sono scientificamente provate e sono risultate  di grande aiuto.Scopritele!

Il nome di questo metodo mnemonico viene dal latino e significa “luogo”. Si tratta di utilizzare la memoria spaziale per ricordare le informazioni.

Per fare questo, dovete immaginare vividamente un luogo che conoscete perfettamente, come la vostra casa. Quindi,potete associare ad ogni stanza o angolo della casa, “luogo” un po ‘di informazioni. Se volete ricordare la lista della spesa, mettete un oggetto in ogni posto.

Quando avete bisogno di queste informazioni, dovete solo viaggiare attraverso lo spazio in modo fantasioso e andare a “recuperare” quei ricordi.

Si supponga di dover ricordare un gruppo di parole, come i nomi di alcune città o un elenco di concetti, ma sembra impossibile memorizzarli.

Una buona idea è usare gli acronimi.Questo metodo consiste nel prendere la prima lettera di ogni parola e formarne un’altra, che è molto facile da ricordare. Ad esempio, se dovete ricordare questi paesi: Colombia, Argentina, Sudan e Afghanistan, potete  formare la parola: CASA.

Quindi, quando dovrete ricordarli di nuovo, avrete un grande indizio: la prima lettera di ognuno!

Le rime e le melodie rendono molto più facile  ricordare le cose. Quindi se avete delle informazioni  e trovate difficoltà a memorizzarle, potete provare questo metodo:trasformate i concetti che dovete ricordare  in una rima o in una canzone.

Se riuscite a inserire le informazioni in una melodia a voi già nota, tanto meglio.

Se dovete  ricordare un gruppo di parole, questa regola metrotecnica è l’ideale. Consiste nel creare una relazione di associazione mentale tra  due o più parole, visualizzando quell’associazione.

L’immagine dovrebbe essere la più divertente o particolare possibile, per renderla ancora più memorabile, ma dovete essere in grado di vederla in soli 3 secondi. Ad esempio, se dovete ricordare “cane” e “computer” potete immaginare il vostro cane che usa il PC; o meglio,voi stessi che portate il vostro pc al guinzaglio.

Più le immagini sono efficaci, più parole potete ricordare.

Chucking è una tecnica per combinare molte unità di informazioni in un numero limitato di unità.

È una tecnica ideale se volete memorizzare numeri lunghi. Si tratta di fare consapevolmente ciò che si fa naturalmente con i numeri di telefono: invece di memorizzare separatamente ciascun numero, si ricordano gruppi di numeri.

In questo modo, invece di dover ricordare, ad esempio, 9 numeri separati, dovreste ricordare 3 gruppi di 3 numeri, che è più facile per il cervello.

È dimostrato che scrivere le informazioni a mano (non su un computer) aiuta a memorizzarle  in modo molto più efficace.

Pertanto, scrivere i concetti più importanti che dovete memorizzare è un ottimo modo per imprimerli nella  memoria.

Ad esempio, se state apprendendo una nuova lingua, scrivere le parole che state imparando,vi aiuterà molto di più a tenerle a mente.

Da: QUI

Autore: Samuele

Notizie di oggi
PASTA ITALIANA al 100% senza contaminazioni: ecco la lista
PASTA ITALIANA al 100% senza contaminazioni: ecco la lista
(Bologna)
-

Scopri la pasta made in Italy. Ecco una lista con 47 aziende italiane che utilizzano il 100% di grano coltivato sul nostro territorio, al riparo da contaminazioni.
Quante volte sugli scaffali dei supermercati vi è capitato di leggere “pasta...

L'Ironman 2018? Ancora un vegetariano!
L'Ironman 2018? Ancora un vegetariano!
(Bologna)
-

I dogmi ufficiali stanno saltando uno alla volta.
I dogmi ufficiali stanno saltando uno alla volta.Nella nutrizione collegata allo...

Operato bimbo in utero: nuovo PRIMATO italiano. Ecco dove
Operato bimbo in utero: nuovo PRIMATO italiano. Ecco dove
(Bologna)
-

Al San Raffaele di Milano la prima spina bifida corretta in utero
Un’operazione da primato quella effettuata al San Raffaele di Milano, dove...

Generare temporali a comando. Il folle progetto di Teller
Generare temporali a comando. Il folle progetto di Teller
(Bologna)
-

Tutto pianificato a suo tempo, già nel 1997, durante il convegno di Erice, dove fu presentato il folle progetto Teller, poi messo in pratica nell’Europa.
Tutto pianificato a suo tempo, già nel 1997, durante il convegno di Erice, dove...

Mandorle, lo snack perfetto per chi soffre di diabete e cattivo colesterolo
Mandorle, lo snack perfetto per chi soffre di diabete e cattivo colesterolo
(Bologna)
-

Fonte di vitamine e sali minerali, di proteine vegetali, di fibre e di calcio: le mandorle, come un po’ tutta la frutta secca, sono un alimento utilissimo al nostro organismo.
Fonte di vitamine e sali minerali, di proteine vegetali, di fibre e di calcio:...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati