450 stranieri abbandonati in mare: sbarcati in Calabria

COSENZA ore 18:46:00 del 04/01/2015 - Categoria: Cronaca, Sociale

450 stranieri abbandonati in mare: sbarcati in Calabria

450 stranieri abbandonati in mare: approdati in Calabria | L’analisi di Italiano Sveglia

In questo periodo si parla tanto della questione Immigrati e le zone più “colpite” da questo fenomeno sono soprattutto le regioni del sud Italia, vero ingresso di tutti gli emigranti africani. Se da una parte la questione è davvero delicata, dall’altra non possiamo avere il cuore duro verso queste persone che comunque sono disperate. Il mercantile, lungo una sessantina di metri con bandiera della Sierra Leone, è stato individuato da un aereo delle Capitanerie di Porto a 80 miglia ad Est di Crotone. Via radio uno dei presunti migranti a bordo ha riferito che l’imbarcazione è stata abbandonata dall’equipaggio e che naviga senza nessun uomo al timone. A bordo, come detto, circa 450 persone (tra cui bambini e donne incinte).

Subito dopo il messaggio d’aiuto è stato chiesto e ottenuto l’impiego della nave islandese Tyr della missione Frontex che ha intercettato il mercantile intorno alle 18:50 di giovedì sera. I profughi, al termine delle operazioni di soccorso, saranno trasferiti in strutture di accoglienza collocate fuori dai confini calabresi quali: Campania, Sicilia, Toscana e Lombardia, come ha spiegato il Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao, dal momento che nella Regione non ci sono disponibilità nei centri di accoglienza attivi.

Sulla banchina, oltre all'imponente macchina dei soccorsi, con Protezione Civile e Croce Rossa in testa, c'era anche il Questore di Cosenza, Luigi Liguori, i vertici della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e della Polizia di Stato, ma anche il Presidente della Provincia di Cosenza, Mario Occhiuto, che ha seguito direttamente le operazioni di prima accoglienza nell’area portuale della città ausonica. Massiccia, inoltre, la presenza degli operatori del 118, con al seguito medici e infermieri professionali, degli ospedali di Corigliano e Rossano. Encomiabile, infine, il lavoro dei soccorritori.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti
MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti

-

Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è ricattabile corrotto evasore gli fanno la guerra basta vedere a chi paga le tasse gli vengono aumentate chi non le paga lo fa perché sono troppe.
Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è...

Ecco in che CONDIZIONI arriva il GRANO ESTERO: VIDEO
Ecco in che CONDIZIONI arriva il GRANO ESTERO: VIDEO

-

Grano che arriva da altri paesi e addirittura continenti, che percorre migliaia di chilometri e resta per mesi nelle stive delle navi accumulando umidità, muffa e quindi tossine.
E’ UN SERVIZIO REALIZZATO DAI GIORNALISTI DI PRESA DIRETTA (RAI 3).RIASSUME LA...

La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!

-

Per Sahra Wagenknecht, Vicepresidente della Sinistra Tedesca (Die Linke), le cose non vanno bene nell’ E uropa… E con convinzione profonda afferma: l’euro divide l’Europa e non porta nessun beneficio all’UE!
SAHRA WAGENKNECHT NON LE MANDA A DIRE, E CON UN DISCORSO MEMORABILE AL...

9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI
9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI

-

La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di equivoci, la facciamo comunque: quando parliamo di «mafia nigeriana» in Italia, ci riferiamo ai nigeriani dediti al crimine, non certo ai loro connazionali estranei alla delinquen
La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di...

Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!

-

I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN ASIA EQUATORIALE PER LA PRODUZIONE DA OLIO DI PALMA AMMONTANO A 100.000 IN UN SOLO ANNO.
I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati