2 DONNE ITALIANE VIVONO E DORMONO PER STRADA AL FREDDO: IL VIDEO CHE FA VERGOGNARE LA POLITICA ITALIANA

(Milano)ore 21:08:00 del 05/01/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce

2 DONNE ITALIANE VIVONO E DORMONO PER STRADA AL FREDDO: IL VIDEO CHE FA VERGOGNARE LA POLITICA ITALIANA

Ecco cosa hanno detto le due donne anziane: Siamo due ITALIANE, non abbiamo più niente… abbiamo perso il lavoro, la casa…

IL VIDEO CHE FA VERGOGNARE LA NOSTRA POLITICA! 2 DONNE ITALIANE VIVONO E DORMONO PER STRADA AL FREDDO

Dal profilo facebook di Silvia Sardone:

DUE ANZIANE DONNE ITALIANE, AL FREDDO, DORMONO PER TERRA…

"Siamo due ITALIANE, non abbiamo più niente... abbiamo perso il lavoro, la casa... 
nei centri di accoglienza c'è spazio solo per gli STRANIERI, a NOI NIENTE, A LORO TUTTO
noi che siamo italiani sulla strada e loro..."

Ho segnalato ai servizi sociali e Mediaset la situazione difficilissima di queste 2 donne che vivono in strada a Milano al freddo. Sono in difficoltà, sole, ma mantengono un'estrema dignità. Spero che il Comune intervenga subito per non alimentare questa guerra tra poveri che sembra favorire solo gli immigrati

CONDIVIDI QUESTO VIDEO

Ecco cosa hanno detto le due donne anziane: Siamo due ITALIANE, non abbiamo più niente… abbiamo perso il lavoro, la casa…

Nei centri di accoglienza c’è spazio solo per gli STRANIERI, a NOI NIENTE, A LORO TUTTO
noi che siamo italiani sulla strada e loro…”

Non possiamo accettare tutto questo. Non possiamo far vivere per strada due donne anziane che aldilà di tutto mantengono un’estrema dignità.

Due anziane donne italiane, dormono per strada al freddo!!!

Ecco il VIDEO dell’intervista!!!

CONDIVIDIAMO in massa questo VIDEO!!!

IL VIDEO CHE FA VERGOGNARE LA NOSTRA POLITICA! 2 DONNE ITALIANE VIVONO E DORMONO PER STRADA AL FREDDO

[video]

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Insulti alla Boldrini? E chi tutela gli italiani dalla MALAPOLITICA?
Insulti alla Boldrini? E chi tutela gli italiani dalla MALAPOLITICA?
(Milano)
-

Ci si dovrebbe anche domandare del perchè i politici siano odiati al punto di dover girare con una scorta armata per non farsi linciare dalla gente comune. Pertini girava per strada da solo, lui e la sua pipa, senza temere niente e nessuno. Anche questo d
Certo l'offesa non è bella ne da ricevere ne tantomeno da scrivere ma è...

Epatite E: ecco cosa non vi dicono sulla Carne di Maiale
Epatite E: ecco cosa non vi dicono sulla Carne di Maiale
(Milano)
-

Segnalati oltre 21 mila casi di epatite E in 10 anni, derivanti dal consumo di carne di maiale. Come comportarsi
Segnalati oltre 21 mila casi di epatite E in 10 anni, derivanti dal consumo di...

La Cannabis non ha MAI ucciso nessuno, anzi....
La Cannabis non ha MAI ucciso nessuno, anzi....
(Milano)
-

Le cose legali sono vietate (vedi anche la pillola del giorgiorno dopo) quelle illegali le praticano anche i bambini e le casalinghe (per non parlare dell'onesta classe politica dei mafiosi ed eccellenze elencando)
In questo paese terzomondista, proprietà esclusiva del Vaticano, è impossibile...

Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
(Milano)
-

I lavori di oggi ti permettono di aprire un mutuo per acquistare l'auto dei tuoi sogni a rate, di andare tutti i pomeriggi al bar a bere l'aperitivo o di acquistare un capo firmato al mese, ma non ti permettono più di essere autosufficiente al 100%, di co
I meravigliosi anni 90 sono finiti, nonostante si tenti in tutti i modi di...

Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Milano)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati